1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nuovi funghi in giardino

Discussione in 'Funghi' iniziata da Datura rosa, 6 Aprile 2018.

  1. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    15.409
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Di funghi in giardino ogni tanto se ne vedono ma come questi che sembrano lavorati a bulino, alcuni con la cappella a punta e altri a palletta e vuoti all'interno non me ne erano mai capitati.
    Potrebbero essere delle Spugnole?
    Sono nati ai piedi di un susino selvatico che produce delle piccole susine rotonde, gialle.
    Al taglio non ho percepito alcun profumo mentre la carne, bella soda, "scrocchiava" sotto il coltello.
    Vorrei sapere se mi confermate Morchelle o cosa? E se avete idea di come possano essere arrivate se per 16 anni non ce n'è stata traccia.
    Grazie:bacio:

    IMG_20180406_153752.jpg

    IMG_20180406_153827.jpg

    IMG_20180406_155632.jpg

    IMG_20180406_155910.jpg

    IMG_20180406_155559.jpg IMG_20180406_155742.jpg
     
  2. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.289
    Località:
    PRATO
    Io non so assolutamente cosa sia ...
    ma devo dire che è veramente bruttino ...sembra uscito da un bosco di qualche fiaba ..:cautious::cautious:
     
    A monikk64 e Datura rosa piace questo messaggio.
  3. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    15.409
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Ne ho trovati altri sempre vicino a quell'albero
    IMG_20180407_204203.jpg

    Sono andata a informarmi in rete e ho trovato conferma che sono delle Spugnole (e immagino possano essere esemplari di Morchella elata, non chiedetemi perché?!?!) e l'informazione che sono commestibili ed anche gustose. In pratica sarebbero i primi funghi a spuntare in primavera

    Sono funghi che nascono - oltre che accanto ad alberi da frutto, a olivi, noccioli........... - quasi in simbiosi con i frassini e per tutto il tempo di fioritura di questi alberi e restano fedeli all'albero simbionte anche per 20 anni. Sono ricchi di Acido Fosforico ed Ossido di Calcio, Sodio, Potassio, Magnesio e persino Proteine e la preziosissima Vitamina D.

    La spia di questi funghi nelle vicinanze è la presenza di piante di Consolida e Anemone blanda e mi sto chiedendo se la massiccia presenza di Consolida di cui ho parlato in un'altra discussione, nonché di Anemone blanda in contemporanea alla prima "uscita" delle Spugnole in 16 anni non abbia a che vedere con le temperature da gelo di questo inverno che qui non si ricordano da tanto tempo. Forse ha reso l'habitat più congeniale, chi sa?

    Devono essere consumate solo dopo un’accurata bollitura. Questo procedimento è infatti in grado di eliminare una tossina che contengono e renderle così commestibili senza alcun tipo di problema salvo alcuni tipi che si trovano non commestibili. :eek:

    Addirittura pare che nel corso della trasmissione "La prova del cuoco" uno degli chef in gara abbia portato in studio funghi presentati come “spugnole”. Si trattava invece di “false spugnole” o “spugnole bastarde”, vale a dire esemplari di Gyromitra esculenta, fungo velenoso responsabile, se assunto in grandi quantità, della cosiddetta sindrome gyromitrica, caratterizzata da contratture muscolari, convulsioni, anemia, danni al fegato e ai reni.

    Ragion per cui - anche se la falsa Spugnola ha una cappella diversa, più a "nuvoletta", e poiché miei funghi son troppo pochi per rivolgersi a un esperto - scanzo quivoci, io non le mangio!!!!!

    E mi dispiace perché se ne fanno:
    Lasagne di morchelle e crema di bruscandoli
    Risotto alle morchelle
    Torta salata con morchelle e speck
    Vitello e morchelle al brandy
    Tagliatelle con Spugnole e gamberi
    Morchelle panate
    Morchelle in frittata
    Insomma Morchelle in mille modi.........beh...quasi, quasi ci ripenso però vi saluto:ciao::ciao::ciao::ciao::ciao::ciao::ciao:
     
