1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Quercia yamadori

Discussione in 'Bonsai' iniziata da Dani7, 24 Gennaio 2020.

  1. Dani7

    Dani7 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Settembre 2018
    Messaggi:
    189
    Località:
    Sassuolo
    Sono qui a presentarvi l ultimo arrivo.
    E una quercia prelevata e cresciuta sul lato di di una collina franata.
    Presentava 3/4 del pane radicale in superficie, un fittone di 24 cm e qualche radice per tenersi aggrappata al suolo instabile.

    Ho visto che il piede sotto terra si allarga di 6,7cm ancora.

    E stata messa in una ciotola da 50cm con 80-20 di pomice, misto, fibra di cocco pomice sminuzzato e torba il tutto inbustato e trattato con 66f


    Ringrazio aurex per le dritte e i consigli.
     

    Files Allegati:

    A monikk64 e cacino piace questo messaggio.
  2. massimo1952

    massimo1952 Esperto in bonsai

    Registrato:
    11 Novembre 2011
    Messaggi:
    1.746
    Località:
    Milano
    Località:
    Milano
    Io avrei tagliato anche più giù.... sei sempre in tempo ma per un prossimo futuro è un lavoro a parer mio da prevedere. Come substrato avrei esatto in composto più drenante e leggero
     
  3. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.125
    Località:
    Benevento
    Concordo con Max per il composto del sub strato... Aggiungo.. Quella serra non va bene.... Deve essere chiusa a tenuta stagno... Meglio la classica busta trasparente...
     
  4. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    6.125
    Località:
    Benevento
    Fitostimolanti li usi?... Anche acidi umici...
     
  5. Dani7

    Dani7 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Settembre 2018
    Messaggi:
    189
    Località:
    Sassuolo
    Per il taglio potrei effettuarlo gia adesso o meglio aspettare? Di quanto taglio? Attualmente siamo sui 50cm di altezza

    Per la questione sub strato, l acqua scorre con una velocità notevole, è pomice non di dimensioni ridotte.
    Come fitostimolanti uso 66f...gli acidi umici e fulvici non ancora
    Il sacco lo cambierò al piu presto, lo devo solo reperire
     
  6. Kevin17

    Kevin17 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Agosto 2019
    Messaggi:
    380
    Località:
    Capo d'Orlando
    Scusate, non so quasi niente di bonsaizzazione ma... Non sarebbe stato meglio eliminare tutta la vecchia terra?

    Inviato dal mio SNE-LX1 utilizzando Tapatalk
     
  7. avalu81

    avalu81 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Giugno 2015
    Messaggi:
    270
    Località:
    Lecce-Milano
    secondo me per ora hai fatto bene a non togliere tutta la terra. il rischio, in cui sono incorso io diverse volte, era quello di danneggiare le radici più fini con morte quasi certa della pianta.
    se hai fatto un buon lavoro, la pianta ricomincerà a cacciare sia nuovo fogliame che nuove radici e ad allungare quelle esistenti. a quel punto potresti pensare di pulire un pò di più il pane radicale dalla terra attuale. ma per ora secondo me conviene lasciare tutto come è, riducendo il già elevato stress a cui hai sottoposto la pianta.
     
    A Kevin17 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina