1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Crocchette o cibo "naturale" ?

Discussione in 'Cani' iniziata da Fedma, 19 Febbraio 2018.

  1. Fedma

    Fedma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Aprile 2010
    Messaggi:
    396
    Località:
    pianura padana
    :) Ciao a tutti, sempre alla costante ricerca di far stare bene la mia pelosetta, come sono certa faccia ognuno di voi .... leggo in internet che le crocchette non sono poi un cibo sano per i nostri 4 zampe: troppi cereali e derivati ! La mia Carmela ha problemi al pancreas e uso da tempo umido e secco di una nota marca (che forse è meglio non scrivere .... mbo ? Io la scriverei ma non vorrei rogne ...). Sto seriamente pensando di nutrirla in modo più sano e naturale: carne e pesce con verdure e/0 legumi ? Che ne dite ? Esperienze ? Grazieeeeee
     
  2. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.967
    Località:
    Rignano sull'Arno
    Qualche anno fà col mio cane ero passata alle crocchette (di una nota marca, roba da 70 euro a sacco) per via dell'età; è vecchio ed avendo quelle crocchette un sacco di integratori credevo gli avrebbero fatto bene.
    Piano piano è peggiorato, ma io imputavo la cosa all'età. Poi un periodo, per tutta una serie di motivi non son riuscita a trovare le solite crocchette, ed ho deciso per qualche giorno di tornare alla pappa fatta incasa; tacchino , pane ben secco, un filo d'olio, carote e verdure. Saltuariamente un pò di formaggio e uovo. Il miglioramento fù rapido e evidente. Da allora tengo le cocchettein casa solo per le emergenze. Oggi jareth ha sedici anni e non potrà rimanere con me ancora per molto, ma sono certa di aver fatto una scelta che lo ha sicuramente fatto vivere meglio. Certo è più impegnativa, ma ne vale la pena.
     
    A Crash5wv297 e monikk64 piace questo messaggio.
  3. Fedma

    Fedma Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Aprile 2010
    Messaggi:
    396
    Località:
    pianura padana
    Grazie Fearan della tua esperienza ! Penso anch'io che il "naturale" sia meglio e infatti ogni tanto, d'accordo col vete, le faccio la pappa a base di carne magra, carote, riso integrale .... Fosse per me gliela farei anche tutti i giorni ! Una carezza al tuo pelosetto !
     
    A cheshirecat, Fearan e monikk64 piace questo elemento.
  4. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    I miei cani mangiano solo ed esclusivamente carne ed ossa a crudo
    Pesce intero a crudo due volte al mese
    1 uovo la settimana
    Due volte riso cotto e lavato bene con verdure in mezzo alla settimana
    Poi 1 giorno di digiuno alla settimana
    Mangiano solo la sera

    Sono cani di taglia grande ma ormai sono 7 anni che non uso più crocchette e cibi industriali
    sono felicissimo (anche loro) della scelta fatta


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
    A cheshirecat piace questo elemento.
  5. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    io non concordo con la carne cruda .....non perchè sia sbagliata come alimentazione.....
    ma perchè se i cani devono interagire con tante persone oltre al legittimo proprietario a bambini o con altri animali .....sarebbe meglio che i cani ( ma i carnivori in generale) "non sappiano che gusto e che odore ha il sangue"....per quanto ormai considerati "nostri familiari" sono e rimangono animali carnivori....e non si dimenticano , loro, mai completamente di esserlo e di essere dei predatori...
    se ne leggono troppe e noi che li curiamo non dovremo mai abbassare la guardia ne siamo infallibili.....potrebbe e succede di tutto.
     
  6. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Non cambia niente credimi
    Sono più leggende che realtà


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
    A veciamarta piace questo elemento.
  7. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Sono più le persone che trattano i cani come umani che non quelle che li trattano da animali quali sono


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    per esattezza la maggior parte delle volte parrebbe una leggenda....
    poi vallo a dire alle famiglie che hanno avuto bambini o famigliari. o dei gatti o i loro cani attaccati da cani " domestici" o randagi , non rinselvatichiti, randagi, o in solitaria nel cortile di una casa o in branco lungo una spiaggia....vallo a dire a quegli stessi proprietari morsicati, sbranati avvelenati uccisi dai loro animali domestici...
    per me invece tanti si raccontano che sono leggende ...come giustificazione , " polvere da nascondere sotto ai tappeti , o perche " tanto a me non é mai successo" ....che poi é praticamente l' unica giustificazione addotta dai proprietari di quei cani ( a qualsiasi altro animale serpenti coccodrilli pesci esotici pericolosi ecc ecc) che poi hanno prodotto quei deleteri attacchi....
    l' unica cosa che veramente non é una leggenda e l' avere sempre bene a mente che per ogni nostro amico noi dobbiamo sempre avere una "responsabile responsabilitá"
    e che il " tutto va bene" non é " per sempre" e c'é sempre qualcosa da aspettarsi dietro l'angolo....
    e comunque quel detto iniziale non é " leggenda" era appunto un ' detto" tramandato dai nostri vecchi saggi....e se lo han detto in tanti e per tanti secoli....qualcosa di vero ci sará e per finire la citazione dei detti....la prudenza non é mai troppa.
     
