1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

un cymbi anche per me

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da maril, 27 Febbraio 2007.

  1. maril

    maril Giardinauta

    Registrato:
    5 Luglio 2006
    Messaggi:
    743
    Località:
    trapani
    ce l'ho anch'io, ebbene si adesso ce l'ho anch'io. mi sono decisa e ieri ho comprato il mio cymbidium. non so se ho fatto un buon acquisto data la mia poca esperienza con le orchi
    l'ho pagato 15 eurini, e almeno il prezzo non mi è sembrato male

    ora vorrei procedere al meglio, dunque......:baf: che faccio?

    il substrato non è formato da solo bark, ed è ricoperto da muschio. mi è sembrato abbastanza umido e quindi non ho annaffiato
    nel vaso ci sono 2 pseudobulbi. da uno nasce lo stelo floreale attualmente pieno di fiori e diverse altre infiorescenze, formate ancora soltanto da foglie
    il secondo bulbo invece è apparentemente secco, ma se non ricordo male in un'altra discussione era stato detto di lasciarlo li dove stava
     
  2. lobelia

    lobelia Florello Senior

    Registrato:
    10 Maggio 2005
    Messaggi:
    7.413
    Località:
    Roma
    Località:
    Roma
    Bèh, quindici euro per un cymbidium è un prezzo buono, sei stata fortunata. Con un solo stelo fiorito si aggirano intorno ai 20-25 euro. Poiché in genere gli steli fioriti sono due il costo sale a 35-40. Per un cymbidium molto accestito, grande, con quattro cinque pseudobulbi si può arrivare anche a 110 euro o più.
    Mi pare che per ora tu ti sia comportata nel modo giusto, aspettando prima di innaffiare ancora. Non dici dove tieni la pèianta, in genere meglio in una stanza non riscaldata, tipo veranda o scale (sempre che non ci sia il pericolo di improvvisi copli d'aria gelida, ovviamente). In città del sud vedo cymbidium anche all'esterno sui terrazzi o nei giardini. Dovresti informarti se i Trapanesi li tengono in casa o no.
     
  3. maril

    maril Giardinauta

    Registrato:
    5 Luglio 2006
    Messaggi:
    743
    Località:
    trapani
    finalmente qualcuna mi risponde.
    grazie lobelia. cmq lo tengo in una lucernaio sotto una tettoia in plex
    questo luogo, di cui ho parlato altre volte, è chiuso su tre lati, + il tetto ovviamente ed ha una parete aperta, ma riparata grazie ad una palazzina di tre piani che si erige proprio dal lato della parete mancante a un paio di metri di distanza
    è senza dubbio fresco, ma non freddo, non ci sono correnti d'aria e la luce è tantissima
     
  4. Francesco di Torino

    Francesco di Torino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Aprile 2005
    Messaggi:
    78
    Località:
    Torino
    Bè,
    il mondo è bello perchè è vario diceva quel tale....
    A Torino ed in Liguria non ho mai visto vendere cymbidium con un solo bulbo.
    Dire quindi che il prezzo di 15 euro è buono...mah.
    Comunque : se il posto è luminoso e fresco va benone.
    Leggi le varie discussioni e troverai diversi consigli sui cymbi.
    Se hai qualche domanda specifica resto in ascolto, forse posso darti qualche consiglio, di cymbi ne ho 5 ben adulti ed altrettanti piantini creati da una pianta che stava poco bene. Sono piante che danno moltissime soddisfazioni e sopportano meglio gli errori rispetto alle phal per esempio.
    ciao
    Francesco di Torino
     
  5. maril

    maril Giardinauta

    Registrato:
    5 Luglio 2006
    Messaggi:
    743
    Località:
    trapani
    grazie del supporto francesco
    anche io mi sono stranizzata del prezzo, ma il cymbi proviene da un vivaio in zona, e il vivaista vende le sue piante in un mercato della mia città

    la pianta presenta nel vaso un bulbo dal quale parte lo stelo floreale e altre foglie, dal terreno poi, molto vicino al bulbo escono altre foglie molto raccolte
    non so se da li partirà uno stelo floreale, non ho mai coltivato cymbidium, ne tantomeno so se sotto ci sta un altro bulbo

    fino ad oggi da quando l'ho preso lunedì non ho ancora annaffiato
    che faccio? non so ad es. se il cymbi necessita di vaporizzazioni, che mi suggerisci?
     
  6. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.840
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
    Ciao Maril,
    i pseudobulbi sono sicuramente più di due, ma non ti fare prendere dalla smania divisoria, lascialo accestire. Riguardo l'esposizione, se hai un balcone esposto a nord o nord-est, è il posto migliore; per le temperature dalle nostre parti il problema non sono quelle basse, ma le alte di fine estate (quando i Cymbidium vorrebbero un abbassamento di temperatura) ed a questo proposito, se non hai possibilità di lasciarlo sempre all'esterno, sotto la tettoia in plex che temperaure si raggiungono d'estate? Non ho mai nebulizzato i Cymbidium e riguardo le innaffiature se si ha il dubbio che il composto sia umido, meglio astenersi, grazie alle loro riserve riescono a superare anche lunghi periodi all'asciutto.
     
  7. maril

    maril Giardinauta

    Registrato:
    5 Luglio 2006
    Messaggi:
    743
    Località:
    trapani
    bene, allora mi astengo per adesso, dato che mi pare ancora abbastanza bagnato

    le temperature li sotto non sono alte in estate, anche perchè prende solo il sole di mezzogiorno e poi è riparato, la luce però è tantissima

    e per il concime come procedo? dovrò concimare e quando?
     
  8. Francesco di Torino

    Francesco di Torino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Aprile 2005
    Messaggi:
    78
    Località:
    Torino
    Uh come abiti lontano da me ! Non me n'ero accorto. Certo Trapani non è il massimo per i cymb che vogliono il fresco di notte verso fine estate. Per il caldo sopportano anche temperature altissime, purchè bagnate bene ogni giorno, e poi non devono stare in pieno sole (siciliano!) dalle 10-11 sino alle 17-18 (in piena estate). Ma se lo metti in un posto luminoso dove i raggi del sole non lo colpiscano durante le ore centrali della giornata, andrà benissimo.
    Per le concimazioni una volta ogni 15 giorni va bene poi d'estate potrebbero anche sopportare una leggera concimazione giornaliera, vuol dire mettere proprio un decimo di quanto consigliato sull'etichetta.... D'estate bisognerebbe , soprattutto da te, nebulizzarli spesso...bisognerebbe però non lavorare! A mio parere puoi già metterlo fuori adesso poi quando il sole sarà troppo forte spostarlo.
    Ciao ciao lontanissima!

    Francesco
     
  9. maril

    maril Giardinauta

    Registrato:
    5 Luglio 2006
    Messaggi:
    743
    Località:
    trapani
    e si, sto all'altro capo praticamente

    dunque il povero è già fuori, al riparo la si becca già tutta la luce del periodo

    per il momento mi limito a guardarlo, domenica darò una soppesata al vaso e valuterò se è il caso di bagnare, grazie di tutto per adesso
     

Condividi questa Pagina