• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Sollevatore per trattorino taglierba - rischi e corretto utilizzo

kipsta

Aspirante Giardinauta
Ciao Ragazzi,

ho comprato questo attrezzo

http://www.agrieuro.com/sollevatore...-elevatore-piattaforma-elevatrice-p-5907.html

ora devo dirvi che ho provato ad utilizzarlo e tutto sommato funziona....

quello che mi preoccupa è:

1) come devo usarlo? appoggiandoci sopra le ruote posteriori oppure quelle anteriori? (io l'ho usato mettendo le ruote posteriori sul supporto che si solleva);

2) quando vado a ruotare la barra per il sollevamento....in pratica si solleva solo la ruota posteriore vicino alla barra di sollevamento e le altre 3 rimangono a terra (anche quella posteriore opposta a quella che si solleva). ebbene così facendo non si rischia di spaccare i semiassi? (anche quello anteriore sembra soffrire perché di fatto il trattorino rimane in una posizione innaturale con una ruota sollevata e le altre 3 no...
Specifico che sollevandolo il trattorino non finisce per appoggiarsi, scorrendo, sul supporto laterale (intendo quella piccola barra rossa con sopra l'etichetta bianca che si vede in foto).

3) non ho ingrassato la barra con la filettatura perchè ho paura che ceda mentre sono sotto il piatto (ergo preferisco che sia un pelino più dura nel sollevamento ma resistente). ho sbagliato?

grazie mille
 
Ultima modifica:
K

Kakugo

Guest
Quell'arnese (perché non posso che definirlo in questo modo) lo stai usando nel modo corretto, per come è fatto.
E' sempre il solito concetto "hai quello che paghi", purtroppo.

Per consolazione ti posso dire che è praticamente impossibile restare sotto quegli arnesi: sono progettati perché, se c'è una rottura, questa avvenga mentre si sta mettendo o togliendo carico. Detto brutalmente generalmente la barra filettata si spezza mentre la si sta avvitando o svitando. Anche chi vende quegli arnesi capisce qualcosa di cause legali. ;)

Onestamente io sono del parere che per la manutenzione ordinaria basta il cric da automobile. Per il resto, meglio utilizzare sollevatori per quad.
 

kipsta

Aspirante Giardinauta
Grazie mille....e per quanto riguarda i semiassi cosa mi dici? Quanto soffrono?

Cmq Con il crick fai fatica ad andare sotto il piatto...
 
K

Kakugo

Guest
Certo, coi cric di adesso a norme UE. Coi vecchi OM per furgoni è tutto un altro discorso. ;)

Per quanto riguarda il tuo dubbio: mi sono riletto il tuo messaggio e c'è qualcosa che non va... il trattorino una volta sollevato dovrebbe essere così:

sollevatore-per-trattorino-rasaerba-mavlawn.jpg


Scusa ma sono alle prese con un'auto che mi sta facendo ammattire... :confused:
 

kipsta

Aspirante Giardinauta
ho fatto l'inverso perchè pensavo che il semiasse posteriore fosse più resistente. Ho veramente paura che si possa rompere qualcosa anche del trattorino e non solo il sollevatore (con me sotto che sarebbe veramente un peccato ;-)))

Inoltre non ho ingrassato la barra filettata e non so se farlo o meno

Cmq di foto kakugo ne trovi anche inverse...cioè con il sollevatore messo sotto il semiasse posteriore
 
K

Kakugo

Guest
Puoi alzarlo dove vuoi, ho messo questa perché è la prima che mi è capitata per le mani. ;)
Il mio commento è riferito al fatto che da quanto ho capito il tuo trattore si alza solo con una ruota (tipo cric, tanto per intenderci) invece che come nella fotografia.
Tieni conto comunque che nessuna parte del trattore si rompe a sollevarla... al massimo si piegano i braccetti di sterzo mentre stai lavorando! :LOL:
 

kipsta

Aspirante Giardinauta
In ogni caso tu lo solleveresti dal semiasse anteriore o da quello posteriore?

Il motore è davanti...il serbataio dietro ;-)
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Certo, coi cric di adesso a norme UE. Coi vecchi OM per furgoni è tutto un altro discorso. ;)

Per quanto riguarda il tuo dubbio: mi sono riletto il tuo messaggio e c'è qualcosa che non va... il trattorino una volta sollevato dovrebbe essere così:

sollevatore-per-trattorino-rasaerba-mavlawn.jpg


.. :confused:

se il sollevatore che stato acquistato è davvero come quello pubblicizzato nel link postato all'inizio del 3D .....è certo che ci sta della visibile differenza tra questo sollevatore da postato da kalugo.....e quello attinente al link postato all'inizio da kipsta....

la differenza che più salta all'occhio (almeno nel confronto tra le due foto , quella nel link e la tua) sta nella "dimensione"/sezione e fattura della componentistica .....

ed anche a ben vedere nella sezione e nel "passo" della barra filettata ( e che dal tal passo "più lungo" del filetto, a ben pensarci, farebbe presupporre anche che tale sollevatore sia progettato pure per sopportare molto meno peso)....

....ma credo che il problema riscontrato , ovvero quello dell'alzare una ruota del fianco e non l'altra....possa essere determinato sopratutto dalla conformazione e fattura della base lato barra filettata e che sembra davvero e veramente irrisoria nel sollevatore comprato da kipsta .....
(sempre ammesso e concesso sia uguale a quello del link ovvero questo qui sotto)
sollevatore-geotech-2.jpg
probabilmente tale base è insufficiente nel contrastare le inevitabili torsioni, dovute al peso "laterale", prodotte dal trattorino alzato o solo anteriormente o solo posteriormente....

soluzione "quasi definitiva" ?
kipsta apporta una modifica saldando/fissando alla base lato barra filettata un tubo quadro di dimensioni e lunghezza adeguate (magari copiando il sistema adottato dal sollevatore postato da kalugo) aumentando così la base di appoggio..... sono quasi sicuro che poi potrai alzare il trattorino indifferentemente sia dal post. sia dall'ant.
:ciao:
 
Ultima modifica:

kipsta

Aspirante Giardinauta
ciao marco e grazie mille per le dritte.

solo che non ho capito dove intendi di preciso...va bene la zona che ho evidenziato in azzurro? oppure in verde?

grazie!
 

Allegati

  • 5907_0_1431349168_9_big.jpg
    5907_0_1431349168_9_big.jpg
    88,7 KB · Visite: 11

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
ciao marco e grazie mille per le dritte.

solo che non ho capito dove intendi di preciso...va bene la zona che ho evidenziato in azzurro? oppure in verde?

grazie!
Quella in verde. .è quella la "zona fragile" più soggetta a torsione, quando è sotto sforzo, nel sollevatore ..
....che poi in quello "che costava di meno " parrebbe già modificato. .....

..... come struttura sono abbastanza debolini ( entrambi, sia il primo postato da te all'inzio , sia l'ultimo messo a comparazione) hanno carenza proprio "nell'architettura "/progettazione e sono palesemente strutturati così per "doveri di economicità ".

per dirla tutta , e a parer mio, è da evidenziare come il sollevatore postato da Kalugo abbia il telaio improntato alla rigidezza a tutto beneficio del contrastare proprio l'effetto deformante dovuto al dover sostenere dei carichi e delle forze laterali al sollevatore, dovuti principalmente al fatto che una volta alzato il carico (alzate effettuate o agli assi ant. o agli assi post. del trattorino) il resto sia di conseguenza molto sporgente .... in breve il sollevatore postato da kalugo è molto rigido e progettato per deformarsi molto poco pur sostenendo pesi "elevati"....
mentre le carenze presenti nei sollevatori postati da te tale rigidezza non esiste ( o è davvero minima) nel primo, ed esiste molto poco nel secondo ( se pur modificato), ma anche ed insieme al passo molto più lungo del filetto nella loro barra filettata, indicano che tali "tuoi sollevatori" sono progettati , probabilmente, per sopportare anche carichi e pesi inferiori.....

ora , sempre a parer mio, è che il tuo sollevatore è davvero poco adatto e/o sottodimensionato o troppo vicino alla portata massima consentita per l'uso abbinato al tuo trattorino (e che quindi credo tu possa anche avere una certa ragione nell'essere preoccupato per eventuali rotture)

un mio consiglio su delle eventuali soluzioni è:
quando e se ancora possibile, la restituzione e sostituirlo con qualcosa di più robusto.....
oppure rinforzarlo adeguatamente .... ed un fabbro saprebbe come fare con poco buon materiale e senza farti fare una spesa eccessiva.
 
Ultima modifica:

cornibus

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti, vorrei comprare anche io un sollevatore per trattorino per cui mi ricollego a questo post di qualche anno fa. I modelli ora disponibili sono tutti come quelli della foto di Kakugo per cui penso siano piu' stabili. C'e' qualcuno che li usa? Come si trova? Considerando quello che costano (siamo fra i 45 ed i 70 euro) fanno il loro dovere?
 

Ale1

Aspirante Giardinauta
Ripropongo questo post, qualcuno usa questi sollevatori? Come vi trovate? Ho visto sul 200 euro. Vorrei tenere pulito il piatto di taglio...
 

calce

Aspirante Giardinauta
Che parrebbe sinceramente meglio di quanto mi par di ricordare fatto con un qualcosa attaccato ad un muro....ricordo male?
Se il cavo reggesse così lo potresti far diventare ....un altalena

l'olio della coppa non ti da problemi ?...
..non è più attaccato al muro, l'hò spostato sul muretto nel campo, il cavo regge "ci mancherebbe" e l'altalena per i nipoti c'è già......
per l'olio non hò mai avuto problemi, solo che tenendolo in verticale quasi sollevato totalmente, la benzina esce dal buchino di sfiato del tappo..
 
Alto