• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Sterlizia Nicolai - Come curarla discussione vari

Emanuele Scafuto

Aspirante Giardinauta
ho l'impressione che foro alla base del vaso interno ( vedi foto sopra) non sia posta ad una quota di qualche cm, che possa fungere da scarico per troppo pieno, bensi è disposta sembra proprio alla base, quindi se tolgo il tappo, tutta l'acqua andrà a defluire sul pavimento. Ti trovi?
Togli assolutamente il tappino sotto perché altrimenti non hai modo di svuotare il vaso se risulta troppo pieno. Sul fondo non devi mettere nulla: si riempirà di acqua con le innaffiature e la cederà lentamente alla terra posta al di sopra del piatto nero

L'idrometro in foto non è altro che un galleggiante che si solleva quando il fondo è pieno d'acqua.

Fai attenzione a fare asciugare bene terra e riserva tra le innaffiature.
 

Emanuele Scafuto

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti, forse la domanda può sembrare banale per i più esperti del settore, cmq da come vedete in foto stanno nascendo due nuove foglie alla mia pianta, ma il mio dubbio è questo:
Le nuove foglie che si stanno aprendo hanno bisogno di spazio, cioè li devo separare con un cordino affinchè si possono aprire senza che toccano altre parti della pianta?? Oppure posso lasciare tutto cosi senza che intervengo?

Grazie per la risposta
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2022-04-26 at 09.45.42.jpeg
    WhatsApp Image 2022-04-26 at 09.45.42.jpeg
    240,9 KB · Visite: 8

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Salve a tutti, forse la domanda può sembrare banale per i più esperti del settore, cmq da come vedete in foto stanno nascendo due nuove foglie alla mia pianta, ma il mio dubbio è questo:
Le nuove foglie che si stanno aprendo hanno bisogno di spazio, cioè li devo separare con un cordino affinchè si possono aprire senza che toccano altre parti della pianta?? Oppure posso lasciare tutto cosi senza che intervengo?

Grazie per la risposta
fanno tutto da sole.
 

Greenpower00

Aspirante Giardinauta
Lascia fare alla natura.
Intervieni solo in due casi:
1) la foglia, dopo mesi, stenta ad aprirsi (può darsi che si “incastrino” su loro stesse, a volte un piccolo aiuto meccanico occorre);
2) la foglia nuova, nella sua crescita, incontra foglie vecchie troppo ravvicinate, tanto da creare opposizione; a seconda di quel che accade, “aiuta” la nuova a srotolarsi e crescere in modo che non incontri ostacoli, senza però forzare, mi raccomando.
 

Emanuele Scafuto

Aspirante Giardinauta
salve a tutti, per 4 giorni non sarò a casa, vorrei iniziare a portare la sterlizia e la palma kantè fuori al balcone, ove il sole arriva nel pomeriggio inoltrato. abito in campania, posso fare questo trasferimento, cosi la tengo fuori fino a settembre ? O mi consigliate di fare qualcosa più graduale ...non so ...aspetto vostri suggerimenti. Le piante per ora sono state sempre in casa davanti alla finestra.
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
salve a tutti, per 4 giorni non sarò a casa, vorrei iniziare a portare la sterlizia e la palma kantè fuori al balcone, ove il sole arriva nel pomeriggio inoltrato. abito in campania, posso fare questo trasferimento, cosi la tengo fuori fino a settembre ? O mi consigliate di fare qualcosa più graduale ...non so ...aspetto vostri suggerimenti. Le piante per ora sono state sempre in casa davanti alla finestra.
Procedi!!!!
 

