1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Gli storni

Discussione in 'Altri animali' iniziata da giallocrema, 10 Dicembre 2018.

  1. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Oggi era una giornata luminosa ed ero intenta a pulire le mie aiole.
    Io abito nella seconda casa di una stradina a fondo chiuso.
    Improvvisamente è calato un stormo di stormi.
    Erano centinaia distribuiti sia sul tetto del vicino che sulla chioma del mio cedro, ma anche molto bassi sulle fronde di alberi piccoli e a pochi metri di distanza da me. Vociavano come matti e quando ho aperto il cancello improvvisamente questa massa si è portata in alto a pochissimi metri dal suolo e ha imboccato la strada nella sua lunghezza.
    Io che ero sotto ho avvertito distintamente lo spostamento d'aria.
    Mi sembrava di essere in un film di Hitchcock, ero sotto una specie di nuvola nera che si muoveva gridando.
    Ho sempre trovato le evoluzioni degli storni uno spettacolo sbalorditivo ma non mi era mai capitato di avere un incontro così ravvicinato.
     
    A annalisa58, CLEMETIS68, Mile e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  2. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    16.324
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Spettacolo impressionante nel senso positivo e negativo del termine!!!!!
    Trovarsi in mezzo a un nutrito stormo di storni credo possa essere spaventevole anche se è un'esperienza pressoché unica e, comunque, eccitante!!!
     
    A CLEMETIS68, Mile, giallocrema e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
    ...la cosa più importante e "miracolosa" spero sia stata uscirne pulita , non insozzata...
    quella si che sarebbe stata da ...HORROOORE
     
    A renix, Mile e Datura rosa piace questo elemento.
  4. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Il mio era una stormo stitico evidentemente:LOL:
    Quando avevo le anatre runner che amano stare all'aperto e riposare sotto ai cespugli, c'era un punto in cui sostavano spesso tant'è che avevo messo un po' di paglia. Siccome le runner fanno l'uovo dove capita ogni tanto lo mollavano lì.
    Due volte accanto all'uovo bianco dell'anatra ho trovato un uovo azzurro di circa 3 cm. Mi son sempre chiesta di che uccello fosse e ho pensato fosse di storno.
    Con le anatre in giardino si erano create strane sinergie tra uccelli.
    Era come se la loro presenza ne attirasse di più. Le anatre lasciavano spesso piume bianche in giro e io assistevo alle spettacolo di varie specie passeriformi che calavano a raccoglierle in continuazione.
    Ho provato anche a scaldare l'uovo azzurro, ma naturalmente come madre putativa ho fallito.
     
    A renix, Mile e Waves piace questo elemento.
  5. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.862
    Località:
    Italia
    upload_2018-12-11_13-58-18.jpeg
    se erano così erano proprio loro.

    che storia carina :love:
    mi sarebbe piaciuto moltissimo essere in mezzo a tutti quegli storni...purtroppo i passeri e i pettirossi che frequentano il mio giardino sono un po' diffidenti...ma mi piacerebbe farci amicizia :love:
     
    A Mile e giallocrema piace questo messaggio.
  6. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    I pettirossi e i merli sono tremendi.
    Mi tengono d'occhio e mi seguono.
    I pettirossi mi tallonano a un metro e sono molto molto interessati a miei movimenti di terra e alla mia canna dell'acqua.
    In estate aspettavano che l'appoggiassi sotto a un cespuglio e fulminei si piazzavano sotto al getto d'acqua.
    Il mio giardino è molto bird friendly nel senso che ho piazzato piante da bacca da tutte le parti.
    Hanno molta scelta: eleagno, agrifogli, viburni, rose, corbezzolo, prunus. Una gran scorpacciata di frutti.
    Con le anatre l'offerta si ampliava con il macinato da polli. Le anatre mangiavano lumache con una solerzia impressionante. Poi ricci e orbettini arrivavano a dar man forte.


    Tutto senza trattamenti chimici o pesticidi.
    Alla fine non avevo bisogno di insetticidi perché la catena alimentare si completava.
    Era tutto bilanciato, non fosse per gli esseri umani che come al solito rovinano tutto.
     
    A Mile piace questo elemento.
  7. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    16.324
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Io avevo un pettirosso che stazionava perennemente su un vecchissimo albero di Fico che ho trovato un giorno "adagiato" in terra per "raggiunti limiti di età". Mi zampettava accanto qualsiasi cosa facessi e soprattutto quando facevo talee o semine su grande tavolo di marmo sotto al gazebo ci si posava per controllare che facessi tutto a "perfetta regola d'arte"!:LOL::bacio:

    Mentre una volta ero ospite a pranzo da un conoscente che aveva una casa con un grande parco; si mangiava all'esterno e un pettirosso veniva sul tavolo, si faceva un voletto e poi tornava!!!

    Sempre, però, in periodi di temperature miti/calde.

    E questi comportamenti confutano la definizione di animaletto schivo e, a volte, aggressivo per la quale è conosciuto.
    Si dice, infatti, che si avvicini all'uomo solo in inverno quando è alla ricerca del cibo in questa stagione non facile da reperire. Tanto che è da sempre associato all’Inverno ed alla Neve. Quasi il simbolo dell’inverno: quando appare secondo la tradizione annuncia l’imminente arrivo della neve.
    Non so se avete notato come sulle cartoline di Natale, specialmente inglesi, ci sia, ricorrente la sua immagine.
    E anche in inverno mi fece visita durante la forte inusitata nevicata del 2012 quando si lasciò fotografare (male, purtroppo, da me) su un cumulo di neve che era stata spalata.
    pettirosso 2012.jpg
     
    A Mile e giallocrema piace questo messaggio.
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
    Un uovo in mezzo ad altri potrebbe essere stato di cuculo ha due caratteristiche fa uova "adeguate" al nido e alle uova in mezzo ai quali depone il suo ....e lo fa sempre e solo così ...li fa covare prima e sfamare dopo ai padroni del nido ...li "parassitizza" il suo pullo nasce cresce e butta fuori, uccide, i pulli dei padroni che lo hanno sfamato....per tenerseli tutti per lui e crescere forte....
     
