1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Semina Hippeastrum

Discussione in 'Bulbi - Cormi - Rizomi - Tuberi' iniziata da Datura rosa, 10 Luglio 2007.

  1. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.146
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Uno dei miei Hippeastrum ha prodotto la capsula che finalmente si è aperta e presenta molti semi neri.
    Avendo intenzione di provare a seminarli ho fatto un giretto nel web e questo è quello che ne è risultato:

    (…) hippeastrum, i semi cartacei vanno testati prima, se senti che nel centro c'è un cosino duro sono buoni, altrimenti compostaggio
    Vanno coperti con appena 1 cm di terriccio e tenuti abbastanza umidi. Se son vitali germinano in poche settimane. come terriccio va bene uno a base torbosa senza materiale grossolano, se puoi aggiungere un pò di sabbia è meglio. esiste anche la semina in acqua, ma te la sconsiglio.
    amaryllis, i semi vanno solo poggiati sul terreno, che sarà invece a base sabbiosa e vaporizzati giornalmente. Il vaso va tenuto in ombra all'inizio.


    Riempite un bicchiere d'acqua tiepida e immergetevi i semi.
    Attendete 10 15 giorni, alla fine dei quali la maggior parte dei semi avrà emesso una radichetta bianca. Allora togliete i semi dall'acqua e poggiaeli sul terriccio sul quale avrete fatto un piccolo buco per inserire solo la radichetta. Non coprite il seme. Entro 10 15 giorni spunterà anche la prima fogliolina.


    (…) seminati in un letto di terra soffice a circa 3 cm di profondita e tenuti umidi con vaporizzato...
    in venti giorni sono apparsi i primi germogli...

    attenzione che i semi non hanno una grande vita e si devono conservare in frigo...


    Sito inglese (traduzione approssimativa) Uso una vaschetta di plastica che riempio fino a metà con terriccio per semine e riempio lo spazio rimanente con sabbia da costruzioni. Con un righello pratico delle fessure nella sabbia e vi infilo i semi lasciandone fuori solo una minima parte.. Inserisco la vaschetta in una busta di plastica che chiudo e pongo in posizione luminosa. Quando le foglie raggiungono la cima della busta la apro per un giorno e poi la tolgo completamente. Quando i nuovi bulbi raggiungono le dimensioni di un li pianto in vasi individuali. Irrigo con acqua contenente ¼ di fertilizzante .(???).
    [​IMG]
    [​IMG]

    (…) vaschetta in plastica con cui si vendono gli ortaggi al supermercato provvista di fori sul fondo per il drenaggio...
    i fori sono occlusi da palline di polistirolo per coibentazione...
    ca. 3 cm di terra soffice, i semi posati a moneta e un altro centimetro di terra sopra, appena pressata...
    l'esposizione è come la tua ad est, non vi è pellicola e sono bagnati una volta al giorno...
    ora che vi sono le foglie vengono anche vaporizzati...


    Penso che proverò tutti i sistemi ma, secondo voi, qual è il migliore e quanto ci metteranno le piantine (sempre che i semi germoglino) a fiorire?
     
    Ultima modifica: 10 Luglio 2007
  2. tano83

    tano83 Apprendista Florello

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    4.264
    Località:
    Manfredonia (FG)
    Cara datura, sotto casa mia c'è un giardino nel quale degli hippeastrum hanno fatto dei semi...e sono molto tentato di chiedere al proprietario di darmene qualcuno. Però penso ci mettano tanto a fiorire, anche xchè per emettere un fiore così grande, ci sarà bisogno di molte sostanze accumulate nel bulbo.

    Cmq, per quanto riguarda i tuoi esperimenti, ritengo che uno vale l'altro...magari prova con qualcuno la tecnica in acqua, e con qualcun'altro quella in terra...

    Ps: il mio lo acquistai ad ottobre, e mi fiorì poche settimane dopo. Da quel momento l'ho messo fuori e ora caccia un sacco di foglie. PEnso fiorirà in primavera..giusto?
    Ho letto da qualche parte che per farlo rifiorire dovrei tagliare le foglie...vero?
     
  3. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.146
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Anche dopo la fioritura il bulbo continua a produrre foglie. A me risulta che non vadano tagliate sino a che non seccano perché più a lungo rimangono verdi sulla pianta più permettono al bulbo di caricarsi di nutrimento per la fioritura dell’anno successivo.

    :Saluto: :Saluto: :Saluto:
     
    A adelet piace questo elemento.
  4. primo maggio

    primo maggio Maestro Giardinauta

    Registrato:
    30 Settembre 2006
    Messaggi:
    2.066
    Località:
    Appennino toscoemiliano fondovalle
    La semina degli hippeastrum è facile. Io anni fa li seminai in vaso senza alcuna precauzione, coprendo appena i semi con terra fine.

