1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ferraria crispa- coltivazione al nord

Discussione in 'Bulbi - Cormi - Rizomi - Tuberi' iniziata da danielep, 3 Ottobre 2019.

  1. danielep

    danielep Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    2.840
    Località:
    san donà di piave
    Scusate se utilizzo lo stesso schema dell' Ornithogalum, ma la domanda è molto simile:)
    Ho salvato un paio di bulbi di Ferraria crispa che ho conservato durante l'estate.
    Ora cominciano a dare segni di vita e mi chiedo come posso fare per farli fiorire in primavera.
    Non ho mezze misure: o la serra fredda (che d'inverno è fredda fredda) o l'appartamento.
    Altri bulbi, come la Calla nera e la Curcuma , li lascio nel loro vaso e li tengo asciutti in sottoscala per tutto l'inverno, ma hanno un altro ciclo in quanto, al momento, sono ancora in piena vegetazione, la Gloriosa la conservo in perlite asciutta sempre in sottoscala; la Ferraria sembra abbia voglia di essere messo in vaso per proseguire a vegetare.
    Consigli?
     

Condividi questa Pagina