1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Acero

Discussione in 'Bonsai' iniziata da pennydea77, 7 Luglio 2019.

  1. pennydea77

    pennydea77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Luglio 2019
    Messaggi:
    7
    Località:
    Pesaro
    Volevo qualche consiglio la pianta un paio di settimane fa aveva perso tutte le foglie secondo voi é il caso di potare [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  2. danielep

    danielep Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    2.234
    Località:
    san donà di piave
    I consigli che ti ho dato per le altre piantine valgono anche per l'acero;)
    Quasi sicuramente ha perso le foglie per un colpo di calore (è una pianta molto sensibile a sole, caldo e vento) per cui dovresti trovargli, sino a settembre, una posizione a mezz'ombra.
    Puoi accorciare i rami anche adesso, tagliandoli sopra ad una ramificazione inferiore per ricompattare la chioma.
    Anno prossimo, rinvaso in terreno adatto e impostazione (io taglierei tutto il tronco fino al primo ramo lungo che forma quella V, ma probabilmente ti sembrerà eccessivo).
    Se c'è un punto d'innesto non si nota, potresti fare una foto del tronco alla base e per il primo tratto?
     
  3. pennydea77

    pennydea77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Luglio 2019
    Messaggi:
    7
    Località:
    Pesaro
    Grazie ancora, tagliare la pianta fino alla base mi sembra eccessivo, posso sfoltire la chioma per riandare a compattarla? Ti mando le foto così puoi darmi altr8 consigli, scusami l'ignoranza ma sono un neofita, la passione era di mio figlio ma visto che la sua é passata ho dovuto accendere la mia[​IMG][​IMG]

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  4. avalu81

    avalu81 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Giugno 2015
    Messaggi:
    235
    Località:
    Lecce-Milano
    fosse mio, taglierei tutto appena sopra il terzo ramo che si vede nell'ultima foto o addirittura sopra il primo di sinistra. o comunque sopra il ramo che ti sembra più in forma.
    filerei poi il ramo rimasto raddrizzandolo quanto basta. in questo modo inizierei a dare un pò di curvatura al tronco.
    e a quel punto lo lascerei crescere per qualche anno, ripetendo poi l'operazione periodicamente e con cognizione di causa.
     
  5. pennydea77

    pennydea77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Luglio 2019
    Messaggi:
    7
    Località:
    Pesaro
    Grazie del consiglio

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  6. GORLA

    GORLA Florello Senior

    Registrato:
    11 Aprile 2008
    Messaggi:
    7.008
    Località:
    MI.MUSOCCO
    Località:
    Milano
    Io non toccherei nulla , lo metterei in una ciotola vaso quadrato cassetta , quello che più ti va , con terreno akadama pomice e terreno acido , ombra e lo lascerei crescere per
    Un bel po , sempre se fosse mio
     
    A pennydea77 piace questo elemento.
  7. GORLA

    GORLA Florello Senior

    Registrato:
    11 Aprile 2008
    Messaggi:
    7.008
    Località:
    MI.MUSOCCO
    Località:
    Milano
    Dimenticavo con concimazioni , e poi devi farti un idea del fronte , e della forma , certo la forma e dritto per cui , non hai molte scelte
     
    A pennydea77 piace questo elemento.
  8. pennydea77

    pennydea77 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Luglio 2019
    Messaggi:
    7
    Località:
    Pesaro
    Ti ringrazio per la tua opinione, al momento é quella che condivido maggiormente

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
    A GORLA piace questo elemento.
  9. danielep

    danielep Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    2.234
    Località:
    san donà di piave
    Quello di @GORLA è il suggerimento più conservativo, non rischi nulla (dal momento che, come dici, hai "dovuto" ereditare la passione da tuo figlio).
    In questo tuo stadio è senz'altro il più consigliabile:su::su::su:

    Proprio per questo motivo intendevo usare il primo ramo per ricostruire il tronco più mosso e dare conicità, ma mi rendo conto che, al momento, è meno praticabile:)
     
  10. GORLA

    GORLA Florello Senior

    Registrato:
    11 Aprile 2008
    Messaggi:
    7.008
    Località:
    MI.MUSOCCO
    Località:
    Milano
    Io la penso così ...perché lo vedo immaturo come nebari , lo farei ingrossare , così facendo tira linfa , si irrobustisce , nei rinvasi curerei il chiamiamolo piede , e radici capillari , e poi mi preoccuperei dei rami , sempre però , un occhio che non ingrossino troppo quelli alti , a dispetto di quelli più bassi , se no , quando li andrai a tagliare ci saranno cicatrici , per non dilungarmi , sta tutto ... con calma un passo alla volta , io la penso così ciao
     
    A massimo1952, pennydea77 e Rickdefender piace questo elemento.

Condividi questa Pagina