• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Betulle bonsai

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
Riallacciandomi alla discussione sulle betulle, vi posto le foto delle mie 3 betulle, che ho da un pò di anni.
la prima, una ceppaia, raccolta in alta montagna anni fa... era destinata al macero, in quando stavano ampliando una strada sterrata al passo delle radici.. ricordo benissimo, era metà settembre... betulla rid1.jpg

qui la base , che, avendo rinvasato la pianta quest'anno ( lo si vede dal puntale azzurro...) ho pulito bene con il compressore, per mettere in risalto le caratteristiche betulla rid2.jpg

ora passo alla 2°, con me da tanto tempo... è ciò che rimane , di una prova di scopa rovesciata..miseramente fallita... dal troncone, hanno iniziato a spuntare germogli.... dopo qualche anno lasciata "dimenticata" sui bancali.... l'ispirazione: la metto su roccia!!

e così è..
betulla rid 3.jpg

il muschio che manca, me lo tolgono quei fetenti dei merli..maledetti...

la betulla, se coltivata bene, ha una esuberanza molto pronunciata

betulla rid4.jpg

pollona dappertutto, dalla base poi...

betulla rdi5.jpg
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
il tronco, causa marcescenza, è completamente cavo..

betulla rd 6.jpg

addirittura, in un punto, ha un foro passante..

betulla rid6.jpg

poi passo alla 3°... non è bella , anzi... ma è un lascito di un carissimo amico del club, che non c'è più...

difficile dargli una forma...

betulla rid8.jpg

la base, grazie ai polloni, si sta allargando..

betulla rdi9.jpg

e la corteccia è già classica..bianca e si sfalda, tipico delle betulle vecchie
betulla rdi 10.jpg
 

Scarboc

Guru Giardinauta
A me invece piace moltissimo il Kraken, la trovo una pianta meravigliosa:rolleyes:
Franco a tuo parere trovi che la betulla sia simile ai pioppi in quanto a coltivazione? Io avevo un boschetto di pioppi che purtroppo ho perso per un colpo di secco, ma potrei procurarmene degli altri. Ovviamente quelli argentati; la betulla come la tratti? radici sensibili? potature difficili? Ritiri di linfa?
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
Scarboc sono due piante un pò diverse...
dei due, meglio la betulla.
io pioppo ha portamento colonnare, se la prende con le potature,... non so ne avevo alcuni nati sa seme, ma li ho regalati.
ho sott'occhio una pianta contorta in un dirupo.. appena posso....margotto!!

la betulla è permalosa negli espianti, io consiglio , fine inverno prima che apra le gemme, senza ridurre troppo il pane radicale; è permalosa, molto, con le potature... il Kraken è la parte rimasta nel tentativo di fare una scopa rovesciata.
contenitori un pò grandi, per non far sentire caldo e secco all'apparato radicale
ha ritiri di linfa, se potata in vegetazione.
in compenso risponde egregiamente alla defogliazione, ovviamente se in salute.
 

Scarboc

Guru Giardinauta
dimentico sempre che non fanno parte della stessa famiglia, una è una salicacea e l'altra una betulacea. Però hanno un comportamento veramente simile, speravo che la betulla fosse un po' più facile da coltivare, invece mi confermi che è una pitinfietta un po' come i pioppi malefici: tanto belli ma che fatica! Su potature e rinvasi mi hai confermato quello che avevo osservato io coltivandoli (i pioppi), ma vedo che anche la betulla è un osso duro, credo che mi limiterò ad ammirare le tue.
Dalla scopa rovesciata fallita è comunque venuta fuori una pianta davvero notevole, complimenti:su:
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Sono tutte tre betulle superbe, in quanto non hanno la forma di quelle abbattute da @monikk64 e questo, nonostante le continue potature: hanno un'aria naturale sempre e comunque.
Se potessi, quella che mi piace di più è quella con il tronco cavo. L'albero è vuoto, internamente, ma è robusto e vigoroso e potrà resistere per molti anni ancora alla furia degli eventi naturali, incluse potenziali pesanti nevicate.
 
Ultima modifica:

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
dimentico sempre che non fanno parte della stessa famiglia, una è una salicacea e l'altra una betulacea. Però hanno un comportamento veramente simile, speravo che la betulla fosse un po' più facile da coltivare, invece mi confermi che è una pitinfietta un po' come i pioppi malefici: tanto belli ma che fatica! Su potature e rinvasi mi hai confermato quello che avevo osservato io coltivandoli (i pioppi), ma vedo che anche la betulla è un osso duro, credo che mi limiterò ad ammirare le tue.
Dalla scopa rovesciata fallita è comunque venuta fuori una pianta davvero notevole, complimenti:su:

puoi provare.. vacci piano con rinvasi e potature, poi, una volta preso le misure, la tratti come si deve.
 
Alto