1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Illuminazione indoor LED, compromesso tra resa cromatica e sviluppo pianta

Discussione in 'Arredo e illuminazione del giardino' iniziata da AleCrb, 30 Agosto 2020.

  1. AleCrb

    AleCrb Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Agosto 2020
    Messaggi:
    1
    Località:
    Cremenaga
    Buongiorno a tutti!

    Dopo svariate letture sull'illuminazione a LED per la crescita di piante indoor, non ho ancora colmato un punto.
    Dato che il mio setup sarà principalmente a fine estetico, mi piacerebbe avere una illuminazione che "appaghi" l'occhio, risaltando i colori della pianta, senza sacrificare troppo la "qualità" della luce assorbita dalla pianta.

    Il mio obiettivo è illuminare una sola pianta, quindi acquisterò un bulbo con attacco E27 o simili, quindi credo di stare intorno ai 1000lm. Però tutti i bulbi a led che ho visto fino ad ora, definiti full spectrum, hanno una bassissima resa cromatica colorando di un violaceo intenso tutto l'ambiente circostante e la pianta.

    Qualcuno mi potrebbe dare una linea guida per trovare un compromesso?

    Grazie!
     
  2. Icchy92

    Icchy92 Guru Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.253
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Usa una normale lampadina led a luce bianca, quelle a luce fredda sono un po' più efficienti di quelle a luce calda ma il colore è appunto più bluastro.
     

Condividi questa Pagina