    Seminarli e allevarli non pone alcun problema, purtroppo non ne vale la pena. A me almeno è accaduto così. Impiegano molto tempo a fiorire, almeno tre o quatttro anni. Ma soprattutto producono fiori più piccoli e più brutti della pianta madre. Come la stragande maggioranza degli ibridi, degenarano in riproduzione. Poiché gli hippeastrum si riproducono con grandissima facilità staccando i bulbilli, seminare è inutile.

    Io l'avevo fatto per la curiosità di vedere l'effetto di un incrocio tra due piante diverse, il che avrebbe anche potuto limitare gli effetti degenerativi. Ma il risultato non fu buono lo stesso.
     
  5. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.146
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Anche io tenterò tutti i sistemi che ho trovato per curiosità.
    Sono anni che riproduco gli Hippeastrum per divisione dei bulbi ed anche quest'anno penso che ne ricaverò altre sette-otto piante da regalare agli amici.
    Grazie, comunque, delle informazioni sui tempi lunghi per ottenere la fioritura da seme: almeno dopo tanta attesa non rimarrò delusa!
    :Saluto:
     
  6. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    Semina dei miei hippy

    Salve volevo mostrarvi i miei hippeastrum che ho seminato quest'anno:

    Foto0253.jpg Foto0252.jpg

    il periodo preciso non lo ricordo, ma dopo maggio sicuramente, i semi erano frutto della impollinazione manuale effettuata da me l'anno scorso tra un vittatum, ed uno tutto rosso (scuro)...
    li ho seminati sia in terra che in acqua, ma quelli messi in acqua son marciti tutti...

    insomma in 4-6 mesi hanno avuto una bella crescita, hanno un bulbo grosso come una moneta da 5 centesimi, e tra le 4 e le 5 foglie cadauno lunghe circa 30 cm...

    per adesso li tengo ancora fuori ma al coperto dato che le minime sono circa 15°...

    Previsioni? che ne dite che ne uscirà?

    secondo voi quando li dovrò separare? Sono 14 e il contenitore è 20x20
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2012
  7. breeze

    breeze Florello

    Registrato:
    24 Maggio 2010
    Messaggi:
    6.067
    Località:
    campania
    complimenti, anch'io ho una semina di vittatum fatta quattro mesi fà... i bulbetti son grandi quanto un chicco di grano.....ma cosa gli hai dato da mangiare?
     
  8. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    Nulla di particolare, un buon terriccio di bosco misto a terra di castagno e un paio di volte a distanza di un mese o più una dall'altra, dopo un bel po' di tempo dal ripicchettaggio un concime per piante fiorite liquido, 7 5 6. li ho tenuti in posizione soleggiata, ne ho altri che ho tenuto all'ombra, ma non sono nemmeno paragonabili, per cui credo che l'esposizione sia fondamentale...

    ps ma sei sicuro che il bulbo sia quanto un chicco di grano? perche i miei più piccoli sono grandi come una moneta da un centesimo...

    Tra un po li metterò in casa, ma penso di sospendere le concimazioni che ne dite?
     
  9. breeze

    breeze Florello

    Registrato:
    24 Maggio 2010
    Messaggi:
    6.067
    Località:
    campania
    ah, ecco , hai ripicchettato e concimato.

    i miei sono ancora nella ciotola della semina.Non li tocco per ora, li svaso in primavera.Non li ho ancora concimati.Credo che sa tardi per sistemarli in un vaso più grande.
     
  10. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    no so che dirti, quanto è grande la ciotola, io ho seminato nei vasetti delle piante grasse da un euro.... cmq se è piccola la ciotola non vedo perchè non potresti cambiare il vaso ora... facendo attenzione alle radici, anzi se l vaso è piccolo fallo ora prima che si intreccino le radici....
     
