• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Varie domande da principiante sul nuovo prato

gflyer

Aspirante Giardinauta
Intanto mi presento. Mi chiamo Guido. Sono nuovo del forum.
Sono un novizio del giardinaggio e vorrei capire bene come prendermi cura del mio prato.

Per la pirma volta nella mia vita finalmente ho un giardino tutto mio con la nuova casa.
Il giardino di circa 220 mq di forma a “L” al momento con solo prato e del ligustrum ovalifolium come siepe tutto attorno.
Cerco di spiegare i miei dubbi/problemi. Probabilmente utilizzerò un linguaggio non corretto. Spero mi perdonerete.

Il prato é stato installato “professionalmente” con rotoli verso il 20-25 maggio (Leggendo sotto capirete perché ho messo le virgolette).

Per le prime 2-3 settimane la ditta ha messo i suoi irrigatori e programmato irrigazione abbondante di sera.
Attorno al 10 di giugno sono venuti a fare il primo taglio e a quel punto mi hanno detto che il prato era nelle mie mani. In quel periodo il prato era un campo di funghi Che la ditta stessa ha provveduto aD eliminare.
Dopo il primo taglio è arrivata abbondante pioggia quindi per una settimana non ho potuto tagliare.
Avendo un robot a quel punto il prato era troppo alto e quindi per fare il mio primo taglio ho chiesto in prestito un tagliaerba elettrico ad un amico.
Da quel momento in poi ci ha pensato il robot.
La prima cosa che ho fatto è stata anche riprogrammare l’irrigazione e farla andare di mattina per circa 30 minuti per ciascun irrigatore oscillante.
Per finire, la ditta è anche venuta a sorpresa una settimana fa circa per mettere nutrienti al prato. Non so cosa abbiano messo. Non ero a casa ed il responsabile della ditta nnon risponde alle email.
I problemi che ho al momento sono i seguenti.

1. Ho notato che il prato sembra avere dei riflessi biancastri. Guardando vicino si vede che la punta dei fili d erba sono bianchi. Il robot è nuovo di zecca quindi non è un problema di lame. Allego qualche foto. Secondo voi di cosa si tratta?

2. Dopo aver fatto il taglio con il tagliaerba tradizionale del mio amico mi sono reso conto che aveva lascitato parecchia erba tagliata sul prato. Ne ho raccolta quanta piu possibile ma ce n’è ancora abbastanza. Essendo passato del tempo ora sono fili d’erba secchi di lunghezza 3-4 cm.
Cosa devo fare ? È possibile raccoglierli o eliminarli in qualche modo ?

ultima domanda banale. dalle foto riuscire a dirmi di che specie di prato si tratta?

scusate le domande sciocche ma sono davvero principiante come avrete capito. Ma sono davvero innamorato del mio prato e adoro passare del tempo a prendermene cura.

grazie.
Ciao a tutti.
G.
 

Allegati

  • F99A9E8A-1B71-46B3-8A71-674D0F404874.jpeg
    F99A9E8A-1B71-46B3-8A71-674D0F404874.jpeg
    630,8 KB · Visite: 23
  • 6963F3A9-F40A-4B3B-8BD7-0230D07BD290.jpeg
    6963F3A9-F40A-4B3B-8BD7-0230D07BD290.jpeg
    741,7 KB · Visite: 22
  • 8026DBFD-0422-4C8A-AC7E-25B4B5AEEA64.jpeg
    8026DBFD-0422-4C8A-AC7E-25B4B5AEEA64.jpeg
    771,1 KB · Visite: 19
  • 9926B8EB-5C38-47B7-AADD-7980BAA0B586.jpeg
    9926B8EB-5C38-47B7-AADD-7980BAA0B586.jpeg
    630,5 KB · Visite: 17

Caleuche

Guru Giardinauta
Effettivamente le "..." ci stanno bene, se lo hanno posato a fine maggio e lo irrigavano la sera... Il prato è brizzolato perché le lamette del robot lo hanno sfrangiato invece di tagliarlo, a questo proposito ci sono delle discussioni in merito sul forum, e cmq ti chiamo colui il quale, è diventato il miglior intenditore di lamette per robot, il vero Dio delle lamette, @ztm perché ha combattuto parecchio anche lui contro questo problema! Una cosa ti raccomando se ci tieni al prato, leggiti nelle discussioni in evidenza come irrigare in primis (e fai subito la prova con le scatolette del tonno per capire l'uniformità) perché già che ci fossero funghi, è indice di troppa acqua, poi piano piano imparerai guardandolo e cercando di capire i segnali che ti manda! Fatti anche dire cosa e quanto concime è stato dato, per capire a settembre e novembre cosa e quanto dare! Per il resto, buona fortuna con l'estate e per qualsiasi cosa, @Crasmen @Phil e @Jack1978 ti seguiranno a dovere, a qualsiasi ora della giornata, feriali e festivi, tu scrivi e loro in massimo 5 minuti ti risponderanno!

