• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Mammillaria Spinosissima cv. un pico f. crestata: in sofferenza?

Pispolo

Aspirante Giardinauta
Ciao, ho questa pianta da circa sei anni, è cresciuta pianino ma in maniera regolare, poi un giorno è rotolata grazie ad una mezza tromba d'aria.
Ne ho approfittato per rinvasarla (e probabilmente con una miscela troppo grassa di terra), ma da allora è rimasta pressoché immutata.
L'anno scorso ci ho trovato un bel buco su una delle spire (non so come si chiamino), diametro più o meno 12mm e profondo almeno 8/10.
L'interno era di un bel verde vivace, quindi mi faceva pensare che la pianta fosse comunque ancora non del tutto morta.
Il buco ha cicatrizzato in pochissimi giorni, forse meno di una settimana.

Cosa posso fare per migliorare (se si può) la sua situazione…?
 

Allegati

  • Mammillaria_01.jpg
    Mammillaria_01.jpg
    365,7 KB · Visite: 14
  • Mammillaria_02.jpg
    Mammillaria_02.jpg
    331,4 KB · Visite: 14
  • Mammillaria_03.jpg
    Mammillaria_03.jpg
    286,9 KB · Visite: 15
  • Mammillaria_04.jpg
    Mammillaria_04.jpg
    335,3 KB · Visite: 15

cri1401

Florello Senior
Ciao, ho questa pianta da circa sei anni, è cresciuta pianino ma in maniera regolare, poi un giorno è rotolata grazie ad una mezza tromba d'aria.
Ne ho approfittato per rinvasarla (e probabilmente con una miscela troppo grassa di terra), ma da allora è rimasta pressoché immutata.
L'anno scorso ci ho trovato un bel buco su una delle spire (non so come si chiamino), diametro più o meno 12mm e profondo almeno 8/10.
L'interno era di un bel verde vivace, quindi mi faceva pensare che la pianta fosse comunque ancora non del tutto morta.
Il buco ha cicatrizzato in pochissimi giorni, forse meno di una settimana.

Cosa posso fare per migliorare (se si può) la sua situazione…?
Lasciala stare, ha i suoi tempi per crescere, a me sembra star bene (io ne ho 3).
 

Pispolo

Aspirante Giardinauta
Lasciala stare, ha i suoi tempi per crescere, a me sembra star bene (io ne ho 3).
Grazie del consiglio, la lascio stare ancora per un po' (tipo anni), mi preoccupava soprattutto la foto 3, con tutti quei sassi attaccati. Mi verrebbe in mente di operare con una pulizia delle radici, in un prossimo eventuale rinvaso.
 

cri1401

Florello Senior
Grazie del consiglio, la lascio stare ancora per un po' (tipo anni), mi preoccupava soprattutto la foto 3, con tutti quei sassi attaccati. Mi verrebbe in mente di operare con una pulizia delle radici, in un prossimo eventuale rinvaso.
Se sta bene e non ha problemi la prossima primavera svasala, pulisci bene tutto e poi mettila in un terriccio più adatto.
 

Pispolo

Aspirante Giardinauta
Se sta bene e non ha problemi la prossima primavera svasala, pulisci bene tutto e poi mettila in un terriccio più adatto.
Perfetto. Pensi vada comunque bene rimetterla in quella ciotola (Ø 16cm, altezza circa 7) oppure sarebbe preferibile un vaso differente (più grande, o diverso nella forma, ecc.)?
Quando l'avevo risistemata avevo notato che l'apparato radicale non andava eccessivamente in profondità, per questo avevo optato per quel tipo di contenitore, magari sbagliando tutto.
Le radici tra l'altro presentavano alcune estremità molto verdi, sembrava come se stesse sviluppando sotto terra qualcosa, ma non mi ritrovo più una foto che gli avevo fatto, 'annaggia…
 

cri1401

Florello Senior
Perfetto. Pensi vada comunque bene rimetterla in quella ciotola (Ø 16cm, altezza circa 7) oppure sarebbe preferibile un vaso differente (più grande, o diverso nella forma, ecc.)?
Quando l'avevo risistemata avevo notato che l'apparato radicale non andava eccessivamente in profondità, per questo avevo optato per quel tipo di contenitore, magari sbagliando tutto.
Le radici tra l'altro presentavano alcune estremità molto verdi, sembrava come se stesse sviluppando sotto terra qualcosa, ma non mi ritrovo più una foto che gli avevo fatto, 'annaggia…
io la lascerei in quel vaso
 
Alto