Cicas
Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Cicas

  1. #1
    Willy Non registrato

    Predefinito Cicas

    Buongiorno a tutti,
    un mio collega mi ha portato una Cicas figlia della sua pinata madre che ha disotterrato tre giorni prima di portarmela ed e' senza radici. appena sono arrivato a casa l'ho subito trapiantata, ho tolto le foglie piu' malconcie e ho dato un pochetto d'acqua.
    a distanza di 10gg circa la pianta e' ancora patita patita.
    c'e' possibilita' che si riprenda?
    riuscira' a mettere le radici?
    cosa devo fare per aiutarla a riprendersi?

    ciao e grazie

  2. #2
    enigma_sr Non registrato

    Predefinito

    Be di solito il cicas si riproducono propio attraverso i figli che vengono sdradicati dalla pianta madre, anche se io non ci ho mai provato ma penso che anche se patisce inizierà a riprendersi fra 10 giorni ......
    Cmq se vuoi creare tu un cicas puoi usare i semi rossi che si sviluppano nelle piante veramente gradi che abbiano circa 10 anni ..... ottenere dei risultati non è seplice io ne ho seminati 25 e solo 5 sono riusciti a prendere
    ho messo 5 semi per vaso, anche perchè ero certo che solo in pochi sarebbero sbocciati..... Ovviamente una piantina ottenuta dal seme è lentissima a crescere perche immagina che al primo anno mi ha fatto solo due foglie e adesso ancora niente........

  3. #3
    terriccio Non registrato

    Talking

    Ciao Willi
    questi alcuni consigli per il tuo cycas,spero possano esserti di grande aiuto:
    Vincenzo.
    Ambiente ideale
    Nei paesi meridionali può vivere all’aperto, vive bene sia al sole diretto che alla luce filtrata, purché intensa. Nelle zone a clima invernale rigido si coltiva in ambiente protetto, richiede di essere posizionata in zone ben illuminate anche alla luce diretta del sole ma non disdegna una leggera ombreggiatura. Sopporta le basse temperature purché non sia per un periodo prolungato.

    Prodotti consigliati
    Trapianto e rinvaso
    La cycas è una pianta che non ha radici molto profonde e che cresce molto lentamente, in media il diametro/altezza 0.5-1 cm all’anno. Si coltiva sia in piena terra che in vaso. Si rinvasa ogni 2 – 3 anni utilizzando contenitori di dimensioni progressivamente crescenti. Utilizzare un terriccio per piante verdi miscelato a della sostanza organica.

    Prodotti consigliati
    BIOTRON S (Leonardite) della Cifo
    GRUN TORFY

    Irrigazione
    La Cycas non richiede frequenti irrigazioni, è opportuno annaffiarla e lasciare che la superficie del terreno si asciughi tra un’annaffiatura e l’altra.

    Prodotti consigliati
    Moltiplicazione
    Si moltiplica per seme o per mezzo dei germogli basali. La tecnica più utilizzata è per mezzo di germogli basali, questi si formano alla base della pianta in primavera si staccano e si piantano in vasi riempiti con il terriccio di coltivazione utilizzato per la cycas. Si può moltiplicare anche seminando in primavera, alla profondità di 20 cm, la germinazione però può essere difficoltosa.

    Prodotti consigliati
    RIGENAL P
    GRUN TORFY

    Potatura
    Eliminare di volta in volta le foglie appassite che si formano sulla parte inferiore del fusto.

    Prodotti consigliati
    Altre cure
    Per favorire la crescita di piante stentate e sostenerle in caso di stress ambientali (caldo, freddo, vento etc.) si consiglia di intervenire con un concime a base di aminoacidi.

    Prodotti consigliati
    SINERGON 2000

    Nutrizione
    Concimazione

    Concimare mensilmente con un concime liquido o in polvere per piante verdi contenente manganese, per piante coltivate in piena terra in giardino utilizzare concimi in granuli.

    Prodotti consigliati
    GRANVERDE LENTA CESSIONE PER PRATO E GIARDINO (20.10.10)
    GRANVERDE PIANTE VERDI (14.6.8)

    Carenze
    La carenza di manganese è ritenuta la più grave fisiopatia della cycas, si manifesta sulle foglie giovani a completo sviluppo con la comparsa di macchie clorotiche che successivamente necrotizzano diventando di colore rosso scuro. La carenza si può espandere su ampie parti delle foglie fino ad interessare tutta la vegetazione, in caso di grave carenza la pianta presenta una crescita ridotta.

    La carenza di azoto si manifesta con foglie di colore verde chiaro e con una riduzione della crescita, nei casi più gravi le foglie ingialliscono completamente.

  4. #4
    Pietro Puccio non  è collegato Appassionato di palme e piante tropicali
    Data Registrazione
    18-05-2001
    Località
    Palermo
    Messaggi
    5,724

    Predefinito

    Citazione Willy ha scritto:
    .....
    a distanza di 10gg circa la pianta e' ancora patita patita.
    c'e' possibilita' che si riprenda?
    riuscira' a mettere le radici?
    cosa devo fare per aiutarla a riprendersi?
    In primo luogo devi avere molta pazienza, possono passare anche mesi prima che inizi a radicare, l'importante che il terriccio su cui è poggiata, e sottolineo "poggiata", sia mantenuto appena umido.
    Ciao
    Pietro Puccio

    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

  5. #5
    Pietro Puccio non  è collegato Appassionato di palme e piante tropicali
    Data Registrazione
    18-05-2001
    Località
    Palermo
    Messaggi
    5,724

    Predefinito

    Citazione terriccio ha scritto:
    Si può moltiplicare anche seminando in primavera, alla profondità di 20 cm, la germinazione però può essere difficoltosa.
    Scusa, ma dove hai letto una simile.... "perla", il seme va interrato per metà del suo spessore o poco più se si usa un composto molto grossolano.
    Pietro Puccio

    Palermo
    Zona climatica 9b (USDA)
    Temperato subtropicale (Koppen)

  6. #6
    terriccio Non registrato

    Predefinito

    QUOTE=Pietro Puccio]Scusa, ma dove hai letto una simile.... "perla", il seme va interrato per metà del suo spessore o poco più se si usa un composto molto grossolano.[/QUOTE]
    Caro Pietro Puccio,io ho appunto specificato....nel secondo metoto:che la germinazione però può essere difficoltosa
    la mia che ora ha oltre 10 anni era stata appunto seminata nel modo come ho descritto........
    Allegato 7336
    Ultima modifica di terriccio; 15-06-2006 alle 22:25

  7. #7
    enigma_sr Non registrato

    Predefinito

    Cmq se il seme si mette giù 20 cm ci vuole proprio un bel miracolo !!!! Io l'ho fatto ma sono stati appena coperti da mezzo centimetro di terra...........

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •