1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Talee di vite, consigli

Discussione in 'Tecniche di riproduzione' iniziata da Milu', 17 Ottobre 2016.

  1. Milu'

    Milu' Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Luglio 2016
    Messaggi:
    11
    Località:
    Gallarate
    Buonasera a tutti, insieme ad un mio amico (utente del forum) abbiamo intenzione di provare a far partire una pianta di vite cominciando dalla talea (mi sono informato anche sulla partenza dal seme, ma sembra essere molto più complicato).
    Sulle guide in internet e su YouTube ho letto che la talea madre deve avere quattro gemme, due da tenere sotto terra e due da mantenere fuori dalla terra, eventualmente in un vaso di diametro almeno 20cm e profondità simile. Le due gemme interessate devono essere sotto per almeno 10cm dove la terra rimane più umida e fresca.
    I miei dubbi riguardano la lunghezza della talea, (posso usare un innesto più corto, in modo da usare vasi più piccoli?), la quantità d'acqua da servire quotidianamente alla pianta (basta inumidire la terra tutti i giorni o meglio darle da bere con una frequenza minore?) e la dose di luce di cui la pianta necessita (visto che sta per arrivare l'inverno è le ore di luce iniziano a scarseggiare, posso sfruttare una luce apposta che ho già a casa?)
    Se qualcuno di voi ha già provato, conosce qualche consiglio o vuole semplicemente offrirmi un parere, tutto è ben accetto.
    Vi allego anche la foto della pianta madre da cui ho intenzione di ricavare la talea, consigliate mi il punto da cui tagliare!
    A presto

    https://drive.google.com/file/d/0B4qpv5hivHjLX0NxcFFNeXh0X1U/view?usp=drivesdk
    [​IMG]
     
  2. e.leo

    e.leo Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Novembre 2007
    Messaggi:
    2.647
    Località:
    Ad Ovest di paperino
    Le talee di vite si fanno verso la fine dell'inverno cioè quando si potano le piante ed il procedimento è quello che hai descritto tu
    Le due gemme interrate però vanno cecate mentre la prima delle due superiori deve trovarsi al livello dell terreno
    Anche se attecchiscono facilmente per essere sicura di talee fanne più di una.
     
  3. Milu'

    Milu' Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Luglio 2016
    Messaggi:
    11
    Località:
    Gallarate
    Grazie della risposta.
    Cosa si intende per "gemme cecate"?
     

Condividi questa Pagina