  11. Andrea!

    Andrea! Giardinauta Senior

    Registrato:
    25 Gennaio 2012
    Messaggi:
    1.865
    Località:
    Sardegna
    Molto bene Datura!! Interessante ed è sicuramente da provare. :D
     
  12. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    piccoli hippi crescono

    ecco il come sono ora a ca. 10 mesi gli hippeastum di cui parlavo alcuni messaggi fa. la foto l'ho fatta in occasione del trapianto in singoli vasi da 7-8 cm c'è un po' di differenza di crescita, i più grandi son un po'+ grandi di un bulbo di tulipano... la forchetta l'ho messa come metro di paragone... DSC02225 (800x600).jpg DSC02226 (800x600).jpg

    ps mamma (bianco/rosso, vittatum??) e papà ? (rosso che tipo è)
    DSC02227 (800x600).jpg
     
  13. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.146
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
  14. Lapiccolamicia

    Lapiccolamicia Giardinauta

    Registrato:
    28 Febbraio 2013
    Messaggi:
    652
    Località:
    italia
    Eccomi, ci sono anch'io!
    Ho ricevuto giusto un mesetto fa dei semi di hyppeastrum da mia suocera. Purtroppo non sapevo andassero piantati subito, dite che è troppo tardi? Provo?
    Inoltre, mi spiace ammetterlo, ma temo siano tutti vuoti, devo controllare bene, ma ricordo di aver avuto proprio quest'impressione non appena ricevuti... :cry:
     
  15. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    ciao, non temere, i semi hanno consistenza cartacea, e sembrano tutti vuoti, in realtà dovresti sentire una venatura più rigida nel mezzo del seme. anche per quanto riguarda i tempi non preoccuparti, io li ho piantati l'anno dopo e la % di nascite è stata elevata....

    ps a breve metterò le foto dei bulbi nei vasetti, anche se la crescita quest'anno è stata meno veloce, almeno sembra...
     
  16. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    Come promesso (anche se con un po' di ritardo, causa DOPPIO trasloco:muro:) vi aggiorno, sulla crescita dei miei hippy...
    Cominciamo dalle brutte notizie, ne è deceduto uno, anche bello grosso per marciume.
    Gli altri invece stanno benone, ognuno nel suo vasetto. I più grandi sono quasi come un'aglio, i più piccoli come un bulbo di tulipano.
    Non ho più concimato da fine settembre, ma c'è stata comunque crescita. Inoltre parecchi hanno già i bulbilli:confuso:
    Immag038.jpg Immag037.jpg Immag036.jpg




    Non avete notato nulla? vi metto una foto più dettagliata...
    Immag039.jpg
    ebbene si sta per fiorire, e non è l'unico ce ne sono altri 4:hands13::froggie_r sono troppo contento, e ansioso di vedere i risultati... ad appena 24 mesi dalla nascita!! diventerò nonno ahaha

    ovviamente seguiranno foto delle fioriture...
     
  17. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    Ecco i Fiori...

    Immag056 (800x600).jpg Immag055 (800x600).jpg DSC02290 (800x600).jpg DSC02291 (800x600).jpg DSC02289 (800x600) (800x600).jpg

    Come promesso ecco le fioriture! come potete vedere sono tutti su per giù uguali: rossi col centro bianco e qualche striatura rosa. Hanno una grandezza di tutto rispetto, sicuramente oltre i 15 cm di diametro, e uno il primo che si è aperto era leggermente profumato, un profumo dolce simile a quello dei lilium. Uno solo è tutto rosso. Avete notato come è brillante il "rosso" che vedete? i fiori sono proprio così dal vivo! sembrano quasi fosforescenti! :love: mamma e papà li trovate al messaggio 12 det 3d come vedete hanno sono il giusto mix.... n'hann fatt pija collera a nisciun....:lol:

    Sono contentissimo per la riuscita sia per la tempistica che per quanto riguarda i risultati, che come vedete non hanno nulla da invidiare ai fiori prodotti dai bulbilli...l'unico mio (piccolo) dispiacere è che sono praticamente uguali tra loro, da una semina mi aspettavo qualcosa di più variegto... Confido in alcuni bulbi che hanno la forma del bulbo molto diversa dagli altri (molto "ovale" anzichè sferica), che secondo me fioriranno l'anno prossimo.

    Ah confermo (per quel che mi riguarda) la teoria che dice che il numero di foglie emesse è direttamente correlata alla produzione del fiore: le piante che avevano già al primo anno sei foglie hanno poi fiorito! ora le sei foglie ce le hanno quasi tutte!

    come al solito se ci saranno aggiornamenti vi terrò informato!
     
    Ultima modifica: 4 Maggio 2014
  18. ZioPaperone

    ZioPaperone Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Marzo 2012
    Messaggi:
    102
    Località:
    Napoli
    DSC02291 (800x600).jpg questa era rimasta fuori....
     
  19. loroschi

    loroschi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    19 Giugno 2014
    Messaggi:
    9
    Località:
    Bari
    Buongiorno a tutti! Da quest'anno mi sono promesso di seminare i miei hippeastrum. Devo usare i semi freschi? Come capisco quando è il momento di toglierli dalla pianta?
     

Condividi questa Pagina