1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

ehmmm...."domandine di servizio"...zona rossa e animali

Discussione in 'Cani' iniziata da marco.enne, 11 Marzo 2020.

  1. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    sto a sbattere la testa, ora su un muro (la gnuranza)....ora su un altro (la poca chiarezza)....
    ma se uno deve andare/portare dal dottore vet. a fare dei trattamenti al cagnottolo (o altro peloso in genere o amico di altra specie) su e con preventivato appuntamento...
    come cacchio si deve comportare ??
    essendo pur sempre un ambulatorio medico rientra nei divieti di recarvisi riguardanti tutti gli studi medici "normali"?
    rientra nelle deroghe contemplate dal famoso moduletto di autocertificazione?
    e se il vet è sito in comune diverso dal tuo....puoi uscire dai "tuoi"confini?

    AIUTOOOO....
    voi ne sapete niente???
     
  2. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.179
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Fai l'autocertificazione e la porti con te...
     
  3. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    l'avevo già pensata ....ma pare valida praticamente solo per motivi lavorativi e di spese di sostentamento (in questo caso consentito solo ad una persona per nucleo famigliare) inderogabili o per motivi di emergenza/urgenza....
    e poi ci ci sarebbe il divieto di recarsi in ambulatori medici (generico)...
    tradotto...se il cagnottolo sta tanto male o rischia di morire un solo membro del nucleo famigliare può uscire previa autocertificazione
    ...ma con tale autocertificazione non puoi uscire dai confini del tuo comune...e ci sarebbe il divieto di recarsi negli ambulatori medici diversi da quegli ospedalieri....e mi pare che gli ambulatori dei vet siano parificati a quelli dei medici "condotti"....diverso sarebbe (forse) se si trattasse di "Clinica Veterinaria"...parificato ad ospedale per animali...
    sbaglio qualcosa?
     
  4. cmr

    cmr Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    761
    Località:
    Castelli Romani
    Sentire il veterinario??? ;)
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  5. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.196
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    Marco, guarda questo video, l'ha postato un bravo vet di qui proprio per rispondere a domande come la tua. è dell'altro ieri, dopo che era stato deciso che tutto il paese andava in lockdown, ma anche se ieri c'è stato l'aggiornamento sui negozi/attività cmq rispetto all'uscire e muoversi sul territorio non è che sia cambiato dal primo decreto (cioè, si sta tutti a casa, si esce solo per tre ragioni: lavoro, necessità, salute, e pure per queste solo se sono improrogabili).

    => https://video.messaggeroveneto.gelo...stesse-regole-che-per-gli-umani/125531/126591

    di base quindi anch'io ti direi che c'è da rimandare tutto quello che non è urgente, come vaccinazioni, controlli annuali, cose di routine, anche se erano già state programmate (in questi casi sentire i vet per spostare gli appuntamenti più avanti). nel caso di urgenze invece, mi sembra del tutto previsto che si possa invece uscire (è sia situazione di necessità che motivo di salute, vale per loro come per noi), solo che prima di farlo io chiamerei l'ambulatorio, prima di tutto per chiedere se ci sono, poi se si può andare e sennò cos'altro poter fare. se dicono di andare, mi porterei già dietro un modulo di autocertificazione compilato con scritto dove ci si sta recando e perché e che si è avuto l'esplicito consenso ad andarci da parte del dott. vet tal dei tali. una volta là diranno loro se vogliono che si indossi mascherina, guanti o altro, suppongo si siano ormai preparati a lavorare mantenendo alte le misure di sicurezza, quindi anche nel ricevere i clienti.


    approfitto di questo tuo thread per aggiungere un chiarimento, che spero cmq già tutti i referenti di colonia abbiano compreso o chiarito con chi di dovere: chi si occupa di canili, colonie, randagi, animali in difficoltà può spostarsi sul territorio per proseguire a prestare loro le cure necessarie. se per qualche motivo un referente di colonia non può andare, può delegare persona di fiducia con certificazione sottoscritta che questi mostrerà in caso di controllo.
    in proposito l'altro giorno è anche circolato questo qui sotto tra i volontari, sinceramente non so se quello che si vede sia un vero comunicato del ministero della salute animale sulla questione o meno, troppo piccolo nello screenshot che girava per dire, ma resta il fatto che occuparsi degli animali come si faceva prima è improrogabile.

    WhatsApp Image 2020-03-10 at 9.36.15 PM.jpg
     
    Ultima modifica: 12 Marzo 2020
    A Picantina, artemide e marco.enne piace questo elemento.
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    grazie Elena...aggiungo solo
    che da nota emessa da LAV e lista domande/risposte su sito ufficiale del Governo ed in merito viene detto/spiegato chiaramente che sullo spostarsi per un'eventuale urgenza/emergenza dei nostri amici pelosi ,e tutti gli altri, domestici ....la sola autocertificazione NON BASTA....
    DEVE essere accompagnata da relativa documentazione del medico veterinario e relativa sua certificazione d'urgenza e ricovero ...quindi mi pare di aver capito che si detta una ben precisa procedura:
    1) pre-visita telefonica (va detto che molti vet. si sono adeguati alla "video-visita" via chat)
    2) invio telematico da parte del vet di ordine/prescrizione/certificato medico di ricovero SOLO se DAVVERO urgente e necessario e con precisa intestazione inerente generalità, indirizzo e tutto ciò che effettivamente serve a identificare il medico vet. ed il suo ambulatorio
    3) stampare la ricetta/documentazioni e dati speditoci dal Vet.
    4) allegare OBBLIGATORIAMENTE il tutto alla nostra autocertificazione
    5) ADOTTARE OBBLIGATORIAMENTE il percorso piu diretto e breve per recarsi dal Vet.

    occhio mi è stato riferito che sarebbe meglio annotare o far annotare gli orari di arrivo e di uscita dall'ambulatorio del Vet....
    perché è certo che l'autocertificazione È VALIDA SOLO per il tempo STRETTAMENTE necessario all'ottemperanza del motivo autocerticato ....quindi se il ritorno a casa vostra è ad esempio dopo qualche ora o in ogni caso dopo lasso di tempo lungo ...e vi si ferma per controlli POTREBBE RISULTARE difficile spiegare che cacchio ci fate ancora in giro....e si rischiano anche tre mesi (e più) di carcere oltre a sonore mazzate sanzionatorie....quindi meglio agire con "i piedi di piombo" e pretutelarsi....

    vorrei anche INVITARE tutti gli utenti qua nel forum che hanno altre info (certe e verificate) a postarle
    #IORESTOACASA....non vuol dire che non ci si possa aiutare....e farci compagnia nel modo più utile possibile.
     
    Ultima modifica: 12 Marzo 2020
  7. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.497
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    io ho una ltro dubbio, o meglio una preoccupazione, riguardante gli animali, ma non legata a restare a casa...

    sono molto preoccupata per i miei due cagnoni boxer nel caso ci dovessimo ammalare contemporaneamente io e mio marito e dovessimo essere ricoverati...

    abitiamo da poco tempo in questo paese e non abbiamo vicino nè amici nè parenti che potessere dar da mangiare ai miei cani, che oltretutto sono buonissimi, ma estremamente festosi, quindi saltano addosso alle persone...

    gli unici conoscenti sono i miei vicini di casa, ma sono persone che non vogliono nessun contatto fisico con gli animali, nemmeno toccano un gatto, quindi impensabile chiedere un eventuale aiuto...

    cosa dovrei fare per non farli morire di fame secondo voi? l'unica idea che mi è venuta in mente è quella di contattare un canile che nel caso venisse a prenderli... per loro sarebbe uno schock tremendo, essendo abituati a stare in casa e pochissimo ad uscire e incontrare altre persone o animali...

    è stata data qualche disposizione per tutte le persone che hanno animali e nessuno che li possa curare in questa situazione?
     
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    la LAV ha attivato un servizio assistenza ed urgenze in merito
    che vale anche, eventualmente, per sostituire/aiutare, con loro volontari, nel mantenimento di colonie feline e/o il sostentamento di gattili e canili...
    basta rivolgersi alla LAV (non ne sono certo ma credo abbiano messo in funzione un loro numero verde e/o similare dedicato...sul loro sito di sicuro troverai altre più dettagliate info)
     
    Ultima modifica: 12 Marzo 2020
    A tartina piace questo elemento.
  9. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.497
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    grazie, mi informo
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
  11. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  12. sabryina

    sabryina Giardinauta Senior

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    1.341
    Località:
    .
    Io ho il vet a 80 km da casa.
    Spero che in tutto questo non succeda niente ai miei pennutastri... per voi proprietari di cani e gatti poco cambia, per me è un disastro. Specialisti non ce ne sono in zona, o meglio, qualcuno c'è ma non tornerei da loro neanche morta.
    Un macello, ve lo garantisco. Altro che cambiar comune, io devo passare 3 province.
     
