1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

DRACENA S.O.S. RESCUE - salvata

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da Giardino Pensile, 23 Gennaio 2020.

  1. Giardino Pensile

    Giardino Pensile Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    PINEROLO
    Località:
    PINEROLO
    Salve, mio primo ingresso dopo 1000 consultazioni da esterna...
    Ho bisogno urgente di consigli per il salvataggio di una Dracena storica. L'ho recuperata ieri sera, adesso è a casa mia, dove conto di farla restare a lungo ! E' alta circa 2,50 m., la zolla era in un vaso quadro ed è larga 33 cm.
    Era nell'atrio di una residenza per anziani, l'hanno tolta per far posto all'albero di Natale e...Ho scoperto 2 giorni fa che era fuori, all'aperto, in fondo a un cortile. So che non devono stare sotto i 12° e lei è rimasta um mese e mezzo ai rigori dell'inverno piemontese, ma a me sembra non aver patito troppo. Cosa ne pensate guardando le foto ? Gli apici sono ben verdi, la foglia centrale è eretta. E' salvabile ? Informandomi ho scoperto che era destinata allo smaltimento ! Ma me la lasciavano prendere ben volentieri... Mi sono fiondata a recuperarla subito. Adesso : in che vaso la metto ? Coccio o plastica ? Che dimensioni ? come tratto la zolla, non vorrei "offenderla" ? E' meglio tagliare i 3 tronchi sani per farla rigermogliare più bassa o lasciarla così ? Posso fare delle talee e ripiantare le punte ? dracena 9.jpg dracena 3.jpg Il posto definitivo sarebbe questo, vicino a porta finestra su balcone dove mi fioriscono i gerani a gennaio. dracena 2.jpg dracena 5.jpg
     
  2. cmr

    cmr Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    842
    Località:
    Castelli Romani
    Ciao. Non è una Dracena ma una Yucca elephantipes. Puoi farne cio che vuoi: tagliare a pezzi i rami per farne talee, metterla in un vaso piu piccolo per bonsaizzarla o in uno piu grande per farla crescere, ecc., qualsiasi cosa tu faccia, lei crescerà bella vigorosa. Se la farai crescere in casa dalle molta luce altrimenti fa quei rami sottili e lunghi mentre fuori coltivala in un posto riparato ma considera che qua, anche la neve non l'ha disturbata.
     
  3. Giardino Pensile

    Giardino Pensile Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Gennaio 2020
    Messaggi:
    2
    Località:
    PINEROLO
    Località:
    PINEROLO
    grazie mille, cmr ! Ho ancora ben guardato sul web e mi rendo conto che hai ragione : è una yucca elephantipes ! Forse è anche per quello che è sopravvissuta quando l'hanno buttata fuori al gelo ... In ogni caso sono contenta di averla adottata. Non so come gestire le radici. Sarà meglio non smuoverle e rinvasare il blocco intero in un vaso più grande ? O districarle con cautela per ridimensionarle un po', nell'ottica di accorciare i tronchi e farne una pianta più gestibile per trasportarla sul balcone nella bella stagione, dove prenderebbe il sole solo fin verso le 13 ? Per tagliarla e fare talee sarà meglio aspettare la primavera ? grazie a tutti per ulteriori consigli.
     
  4. cmr

    cmr Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2018
    Messaggi:
    842
    Località:
    Castelli Romani
    Per le talee aspetta primavera o anche l'estate. Per le radici fai un po come ti senti...tanto ne rifarà millemilamiliardi!
    Ho visto cataste di tronchetti di potature di yucche, piante grandi e ingombranti tagliate con la motosega, emettere radici e polloni. E' una seminfestante, molto bella paesaggisticamente parlando e non solo questa ma anche le altre specie, ma resta seminfestante e indistruttibile. :)
     

Condividi questa Pagina