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Visto che sei un novizio del giardinaggio un consiglio non far più mettere piede sul prato al tuo giardiniere segui il Forum e vedrai che @Caleuche ti parlerà dei Morganti come risoluzione dei problemi........ ovviamente si scherza ;) benvenuto @gflyer come prima cosa ok verificare l’impianto irriguo cioè quanta acqua fornisci ogni ciclo , discorso concime sei apposto per l’estate se ne parlerà a metà settembre , cosa importante è il taglio : evita di sfilacciare le punte delle lamine verifica il corretto funzionamento del robot per il resto e per qualsiasi cosa non esitare tutti i ragazzi qui nel Forum possono aiutarti senza problemi.
 
Ultima modifica:

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Ciao,
Che robot hai?
Ztm ha un worx landroid e se non ricordo male cambia le lamette ogni settimana per evitare quell'effetto brizzolato

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

gflyer

Aspirante Giardinauta
Buongiorno e grazie delle risposte.
Ho già letto parecchi post sulla questione delle lamette.
Infatti ho già ordinato delle lamette nuove.
Pensate che la settimana scorsa ho anche contattato il supporto clienti Gardena e mi hanno quasi trattato come un matto. Mi hanno detto che se fosse stata colpa delle lame avrebbero centinaia di lamentele al giorno.
Ho letto anche tutta la discussione su robot vs tagliaerba classico.
Insomma in una notte ho già imparato tanto.

Riguardo alla mia seconda domanda, ossia ai rimasugli secchi di erba tagliata, cosa devo fare?
Lascio li? Oppure esiste qualche strumento per eliminarli in maniera efficiente?

Grazie
G.

PS non vi preoccupate quel giardiniere non metterà piu piede nel mio giardino. Purtroppo è stato scelto dal costruttore e quindi non ho avuto scelta.


Sent from my iPad using Tapatalk
 

Caleuche

Guru Giardinauta
I rimasugli se sono tanti, li puoi raccogliere passando un raserba rotante con aspirazione, vengono su subito, se è poca roba, ormai lascia là

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk
 

gflyer

Aspirante Giardinauta
Avevo dimenticato un altro problema.
In alcune zone del prato adiacenti alle piastrelle del terrazzo l’erba sembra completamente secca/bruciata.
Per uno spessore di circa 10-15 cm.
Non riesco a capire il motivo.
Mi verrebbe da pensare che il materiale delle piastrelle diventando troppo caldo con il sole possa bruciare il prato.
E’ un cosa possibile ?
Grazie di nuovo
G.


Sent from my iPad using Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Indovinato , purtroppo le zone erbose adiacenti a mattonati ecc ecc in estate tendono a surriscaldarsi creando stress , interviene costantemente a mano con il tubo o altro.
Avevo dimenticato un altro problema.
In alcune zone del prato adiacenti alle piastrelle del terrazzo l’erba sembra completamente secca/bruciata.
Per uno spessore di circa 10-15 cm.
Non riesco a capire il motivo.
Mi verrebbe da pensare che il materiale delle piastrelle diventando troppo caldo con il sole possa bruciare il prato.
E’ un cosa possibile ?
Grazie di nuovo
G.


Sent from my iPad using Tapatalk
 

gflyer

Aspirante Giardinauta
Scusate, ma come vi ho detto il giardiniere non risponde alle mie email.
Mi aiutate a identificare il tipo di manto dalle foto sopra.
Si tratta di festuca ?


Sent from my iPad using Tapatalk
 

Jack1978

Apprendista Florello
Quasi sicuramente festuca Arundinacea e poa pratensis , vedo che scrivi dalla Svizzera il clima com’è dalle tue parti ? Ti chiedo questo perché potrebbe essere presente anche del loietto , se puoi fai altre foto sia da vicino che della superficie.
Scusate, ma come vi ho detto il giardiniere non risponde alle mie email.
Mi aiutate a identificare il tipo di manto dalle foto sopra.
Si tratta di festuca ?


Sent from my iPad using Tapatalk
 

gflyer

Aspirante Giardinauta
Quasi sicuramente festuca Arundinacea e poa pratensis , vedo che scrivi dalla Svizzera il clima com’è dalle tue parti ? Ti chiedo questo perché potrebbe essere presente anche del loietto , se puoi fai altre foto sia da vicino che della superficie.

Io sono a Basilea. Estate è di solito calda sopra i 30 gradi.
Autunno e primavera molto piovose.
Inverno freddo ma non freddissimo. Le giornate più fredde possono arrivare di notte a -8/-10 ma molto raramente.
Ora sono fuori casa e le uniche foto che ho sono queste qui di sotto che risalgono a subito dopo la posa dei rotoli.
Quando rientro dalla vacanze farò altre foto.
76848d7d7dc33580cb4c964826e7d53b.jpg

4fdcc0563747488f029d0e62cdf0a760.jpg

95600afd5e56330444de93545764ea59.jpg

ba7bb36ad773c18dbd30a486fc9be083.jpg



Sent from my iPhone using Tapatalk
 
Alto