    A monikk64 e CLEMETIS68 piace questo messaggio.
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    7.871
    Località:
    Novara
    Confermo, si tratta di Spugnole della specie Morchella elata, ottimo commestibile, anche se sconsiglio la prebollitura che farebbe perdere tutto il buono dei funghi con l'acqua di bollitura.
    La tossina :l'acido elvellico, è termolabile e viene eliminato dalla cottura ,mentre sarebbe tossico qualora i funghi fossero consumati crudi.
    E' molto simile alla Morchella conica che però cresce prevalentemente sotto Abete rosso e Abete bianco ed alla Morchella hortensis che cresce di solito in ambienti molto antropizzati e coltivati, è quella che si trova di solito
    facilmente nei parchi cittadini a primavera.
    Non c'è nessuna possibilità di confonderle con altri funghi velenosi, anche riguardo alla Gyromitra esculenta
    si chiama esculenta perchè era considerato un ottimo fungo commestibile, poi all'improvviso qualcuno
    ci ha ripensato ed è stato riqualificato come tossico, ma personalmente non ne sono per niente convinto.
    Altra cosa sono la Gyromitra infula e la Gyromitra gigas, questi sono da sempre considerati tossici ed in effetti lo sono, mentre per la G.esculenta ho qualche dubbio.

    Gyromitra esculenta
    [​IMG]

    Gyromitra gigas
    [​IMG]



    Gyromitra infula
    [​IMG]



    :ciao::ciao:
     
    A CLEMETIS68 e Datura rosa piace questo messaggio.
  5. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    8.289
    Località:
    PRATO
    Finalmente ...aspettavo proprio il tuo parere ...ormai ero curiosa di sapere

    Inviato dal mio HUAWEI SCL-L01 utilizzando Tapatalk
     
  6. danielep

    danielep Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    746
    Località:
    san donà di piave
    Ma che bellezza:love::love::love:
    Ricordo di averle viste una sola volta in vita mia:)
     
  7. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    7.871
    Località:
    Novara
    Da noi in Valsesia e in Valle Ticino stanno cominciando ad uscire in questi giorni ma è già da un po'
    che sono uscite le Verpa bohemica e le Mitrophora semilibera altrettanto belli e buoni...
    Verpa bohemica
    [​IMG]
    Si distinguono dalle Morchella perchè hanno la mitra (il cappello) attaccato solo all'apice dello stipite

    Verpa b.
    [​IMG]
    Morchella
    [​IMG]

    Mitrophora s.
    [​IMG]

    in questo caso lo stipite è inserito circa a metà altezza della mitra [​IMG]

    Questi funghi Mitrophora e Verpa sono di solito più precoci delle Morchelle, quando escono
    le Morchelle di questi di solito non se ne trovano più, ma gli ambienti di crescita sono gli stessi.
    Ambienti acidi con suolo sabbioso sotto a Prunus di qualsiasi genere, Fraxinus, Ulmus; Biancospino comune,
    Frutteti e pioppeti ma anche vigneti non trattati chimicamente. Il problema è che in questa stagione tutte queste piante non hanno ancora sù le foglie, e quindi bisogna poterle riconoscere dalla forma o dalle cortecce...:rolleyes:
    Se fate attenzione, c'è un fungo che non viene dappertutto, ma dove viene ne vengono delle distese incredibili,
    nessuno ci fa caso, ma è buono come le Morchelle anche se ha un profumo non proprio invitante,
    è un fungo dal caratteristico odore di conegrina, ma appena sente il calore della padella il profumo se ne va
    e il sapore è ottimo come quello delle Spugnole
    è sempre un ascomicete come le spugnole ma è fatto a coppetta, o meglio a piattino e viene anche grande come un piattino da caffè si tratta della Disciotis venosa:

    [​IMG]

    [​IMG]

    La parte interna, quella rivolta verso il cielo, è color marrone scuro come la buccia delle castagne, mentre la
    parte esterna è coperta da una densa pruina biancastra granulosa che si sfarina se la si sfrega con le dita.
    Sono funghi molto generosi, se ci si imbatte in una "buttata" se ne può raccogliere una cesta in 10 minuti.
    Anche questi non vanno mangiati assolutamente crudi, un po' perchè l'odore di conegrina non invita, ma sopratutto perchè hanno lo stesso problema delle Morchelle: contengono anche loro acido helvellico che è tossico ma termolabile quindi vanno cucinate accuratamente e sono gustosissime.
    Provare per credere.....:D:ciao:
     
    A annalisa58, danielep e Datura rosa piace questo elemento.
  8. danielep

    danielep Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    746
    Località:
    san donà di piave
    Capolavori della natura e foto bellissime:)
     
  9. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    7.871
    Località:
    Novara
  10. lucyda87

    lucyda87 Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Agosto 2017
    Messaggi:
    1.137
    Località:
    Teramo

    pensa che io stavo per dire che sono bellissimi!!!!:D
     
    A CLEMETIS68 e Datura rosa piace questo messaggio.
  11. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    15.409
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Anche a me piacciono sembrano quasi di velluto, specialmente questo
    [​IMG]
     
    A Chanis piace questo elemento.

Condividi questa Pagina