    A marco.enne e Waves piace questo messaggio.
  13. peppeorchid

    peppeorchid Giardinauta Senior

    Registrato:
    24 Aprile 2014
    Messaggi:
    1.229
    Località:
    acquacanina (mc)
    Località:
    monti sibillini
    ieri mattina sono dovuto andare dal veterinario, che si trova in un altro comune, per la trakeite di Tilly la mia gattina di 17 anni, ho aggiunto la voce visita veterinaria ai motivi di salute, non credo nessuno possa permettersi di ostacolare una cosa simile
     
    A Spulky piace questo elemento.
  14. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    ....IERI mattina ....da stanotte none non te lo rifanno fare ....sta scritto chiaro chiaro e non solo per i nostri domestici amici....proprio per tutti tutti ....SOLO per spesa/acquisti davvero necessari
    ed un solo componente per nucleo famigliare
    e solo VERE e certificate urgenze (e solo DOPO pre-visita telefonica o videotelefonica) e/o comprovate necessità.
     
  15. peppeorchid

    peppeorchid Giardinauta Senior

    Registrato:
    24 Aprile 2014
    Messaggi:
    1.229
    Località:
    acquacanina (mc)
    Località:
    monti sibillini
    io la pre-visita telefonica l' ho fatta, e la veterinaria mi ha detto che mi avrebbe preparato 7 siringhe di cortisone già dosate che poi sono dovuto andare a prendere, fra l' altro con la stessa uscita ho approfittato per acquistare generi alimentari, io vivo piuttosto isolato
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  16. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.497
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    ho mandato una mail e molto gentilmente mi hanno risposto dandomi un numero di cellulare da contattare in caso di urgenza... ora sono più tranquilla...
    magari, incrociando le dita, non mi ammalerò, ma nel caso non dovrò preoccuparmi anche della sopravvivenza dei cani...
     
    A marco.enne e monikk64 piace questo messaggio.
  17. monikk64

    monikk64 Master Florello

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    10.179
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Grande, Tartina!!!!! :bacio:
     
    A tartina piace questo elemento.
  18. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.648
    Località:
    perbacco... in italia
    :su::su: bene bene ....
    ricordiamoci che vale per TUTTI gli animali da compagnia....e NON SOLO per cani o gatti o i pelosi in generale.
     
    A tartina piace questo elemento.
  19. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.196
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    Tartina, a chi hai mandato l'email, la LAV?
    Sono contenta che ti sei rasserenata, capisco benissimo, anch'io ho avuto quel pensiero nelle scorse settimane per i miei gatti, ora devo dire che forse perché presa da tutta la complessità della cosa mi è un po' passata quell'ansia, cmq se il numero che ti han dato vale per tutta Italia e non solo per la tua zona magari potresti direttamente postarlo qui, che dici?

    Marco, grazie che ti sei tanto informato e poi hai informato qui, utilissimo. Avrai cmq visto che ormai anche sul sito del Ministero con le FAQ aggiornate sull'ordinanza (=> http://www.governo.it/it/articolo/d...uenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/14278) hanno messo nero su bianco quanto segue:

    Immagine.jpg

    quindi non tocca più a noi interpretare fra le righe o spiegare nel caso di controlli. Poi ovviamente la chiamata al vet è necessaria anche per sapere come si stanno regolando loro nello specifico. Per essere più tranquilli nell'uscita magari ci si può stampare quelle FAQ e portatesele dietro con l'autocertificazione, e/o farsi mandare un msg su Whatsapp o un'email dal veterinario con data e orario dell'appuntamento..

    Prima di questo, io avevo cmq trovato anche info e indicazioni sul sito dell'Ordine dei Veterinari della mia provincia.

    L'augurio cmq a tutti di buone cose anche per i nostri animali!!

    ps: Marco, pensavo.. magari potresti chiedere a un mod di togliere dal titolo l'inizio che avevi messo sul momento, per lasciare in evidenza solo qualcosa del tipo 'emergenza covid e animali, come comportarci' o come ti sembra meglio. Lo dico solo perché quando si scorrono i titoli su piccolo schermo il contenuto della discussione sfugge, visto che c'è tanto testo prima..
     
    Ultima modifica: 17 Marzo 2020
    A renix e marco.enne piace questo messaggio.
  20. tartina

    tartina Apprendista Florello

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    4.497
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    ho inviato una mail all'indirizzo che ho trovato nel link della LAV postato da @marco.enne...

    il numero di cellulare è quella della Responsabile Unità Emergenze Flavia Nigri... ditemi se posso pubblicarlo qui...
     
    A marco.enne piace questo elemento.

Condividi questa Pagina