• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Gettare la spugna?

Marco K

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, scrivo per chiedervi un consiglio perchè veramente non so più cosa fare.
Ho un prato di 60/70 mt davanti a casa, che ho rifatto ormai 3 volte consecutive...spiego meglio:
Seminato io la prima volta in Ottobre, con semente MACISTE della Bottos (prato in pieno sole), con la classica procedura che conosco ovvero fresatura, pulizia da sassi/erbacce, semina con un pò di terriccio, rullaggio e stop...risultato molto buono fino all'inverno e anche alla primavera successiva, poi in estate Fungo ovunque nonostante i tentativi di eliminarlo, anche se l'acqua che davo era poca.
Fatto fare la seconda volta ad un giardiniere, risultato pressochè uguale, fungo ovunque.
L'anno scorso, anche confrontandomi in questo forum e con qualche conoscente più esperto di me, raggiungo la convinzione che il terreno sia poco drenante (oltretutto durante gli acquazzoni estivi, rimaneva dell'acqua per 20-30 min. sopra l'erba): rifaccio il prato miscelando circa 1 mc di sabbia fiume e alzo il livello del terreno in modo che l'acqua no ristagni più, abbastanza convinto di aver risolto il problema.
L'erba nasce abbastanza bene anche se non proprio regolare, ma dopo i primi tagli di Ottobre non do peso più di tanto...sembra comunque un pò di disomogeneità dovuta al fatto, ho pensato, che il prato è nuovo
Quest'anno, a inizio Primavera concimo con un NPK 10-5-10 e il prato reagisce in modo strano, ovvero in punti è molto bello, verde e rigoglioso, in altri l'erba cresce pochissimo e ingiallisce (vedi foto)
Posso garantire che il concime è stato dato in modo molto uniforme e senza esagerare.
Sembra quasi che il terreno abbia qualcosa: Vi prego, se qualcuno ha modo di aiutarmi gliene sarei grato, perchè mi stavo proprio appassionando al prato ma oramai lo sconforto sta prendendo il sopravvento...Help!
 

Allegati

  • PRATO1.jpeg
    PRATO1.jpeg
    542,2 KB · Visite: 38
  • PRATO3.jpeg
    PRATO3.jpeg
    513,1 KB · Visite: 46
  • PRATO4.jpeg
    PRATO4.jpeg
    601,3 KB · Visite: 32

Marco K

Aspirante Giardinauta
Qualcuno mi sa aiutare? Che possa essere un po' di asfissia in punti dove magari il terreno è ancora troppo compatto?
 

Marco K

Aspirante Giardinauta
Ma non c'è proprio nessuno che me sappia aiutare???
Vi prego, magari per voi basterebbe uno sguardo alle foto...Help!
 

GianluPi

Aspirante Giardinauta
Ciao premetto che sono un novizio ma visto che da quello che scrivi hai nutrito il prato ti consiglio di fare qualche carota e verificare irrigazione, considera cgw la sabbia che hai messo non è tale da garantire un terreno eccezionale se le condizioni di partenza erano disastrose, ti consiglio di fare anche la prova del barattolo in 3-4 pti e postare le foto

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

marco genova

Giardinauta
Provo io anche se sono tutt’altro che esperto. Quando hai rifatto il top soil per valutare il tipo del terreno hai fatto il test del barattolo? Hai aggiunto un metro cubo di sabbia... ma se fosse molto argilloso potrebbe essere troppo poco.
È nato così ad ottobre o si è diradato? Se per caso è la prima situazione forse varrebbe la pena provare a riseminare le zone spoglie prima grattando via secco il secco.
 

carulli

Aspirante Giardinauta
quanta acqua gli dai in mm ? ogni quanti giorni e a che ora? tutto il prato e' esposto al sole allo stesso orario?
 

herrdoctor

Giardinauta Senior
Come ti hanno consigliato fai la prova del barattolo sopratutto per le zone gialle. Come dici tu a me sembra asfissia e di certo 1mc di sabbia su 70 mq avrebbero fatto differenza forse se messi sopra a creare 5 cm di strato drenante. Chiaramente l'hai incorporata ma credo si sia compattato cmq.
 

Phil

Esperto Sez. Prato
In presenza di argilla, la sabbia dovrebbe superare il 90 % di componente per evitare costipazione e asfissia nei primi cm di top soil.
Vediamo intanto il test del barattolo..

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Marco K

Aspirante Giardinauta
Woow, grazie delle risposte, davvero! Allora, perdonatemi ma non so cosa sia il test del barattolo...potete spiegarmelo? Detto questo, rispondo a qualche domanda: il T.E. non è nato così, inizialmente era disomogeneo nel senso che alcune zone avevano l'erba verde e alta, altre stentavano a crescere ma comunque erano verdi...in seguito queste zone meno verdi sono state proprio quelle che nelle foto ora si vedono con l'erba secca/in crisi.
A livello irrigazione generalmente faccio 15 minuti 2 volte la settimana in qs periodo, anche se da 15 gg qui sta continuamente piovendo (Veneto), comunque il problema c'era da prima.
Il prato è tutto sempre in pieno sole.
 

marco genova

Giardinauta
Per il test del barattolo lo troverai spiegato in mille post... comunque metti in un barattolo di vetro capiente del terreno che prendi in un punto critico, lo riempi di acque e sale , sbatti per bene e lasci una notte a depositare. Il giorno dopo posti la foto e chi se ne intende darà il responso sulla qualità del terreno (sabbia, limo, argilla)
Dire che irrighi 15 minuti per 2 volte alla settimana vuol dire veramente poco . Tu dovresti dare 15 mm di acqua equamente distribuita su tutto il prato per due volte alla settimana. Quindi devi valutare se questo avviene e se avviene in maniera omogenea. (il metodo migliore e distribuire dei barattoli perfettamente cilindrici in più punti del prato e vedere in quanto tempo si riempiono. In questo modo capisci quanto tempo devi irrigare. Dato che nessun sistema di irrigazione è perfettamente omogeneo ti devi regolare di conseguenza sulle zone che ricevono meno acqua
 

Marco K

Aspirante Giardinauta
Eccomi qua, ho fatto il test del barattolo...queste le foto dopo 24 ore, che ne dite?
 

