• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Semi baobab non affondano

Adurial

Giardinauta
ciao
ho comprato cinque semi di baobab,messi in ammollo da circa due ore,ed ho notato che nessuno affonda.sono da buttare?
 

danielep

Florello
Non ricordo più che cosa han fatto i miei, ma due ore, in genere, mi sembrano pochette.
Bisognerebbe anche scarificarli o incrinarne il tegumento e metterli a mollo in acqua molto calda (vengono propagati dopo essere passati attraverso l'apparato digestivo dell'elefante;))
 

sonapipian

Giardinauta
non vedo perchè buttarli, se li hai.
almeno prova.

a volte i semi hanno delle cere esterne che permetto loro di non affondare pur avendo un peso specifico maggiore dell'acqua, ma un peso totale inferiore alla tensione superficiale dell'area in ammollo.

due ore non sono nulla, non ci ammolli manco i faglioli per il minestrone.

si possono un po' grattare i tegumenti, ma facendo attenzione di non arrivare all'embrione della pianta.
con l'acqua "molto calda" ci andrei piano: un elefante è un mammifero, per cui come tutti i mammiferi avrà una temperatura interna nel range dei 35-45 gradi: il grosso dell'effetto attivante è dato dall'azione di enzimi intestinali e l'effetto macina che si ha incontrado, nel tratto intestinale, frammenti di qualcosa più duro, che possono essere anche sassetti.

io, ora che li hai, li lascerei in ammollo ancora un po' e poi li seminerei.
se proprio non vengono pazienza.
ma vi sono anche semi galleggianti che sono in grado di germinare al pari degli stessi della stessa specie che vanno a fondo, perchè magari si sono disidratati, ma hanno conservato ancora quanto basta per riattivarsi.
 

danielep

Florello
Da qualche parte avevo letto acqua quasi bollente, poi lasciarli a mollo 24 ore, poi scarificarli.
Mi sembra di ricordare di aver usato il metodo dell'acqua calda e, ad alcuni, di averne appena incrinato il guscio.
Sta di fatto (parliamo del 2015) che, di una diecina che erano, ne sono spuntati tre, uno a 16 giorni, uno dopo due mesi ed uno la primavera 2016.:eek:
Molte indicazioni per la semina e la coltivazione si possono trovare su siti in inglese.
Quanto a vitalità, dicono che ne sono germinati anche di 20 anni, quindi....
Piuttosto, per quanto tu sia di Napoli, mi sa che, seminando ora, nascerebbero un po' in anticipo in quanto hanno bisogno di un bel calduccio per svilupparsi.
Inoltre, avendo il baobab due stagioni, una calda, dove ha bisogno di essere annaffiato, ed una sempre abbastanza calda, ma secca, di solito in casa, senza una stilla d'acqua, potresti trovarti con piantine sfasate con le loro abitudini.
A questo punto non so cosa consigliartio_O. Forse recuperare un paio di semi, lasciarli asciugare e seminarli verso primi di aprile.
Certo che 5 sono pochini...:)
 
Alto