  9. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Io non devo dire come fare
    Dico come faccio e noi stiamo tutti bene!!!!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    ;):) non vorrei mai che te la prendessi....
    rimane solo l' espressione di una mia opinione....di un mio pensare...mai un " voler far fare agli altri"...
    non vorrei essere frainteso....
     
  11. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Assolutamente non sono uno che se la prende per ste cose..... poi soprattutto Su un forum
    Coi miei cani ce la viviamo alla grande se però si parla di alimentazione le mie idee sono ben radicate e concrete
    Poi per quello di cui parlavi tu centrerebbe soprattutto un discorso comportamentale di rapporti uomo cane molto lunghi e complessi che su un forum sarebbe quasi impossibile analizzare


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
    A veciamarta piace questo elemento.
  12. Crash5wv297

    Crash5wv297 Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.323
    Località:
    Verona
    La mia le crocche praticamente mai mangiate.
    Carne fresca, poco cotta o anche cruda. Riso soffiato con verdure sempre soffiate, a volte quello che mangio io.
    Prima davo prodotti della Schesir. Roba buona costosa, ma a parte un prurito da sospetta allergia alimentare, spendere 5 6 8 € al kg...a questo punto prendo carne vera. E così ho fatto.
    Fine del prurito, e feci molto ridotte e di consistenza corretta e costante.
    Prima cagava na montagna e spesso molle.

    Femmina di Pastore Maremmano Abruzzese.

    Inviato dal mio LG-M320 utilizzando Tapatalk
     
    A cheshirecat e fabio982 piace questo messaggio.
  13. lucyda87

    lucyda87 Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Agosto 2017
    Messaggi:
    1.137
    Località:
    Teramo
    Se ti interessa fare da te la dieta per il tuo aninale cerca informazioni sulla barf. Ci sono indicazioni utili. Io personalmente, seppur attratta da questa alternativa più naturale, non mi sento di farla perchè ho paura di creargli scompensi nutrizionali, vitaminici e simili. Vero che le crocche non sono il cibo migliore del mondo, ma penso che se si va su una buona marca, almeno dovrebbe essere garantito un buon equilibrio di amminoacidi, vitamine, sali e altri microelementi
     
    A fabio982 piace questo elemento.
  14. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Troppe farine per loro
    Pancreas che lavora male per picchi di insulina
    Maggior rischio di torsione dello stomaco nei cani grandi
    Un cane che mangia solo crocchette non mastica....ingoia
    Arsura durante i periodi caldi e maggiore fabbisogno di acqua sempre fresca
    Questi sono solo alcuni dei motivi che mi hanno portato a fare la scelta fatta
    La BARFl ho seguita per i primi 2 anni poi ho imparato a gestirli senza una tabella precisa ma con un po’ di buon senso


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
    A Crash5wv297 piace questo elemento.
  15. fabio982

    fabio982 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2018
    Messaggi:
    120
    Località:
    Civitella Di Romagna
    Altra cosa importante
    L’alimentazione fresca,a parità di volume ha molte meno proprietà delle crocche
    Ciò vuol dire che un cane con problemi di sovrappeso o tendenza ad ingrassare può mangiare di più ed essere più felice


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
     
  16. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    noi mai si son date crocche ai nostri pelosetti...

    una volta erano considerate come una panacea...ma credo che in realtà abbiano fatto tanta strada più per la pigrizia di alcuni proprietari che per altro....tanto contengono questo e quello, più o meno "bilanciate"e/o foriere di diete di facile somministrazione.....apri versi metti acqua....fatto.

    praticamente trovi sempre e dappertutto le crocche ...
    se invece cerchi degli umidi ( medicinali specifici o per diete specifiche) trovi un po qui un po là, sono rogne ad andar per negozi ed é lo stesso una jungla oppure devi ordinare e aspettare....mentre se fai una home-diet il problema diventa "difficoltoso", compra, pesa, cuoci, ripesa e suddividi .....per me le crocche senza nulla togliere a loro....sono piu "di facile e poco complicata moda" che di vera altra ragion d'essere

    .PS non sono contrario (proprio per niente ) al dare carne ai nostri pelosi....i miei distinguo sono altri.
     
    Ultima modifica: 16 Aprile 2018
  17. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    711
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Secondo me un po' di varietà nella dieta è la cosa migliore. Non solo crocche, non solo carne, non solo avanzi.

