1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiutatemi sono un Cactus Senilis

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da Eva339, 18 Novembre 2018.

  1. Eva339

    Eva339 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Novembre 2018
    Messaggi:
    2
    Località:
    Milano
    Buon giorno, sono una neofita e fortunata "allevatrice" di 2 cactus senili di 130 cm. Che non so come mai sono sopravvissuti per ben 5 anni alle mie cure. Ahimè 1 di questi prendeva l'acqua dal balcone soprastante senza rendermi conto. Adesso scopro che la base della pianta è in putrefazione .
    Non so cosa fare. Ho pensato di aggiungere più terra e coprire con il cappuccioni di tnt fino a marzo x travaso. Potrebbe andar bene?
    Attendo i vostri consigli grazie.
     
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Apprendista Florello

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    4.489
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Devi segare la parte sana e farla asciugare per oltre 10 gg in casa distesa su un giornale.
    Cura che il taglio sia del tutto sano.
    Quando ha fatto un bel callo secco la fissi a un tutore e la appoggi, senza interrarla, in un terriccio molto sabbioso. Otterrai una nuova pianta. Bagna la talea poco all'inizio e poi a terriccio asciutto finchè non avrà radicato.
     
    A Lucylu', MaryFlowers, Eva339 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  3. Eva339

    Eva339 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Novembre 2018
    Messaggi:
    2
    Località:
    Milano
    Grazie mille
     

Condividi questa Pagina