Allegati

  • 6ad3adbd-475f-4cda-a277-bc03be52d7c8.jpg
    6ad3adbd-475f-4cda-a277-bc03be52d7c8.jpg
    109,7 KB · Visite: 28
  • c0cd56a5-eafd-48a8-b049-ca8a61ca94ca.jpg
    c0cd56a5-eafd-48a8-b049-ca8a61ca94ca.jpg
    169,1 KB · Visite: 29
  • da8423a3-968f-4b05-899f-1081ad2bc902.jpg
    da8423a3-968f-4b05-899f-1081ad2bc902.jpg
    129,9 KB · Visite: 27

Candy418

Giardinauta Senior
Ti riporto l'esperienza del mio vicino, con cui si parlava proprio ieri pomeriggio.
Misura del prato come la tua circa, terreno molto molto argilloso (come il mio), ha rifatto il prato varie volte: per varie ragioni, anche sconosciute, non cresceva, o ingialliva. In Novembre 2018 ha dato 4 mc di sabbia, 4, non sbaglio, perché ne parlavamo in un capannello di amici e vicini, tutti stupiti: in pratica ha fatto scaricare un camion di sabbia di fiume. La moglie lo prendeva in giro, dicendo che si trattava di giocare a beach volley, non di seminare un prato.
Comunque lui ci ha seminato sopra il prato, ed ora è alto circa 5 cm. Verde, in alcuni punti è un po' più indietro.
Non so che tipo di seme da prato ha usato. Mi informo, se ti interessa.
 
Ultima modifica:

Marco K

Aspirante Giardinauta
Ti riporto l'esperienza del mio vicino, con cui si parlava proprio ieri pomeriggio.
Misura del prato come la tua circa, terreno molto molto argilloso (come il mio), ha rifatto il prato varie volte: per varie ragioni, anche sconosciute, non cresceva, o ingialliva. In Novembre 2018 ha dato 4 mc di sabbia, 4, non sbaglio, perché ne parlavamo in un capannello di amici e vicini, tutti stupiti: in pratica ha fatto scaricare un camion di sabbia di fiume. La moglie lo prendeva in giro, dicendo che si trattava di giocare a beach volley, non di seminare un prato.
Comunque lui ci ha seminato sopra il prato, ed ora è altro circa 5 cm. Verde, in alcuni punti è un po' più indietro.
Non so che tipo di seme da prato ha usato. Mi informo, se ti interessa.
Si si, mi interessa certamente...anche perchè, come scrivevo, ci ho messo veramente tanto impegno perchè mi piacerebbe tanto avere un bel prato fatto da me, ma come da titolo della discussione, verrebbe da arrendersi, ma forse grazie a tutti i membri di qs meraviglioso forum sono convinto che ce la farò...ora aspetto qualcuno che magari mi sappia dire qualcosa in merito alle foto e, soprattutto, mi piacerebbe sapere se in caso di terreno ancora troppo compatto occorre per forza rifare tutto da capo o se esistono altre soluzioni.
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Purtroppo è molto argilloso.. Quindi o rifai completamente i primi 4/5 cm almeno di terreno, mettendo solo sabbia con un poco di torba, oppure tieni tutto così ma dovrai arieggiare il terreno molto frequentemente e calpestare molto poco.

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Marco K

Aspirante Giardinauta
Purtroppo è molto argilloso.. Quindi o rifai completamente i primi 4/5 cm almeno di terreno, mettendo solo sabbia con un poco di torba, oppure tieni tutto così ma dovrai arieggiare il terreno molto frequentemente e calpestare molto poco.

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
Grazie Phil, temevo fosse così.
Oggi stesso arieggio e attendo il risultato...e se sarà il caso in ottobre rifarò tutto.
Intanto grazie davvero a tutti per i preziosi consigli!!!
 

Dani7

Aspirante Giardinauta
Riporto la mia esperienza avendo in origine un terreno come il tuo.
In 80m2 ho apportato 40 ql di sabbia di fiume e 5 di torba.
Il risultato e quello che vedi in foto.
 

Allegati

  • 20190430_091932-784x1613.jpg
    20190430_091932-784x1613.jpg
    623,7 KB · Visite: 19

Phil

Esperto Sez. Prato
Sono aggregazioni diverse dovute alla presenza di materiale e sostenza organica che si stratifica in modo diverso..quindi fa un effetto differente con il materiale più grossolano (sabbia).
Probabilmente è dovuto anche ad una sedimentazione della prova non troppo ottimale..

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Phil

Esperto Sez. Prato
Sì circa.. Però è presente anche nella parte bassa.. Solo che si è sedimentata assieme a materiale diverso probabilmente.

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 
Alto