  9. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Si Marco ho pensato anche io al cuculo, ma c'erano alcune cose che non mi tornavano. C'è un mimetismo anche nelle uova per confondere le idee alle specie che parassitano e poi il periodo di deposizione era stranissimo in autunno inoltrato.
    O era una cucula rimbambita che ha fatto male i suoi calcoli :ha sbagliato periodo, specie, luogo (a terra! Depositare a terra è rischiosissimo), mimetismo ecc o era qualche altra specie.
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
    Con le strane temperature che abbiamo quest'anno non mi stupirei di niente. ...

    Gli storni sono uccelli migratori e già il fatto che anche solo a inizio novembre non siano ancora andati via migrando a sud è una situazione anomala...
    poi gli storni NON nidificano ne fanno uova a terra

    il cuculo al contrario non gliene frega niente dove le fa... un nido vale l'altro, a terra o su un albero o dentro a un muro poco gli importa...ma anche per lui è una temperatura
    , quella di quest'anno, è anomala ...
    ma mi stupisco poco, ormai , d'altronde se come è già successo per piccioni e colombi (tanto per fare un esempio) che DOVREBBERO essere uccelli migratori annuali africani ma che poi in realtá ci sono diventati stanziali in Italia. ..
    così come a sorpresa (??) ancora adesso abbiamo piante che in sto periodo dovrebbero essere a riposo vegetativo o seccare e invece ancora fanno qualche gemma fiore o non hanno perso le foglie....così come ha dato alla testa imbrogliando le piante ste anomalie climatiche potrebbero benissimo stornire gli storni.....o i cuculi... dato che ne ho sentito fare il verso a inizio dicembre. ..
     
  11. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Gli storni non sono migratori stretti.
    Il fatto è successo l'anno scorso. Quando ancora avevo anatre.
     
  12. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
  13. Waves

    Waves Florello

    Registrato:
    9 Luglio 2011
    Messaggi:
    6.862
    Località:
    Italia
    me la ricordo come fosse ieri!!! :love::love::love: nevicò ancora di più che l'inverno scorso...:love:
     
  14. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    16.324
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Me la ricordo bene anche io: rimanemmo senza luce e senza acqua tanto che l'Enel ci rimborsò il tempo di disservizio (chi lo avrebbe mai detto?!?!) e, quindi, la caldaia non funzionava e così niente termosifoni!!! Per fortuna che ho una stufa a legna "sputafuoco" e, per precauzione mi ero comprata un paio di lampade da campeggio con le bombolette. Inoltre la neve era talmente tanta che, vivendo in una via privata dovemmo chiamare un bobcat che però rovesciò la neve sulla mia aiuola delle aromatiche!!!!!:eek::cry:

    Neve di febbraio su aiuola aromatiche 2.jpg
     
    A marco.enne e Waves piace questo messaggio.
  15. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
    È argomento di un nostro altro 3D....ma anche qui tanto OT non è. ...
    il fatto è che il clima ogni anno sempre meno freddo che stiamo avendo non stranisce solo le piante ma anche gli animali /insetti , parassiti fitopatologie e tutto il resto....
    ora non so quanto ma di certo anche gli uccelli non ne sono immuni....
    ora manco ne sono del tutto sicuro ma , ad esempio, quando, inverni scorsi, ero spesso a Roma ( "patria indiscussa" dei posatoi degli storni) col gelo io di storni ne ho notati ben pochi....
    ora chiedo ai romani è ancora così. ...?
    Perché se ciò non fosse più e gli storni ci stanno lo stesso....
    qualcosa di sicuro è cambiato...
     
  16. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Agli inglesi piace molto il red robin
     
  17. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Può darsi che l'altro ieri io li abbia intercettati in fase di migrazione proprio perché si stava avvicinando il freddo.
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  18. CLEMETIS68

    CLEMETIS68 Florello Senior

    Registrato:
    10 Febbraio 2015
    Messaggi:
    9.416
    Località:
    PRATO
    Infatti ormai gli storni sono diventati stanziali ,
    ma non solo loro ,qui a Prato abbiamo una colonia di cicogne ,qualche forumista che è venuto a trovarmi le ha viste ,vero @annalisa58 e @Picantina ?
    che dovrebbero tornare in primavera per deporre le uova ...per poi tornare in autunno al caldo ..e invece restano qui
    ne ho viste proprio due Venerdì scorso :rolleyes::rolleyes::rolleyes: e loro il freddo lo percepiscono molto prima che arrivi
     
    A annalisa58, marco.enne e Datura rosa piace questo elemento.
  19. giallocrema

    giallocrema Giardinauta Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2016
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Bergamo
    Le cicogne:V:):tupitupi:
    Bellissime
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.
  20. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    10.238
    Località:
    perbacco... in italia
    Senza contare le migliaia di pappagallini o le varie oche che ormai migrano al massimo tra nord italia e sud italia e non tra continente e continente...
     
    A CLEMETIS68 piace questo elemento.

Condividi questa Pagina