1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nome di questa felce?

Discussione in 'Identificazione delle piante' iniziata da Sirbia, 26 Agosto 2014.

  1. Sirbia

    Sirbia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    323
    Località:
    Palermo
    Abbiamo questa felce all'orto ed è l'unica "senza" cartellino :(
    Qualcuno sa aiutarci?
    Grazie :)[​IMG][​IMG]
     
  2. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.154
    Località:
    Udine
    Premetto che le tue foto sono troppo sfocate per apprezzare tutte le caratteristiche delle foglie e farsi un'idea precisa sull'identità della tua felce. Inoltre si dovrebbe poter vedere la base del cespo e gli eventuali rizomi (sotterranei o superficiali?)
    Dici che sta nell'orto, ma essendo in vaso immagino che la ritiri in autunno/inverno, oppure no?
    La prima identificazione che mi è venuta in mente appena ho guardato le foto è stata Davallia, ma non darla per certa.
     
  3. Sirbia

    Sirbia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    323
    Località:
    Palermo
    Scusami orto botanico, sta in serra.. Non ha rizomi, ha radici, quindi non puó essere Davallia.
    Purtroppo quando carico le foto dall'applicazione, mi riduce la risoluzione.. Provo a fare una nuova foto e caricarla dal web :(
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.356
    Località:
    Novara
    Potrebbe essere una Dryopteris, o una Athyrium, mi associo a quanto diceva Lisyy, la foto
    purtroppo aiuta poco e niente a riconoscerla, bisognava almeno fotografare tutta la pianta dal piede all'apice
    e trattandosi di una felce occorreva un dettaglio della foglia di entrambe le facce superiore e inferiore.
     

Condividi questa Pagina