    Poi, non ho capito il nesso tra mangiare carne cruda e livello di aggressività verso gli umani. La cosa mi interessa, ho sempre pensato che le cause degli attacchi ad umani fossero da ricercare in cattiva educazione, comportamenti errati dell'umano, indole aggressiva dell'individuo per nascita o selezione.
     
  18. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    mantengono il loro istinto ( ad esempio quello predatorio ) molto alto...non dobbiamo mai dimenticarci che stiamo parlando pur sempre di animali predatori/cacciatori....
    chi se lo dimentica di solito ha brutte esperienze ( esempio degli attacchi "imprevisti" ) ma c'é chi somministra una dieta cruda appositamente ...
    mi stoppo per non avviare polemiche .....
     
    Ultima modifica: 5 Maggio 2018
  19. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    711
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Io però aggiungerei delle considerazioni, perchè messaggi del genere devono essere ben contestualizzati e spiegati, per avere una certa credibilità.

    Secondo me l'unico nesso logico che può esserci tra alimentazione e cosiddetta "aggressività" è l'aumento di energie dovuto a un maggiore apporto proteico (dopo il pasto) e a una maggiore eccitabilità e impazienza davanti a un pasto più appetibile rispetto alle crocche (questo non vale per tutti i cani, alcuni schifano la carne in favore di crocche), ma l'aggressività nei confronti dell'uomo e l'istinto predatorio non sono la stessa cosa. Spesso un comportamento aggressivo è dato piuttosto da un tentativo di difesa e protezione, e non ha nulla a che vedere con la caccia e l'odore del sangue.
    In genere i cani "problematici" che esibiscono comportamenti aggressivi improvvisi sono cani educati male, o gerarchicamente instabili, o di indole poco adatta alla convivenza, o cani infastiditi da comportamenti umani errati. Non c'è nessun dato che indica che i cani responsabili di aggressioni siano stati nutriti a carne cruda e mai a crocche, o che i cani mansueti non mangino mai carne cruda.

    Un comportamento "aggressivo" durante il pasto per esempio è segno di cattiva educazione o di traumi subiti dal cane e mai corretti o superati. Un umano che non riconosce un cane aggressivo durante il pasto è a serio rischio di ferimento, a prescindere se stia mangiando crocche o carne cruda.

    La dieta per i cani volutamente aggressivi inoltre non prevede solo la somministrazione di alta carica proteica, ma anche di pasti molto diradati e la creazione di situazioni che facciano scaturire nel cane l'aggressività.

    I motivi per cui io non farei fare esclusivamente una dieta cruda risiede piuttosto nell'eccessivo lavoro dei reni, che può portare a scompensi con l'età, e nella possibilità di contrarre qualche malattia parassitaria o virale in carni non controllate. Diciamo che rispetto ai predatori selvatici, i cani possono beneficiare dell'igiene alimentare e questo è tutto a loro favore.
     
    Ultima modifica: 6 Maggio 2018
    A fabio982, marco.enne e veciamarta piace questo elemento.
  20. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.556
    Località:
    perbacco... in italia
    io ho citato appositamente aggressività e istinto predatorio/ caccia separatamente
    e ho anche menzionato che molte volte ci si dimentica ( il noi umani era sottinteso) che sono per sempre dei predatori.....

    nei miei post addietro ho anche scritto che se si ha a che fare con bambini o a altri cani di piu piccola taglia "sarebbe meglio che ..." a evitare imprevisti....
    chiaro che sta sopratutto ai proprietari ma sappiamo bene , ahinoi , quanti sono i deficienti che sanno o fanno poca educazione ai loro cani....
    e tutto parte da quei miei discorsi....la maleducazione e l' ignoranza in capo a tutto....
    non ho voluto aggiungere altre considerazioni per non avviare polemiche come quelle che già son successe con
    "caccia si , caccia no"
    l' importante é che passi il principio che il dar crudo non sia esente da problematiche e che se ne sia consapevoli
    tra l'altro il titolo del 3D è " crocchette o cibo naturale" e non solo crudo .....

    magari un giorno ci sará un 3D specifico su ....che ne so.... "conseguenze ? se si quali?,dite la vostra"....
    sai che battibecchi.....
    io di sicuro non lo apro poi mi " "fucilate"....

    PS aggiungo una postilla...
    salomonicamente...
    ad oggi , a parte le patologie e i parassiti trasmissibili eventualmente al cane e dal cane all'uomo....
    non esistono studi che riescono a confutare ne i benefici della BARF ne le controindicazioni a livello di inasprimento dell' istintività/predatorietá sugli animali che si cibano di carne e sangue crudi....

    io di mio aggiungo solo che i lupi sono diventati domestici con le diverse e più facili "diete" degli umani a cui loro si sono adattati ( leggasi modificati)....
    non si sa a tutt' oggi chi ha SCIENTIFICAMENTE ragione ....e i pro e i contro hanno ognun la loro idea/opinione


    marco
     
    Ultima modifica: 6 Maggio 2018

Condividi questa Pagina