1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiuto talea rosmarino prostrato e Teucrium

Discussione in 'Tecniche di riproduzione' iniziata da Salvatore Pugliese, 28 Ottobre 2018.

  1. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    44
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    Salve! Potreste dirmi se queste talee sono attecchite? Ho fatto procedura senza ormoni radicanti più di una settimana fa, ma non riesco a capire se il fatto che sono rigide, con colore acceso, è un segno positivo ( se il rendersi rigide è giustificato dal posticipare la non riuscita con la temperatura fresca rispetto al caldo estivo. Nella seconda foto si vede una talea teucrium afflosciata). Ho fatto stessa procedura a giugno e settembre con esito negativo, ovvero rametti rigidi dar fars sembrare la riuscita di talea, e poi vederli afflosciati dopo una settimana. Che consigli potreste darmi? Grazie in anticipo.
    20181028_124902.jpg 20181028_124948.jpg
     
  2. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.577
    Località:
    arsiero
    Beh intanto una settimane non è certo sufficiente per l'attecchimento e questa non è la giusta stagione, ovvero le tue probabilità sono molto basse.
    Direi di risentirci l'anno prossimo a primavera ben inoltrata anche per valutare terreno ecc.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
  3. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    44
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    La temperatura di giorno si mantiene con massime 18-26, minime 13-17 attualmente, non so se è proprio stagione a prescindere dalla temperatura che non va. In ogni caso posso esporre a luce diretta? Avevo letto che le talee di rosmarino si possono fare quasi tutto l'anno.
    Salvatore
     
  4. META

    META Giardinauta Senior

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    1.577
    Località:
    arsiero
    Si possono fare tutto l'anno, io infatti ho indicato le probabilità.
    In questa stagione possono essere esposte al sole diretto, nei mesi estivi o comunque ad altro irraggiamento meglio mezz'ombra sono ad attecchimento.

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
     
  5. renix

    renix Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Maggio 2017
    Messaggi:
    394
    Località:
    Monfalcone
    Vorrei fare anch'io delle talee di Teucrium, ho tentato in settembre ma sapevo che era tardi.
    Aspetto istruzioni per il prossimo giugno.
     
    A Salvatore Pugliese piace questo elemento.
  6. avalu81

    avalu81 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Giugno 2015
    Messaggi:
    70
    Località:
    Lecce-Milano
    il fatto che siano ancora verdi brillanti potrebbe essere un buon segno.
    di solito, inizi a vedere delle foglie che diventano nere in punta. quello è il segno che il rischio di perdere la talea è veramente alto.
    come ti hanno detto però, effettivamente una settimana è davvero poca per capire se hanno attecchito, io per esempio sto provando con delle talee in acqua e dopo 3 settimane, ancora non si vede una radice e per di più le talee sembrano secche e morte, ben diverso dalla tua.
    io me ne dimenticherei nel vaso e bagnerei solo per tenere umido il terreno. con la bella stagione, se sono attecchite inizierai a vedere altra produzione di foglie
     
    A Salvatore Pugliese piace questo elemento.
  7. Salvatore Pugliese

    Salvatore Pugliese Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Febbraio 2016
    Messaggi:
    44
    Località:
    Roccaberbarda (KR)
    Località:
    Roccabernarda
    Le ho tenute 4 giorni in acqua prima di metterle nei vasi. Avevo fatto anche io stessa tua procedura solo in acqua giugno, con esiti negativi di marciume, tenute a luce non diretta per molto tempo.
     
  8. jonny83

    jonny83 Giardinauta Senior

    Registrato:
    18 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.276
    Località:
    Carmignano di Brenta (PD)
    Ciao!
    La riproduzione per talea non è una cosa così semplice come potrebbe sembrare.
    In realtà c'è una serie di fattori non indifferente da tenere conto per la riuscita di questa procedura che, a mio parere, è paragonabile ad un miracolo (che con un po' di impegno e pazienza tutti possiamo compiere)!
    Una, tra le più importanti, è il substrato utilizzato: al vedere quello che stai usando non è il più indicato.
    La seconda, sempre tra le più importanti, sono i fattori ambientali: umidità, ventilazione, temperatura, presenza di parassiti animali o vegetali.
    La terza, e forse la più importante di tutte, la salute della pianta madre: se la pianta è sofferente per qualsiasi motivo, le probabilità di ottenere una talea si riducono quasi allo zero (a mano di non utilizzare tecniche particolari, come la micropropagazione, ma questo è tutto un'altro discorso!)
     
  9. jonny83

    jonny83 Giardinauta Senior

    Registrato:
    18 Aprile 2007
    Messaggi:
    1.276
    Località:
    Carmignano di Brenta (PD)
    Inoltre, la stagione non sarà la migliore sotto certi aspetti ma è sicuramente la migliore per altri.
    Per le talee legnose questo è il periodo magico, ad esempio!
    Il rosmarino è una pianta semi-legnosa, e quindi il periodo si presta particolarmente buono, a patto di evitare le gelate.
    Se viene tenuto in luogo ben illuminato, tipo un garage o ambiante ben riparato, le temperature fredde rallentano batteri e parassiti, dando più tempo alla talea per attecchire.
    Gli ormoni radicanti aiuterebbero, ma a volte fanno più male che bene, se non utilizzati in modo corretto!
    Io ad esempio, sono 20 anni che faccio talee, i primi 5 non me n'è uscita manco una (e utilizzavo gli ormoni), poi con cautela ho iniziato ad introdurre gli ormoni un po' per volta ed adesso li uso sempre, ottenendo molti risultati soddisfacenti.
    Il mio consiglio è che se li usate, andateci molto piano all'inizio, o i vostri esperimenti ne risentiranno molto negativamente!
    Se vi serve qualche consiglio particolare chiedete, finchè non mi tolgono le dita è probabile che continui a rispondervi! :D
     

Condividi questa Pagina