Lolo91

Aspirante Giardinauta
Ciao
La pianta la vedo in forma ed è ancora giovane; la devi rinvasare ogni anno in primavera, fino ai cinque anni, inserendola in un vaso sempre più grande fino ad un diametro di 30 centimetri. Dopo i cinque anni la pianta si può dire adulta, metterà i suoi primi fiori e non va più rinvasata.
Per il rinvaso puoi usare del buon terreno universale con torba e sabbia ed inserire sul fondo dell'argilla espansa, per permettere il drenaggio ed evitare i ristagni.
Va annaffiata uniformemente ed in maniera abbondante tranne nel periodo di riposo vegetativo (giugno/luglio); per il concime è giusto quello che hai letto/detto.
La cosa più importante da non fare è quello di spostare sempre la pianta, dentro/fuori perché ne soffre.
In questa stagione puoi portarla fuori, non direttamente al sole e nel periodo invernale la ritiri all'interno in posizione ben arieggiata e con una buona luce.
Buon giardinaggio a te...
Ciao scusami se mi intrometto vorrei un aiuto,invio una foto della mia strelizia che avrà un anno circa ,quest’inverno era ripresa bene e l’avevo rivansata appena comprata,appena arrivata primavere le foglie di sono abbassate non so se per via della luce,ora l’ho girata.in casa abbiamo il condizionatore diretto verso di lei,vorrei toglierla fuori ci sono quasi 50 gradi come devo comportarm?la devo rinvasare?
Ciao
La pianta la vedo in forma ed è ancora giovane; la devi rinvasare ogni anno in primavera, fino ai cinque anni, inserendola in un vaso sempre più grande fino ad un diametro di 30 centimetri. Dopo i cinque anni la pianta si può dire adulta, metterà i suoi primi fiori e non va più rinvasata.
Per il rinvaso puoi usare del buon terreno universale con torba e sabbia ed inserire sul fondo dell'argilla espansa, per permettere il drenaggio ed evitare i ristagni.
Va annaffiata uniformemente ed in maniera abbondante tranne nel periodo di riposo vegetativo (giugno/luglio); per il concime è giusto quello che hai letto/detto.
La cosa più importante da non fare è quello di spostare sempre la pianta, dentro/fuori perché ne soffre.
In questa stagione puoi portarla fuori, non direttamente al sole e nel periodo invernale la ritiri all'interno in posizione ben arieggiata e con una buona luce.
Buon giardinaggio a te...
Ciao
La pianta la vedo in forma ed è ancora giovane; la devi rinvasare ogni anno in primavera, fino ai cinque anni, inserendola in un vaso sempre più grande fino ad un diametro di 30 centimetri. Dopo i cinque anni la pianta si può dire adulta, metterà i suoi primi fiori e non va più rinvasata.
Per il rinvaso puoi usare del buon terreno universale con torba e sabbia ed inserire sul fondo dell'argilla espansa, per permettere il drenaggio ed evitare i ristagni.
Va annaffiata uniformemente ed in maniera abbondante tranne nel periodo di riposo vegetativo (giugno/luglio); per il concime è giusto quello che hai letto/detto.
La cosa più importante da non fare è quello di spostare sempre la pianta, dentro/fuori perché ne soffre.
In questa stagione puoi portarla fuori, non direttamente al sole e nel periodo invernale la ritiri all'interno in posizione ben arieggiata e con una buona luce.
Buon giardinaggio a te...
 

Allegati

  • 4DA4CDD7-55D7-41CD-9AF9-392E72A13F2E.png
    4DA4CDD7-55D7-41CD-9AF9-392E72A13F2E.png
    433,5 KB · Visite: 11
  • image 4.jpg
    image 4.jpg
    704 KB · Visite: 11
  • image.jpg
    image.jpg
    825,4 KB · Visite: 11

parsifal

Maestro Giardinauta
Concordo con @Stefano-34666 e @Greenpower00
La posizione infatti è la meno indicata, oltre al fatto che il condizionatore gli spari l'aria direttamente, il vaso è coperto dal divano e la luce che prende è poca.
Avrai sicuramente fatto un eccesso di irrigazione per cui il terreno è rimasto umido fino in fondo.
Fossi in te eliminerei dal basso la foglia gialla e porterei la pianta fuori, per il momento non alla luce diretta del sole.
 

Lolo91

Aspirante Giardinauta
Concordo con @Stefano-34666 e @Greenpower00
La posizione infatti è la meno indicata, oltre al fatto che il condizionatore gli spari l'aria direttamente, il vaso è coperto dal divano e la luce che prende è poca.
Avrai sicuramente fatto un eccesso di irrigazione per cui il terreno è rimasto umido fino in fondo.
Fossi in te eliminerei dal basso la foglia gialla e porterei la pianta fuori, per il momento non alla luce diretta del sole.
Grazie,purtroppo il mio balcone ha la luce diretta di pomeriggio,magari provo a cambiare stanza per il momento.Grazie
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se la abitui gradualmente (per alcuni giorni dandole un un'oretta di sole e poi coprendola con un lenzuolino) nel giro di una settimana potrai lasciare la pianta in pieno sole senza problemi.
Sono piante che amano il sole ed il caldo.

Ste
 
Alto