1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Realizzazione di pedana in legno per giardino

Discussione in 'Macchine - Meteorologia - Tecniche' iniziata da Nicyork, 14 Aprile 2009.

  1. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    Ciao.
    Dopo alcune considerazioni e un preventivo da quasi 3000 euro per fare l'ampliamento (2 penisole) del lastricato che gira intorno al mio appartamento, e che da sul giardino, ieri ci è venuta l'idea di fare, almeno provvisoriamente (ma poi chissà), tali zone, mettendo una "pedana" in legno.
    Tanto bene siamo stati a prendere un caffè presso un bar dove avevano una cosa del genere... in pratica, ci diceva il proprietario, si dovrebbero prendere delle tavole di legno trattato, dei listelli, mettere le tavole una accanto all'altra e inchidarle ai listelli (ovviamente il tutto delle dimensioni che ci interessano)...

    Dopo alcuni ragionamenti, pensavo di procedere come segue:
    - spianare la zona dove andrebbero queste 2 tavole
    - mettere il tessuto non tessuno (per non far crescere l'erba)
    - fare uno strato di sabbia (o sassolini, cosa ci si mette di solito?)
    - mettere i listelli uno parallelo agli altri, ad una certa distanza
    - mettere le tavole sopra una appiccicata alle altre e inchiodarle ai listelli

    e così con poca spesa (spero) ho realizzato una cosa funzionale, e spero non troppo brutta! :martello:

    Che ne dite?
    Ho qualche domanda:
    1. le tavole (e i listelli) li vendono già trattati, che li compro e li inchiodo, o vanno trattati con qualcosa per non farli rovinare con l'acqua e il sole? (tipo impregnante, coppale....)

    2. è giusta la procedura di realizzazione che ho ipotizzato?

    3. che cifra potrei trovarmi a dover spendere? (considerando che sono 2 aree una da 240X320 e una da 200X360 circa)

    4. avete qualche considerazione/suggerimento da darmi in merito?

    Grazie.
    Ciao.
     
  2. Datura rosa

    Datura rosa Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    11.945
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Io so che nei campeggi per fare le pedane davanti alle roulotte molti usano i pallets (le pedane, appunto) rivestendo la superficie di compensato marino (fissato con chiodi a testa larga o con la graffatrice) trattato con impregnante per legno o dipinto a colore.

    Ciao, ciao
     
  3. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    Ciao... ma cioè tu dici di comprare le tavole di compensato marino che poi dovrei trattare con semplice impregnante... ho capito bene?
    Hai idea se queste tavole di compensato marino (ma il compensato non è fragile?) si possa trovare anche nei normail grandi magazzini (tipo Brico, Obi, ecc) o è esclusiva dei rivenditori di materiale marino?
    Io non ho idea che legno si possa usare per realizzare questa pedana...
    Grazie.
    Ciao.
     
  4. Datura rosa

    Datura rosa Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    11.945
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Dei miei amici hanno acquistato il compensato marino in un piccolo cantiere vicino al campeggio e l'hanno pagato anche poco perché gli hanno dato le parti meno pregiate (quelle con i nodi). Credo, però, che chi vende legname dovrebbe averne.

    Non è una mia esperienza diretta e, quindi, non so dirti di più.
    Te l'ho consigliato perché, di solito, nei campeggi ci si industria a risparmiare e credo che il costo totale non sia alto.

    Ciao, ciao
     
  5. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    OK, ti ringrazio... purtroppo non sto nè in un posto di mare nè vicino ad un campeggio... ma stasera provo a passare dal Brico e sento che mi dicono... vediamo un po'....

    Se qualche altro ha qualche esperienza/consiglio, ben venga!
    Ciao.
     
  6. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    I listelli si prendono quelli già ttrattati in autoclave, poi consigliano comunque di mettergli su un impregnante.

    I costi non li ricordo ma dubito che spenderai meno di un migliaio di euro....
     
  7. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    1.000 Euro???? alla faccia!!:(
    Se devo spendere tutti sti soldi allora non ne vale la pena... ma possibile per alcune tavole di legno, ok che sono trattate, ma 1000 euro????:martello:
     
  8. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Dunque.... Prendi con le molle quanti ti sto per dire perché purtroppo la mia memoria fà paura e potrei dire delle bufale pazzesche.....

    Ma metti che ogni listello da 14 cm di larghezza e di 2,7 di spessore (lungo 3 m) venga sui 25 euro sono almeno 5 metri di roba. Solo il sopra sono 35 listelli e mi vengono già quasi 900 euro di roba.....

    Tra l'altro io avevo iniziato il lavoro con quelli spessi 2,7 poi non c'erano più e o prendevo quelli spessi 2 cm o quelli da 3,5 ma erano carissimi.... :storto:
    Io ho preso quelli da 2 :rolleyes: ma sono quelli che si sono imbarcati di più, quelli da 2,7 non si sono quasi mossi....
     
  9. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Sarebbero molto belle anche le traversine delle ferrovie quelle non si muovono più di sicuro!) ma se hai animali in casa te le sconsiglio perché sembra rilascino cianuro....

    In un brico ho visto una nuova pavimentazione a quadrotti di legno (mattonelle quadrate direi 30 x 30 a listelli di legno) con ls base di plastica gommosa, sembravanop davvero belle ma costavano più di 6 euro ognuna....
    Però facendo due conti come spesa siamo lì....

    Non so come si farebbe il sotto però, senza legni di sicuro, forse si agganciano una all'altra e le posi tirettamente su tela + sabbia.....
     
    A il conte verde piace questo elemento.
  10. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    Ciao.
    Ieri sera sono stato in un paio di grandi magazzini della mia zona... il responso è stato che le tavole di legno da barche (dovrebbero essere quelle che dici tu) costano effettivamente un sacco di soldi.... da un calcolo volante è venuto fuori che ci vuole qualcosa tipo 700 Euro, solo per le tavole che vanno sopra.

    Allora mi è stato proposto o la soluzione con quei quadrati di legno, quelli che hanno la gomma sotto e sono ad incastro, come dicevi tu, che costano sui 3-4 euro l'uno in promozione, oppure una soluzione alternativa, cioè lasciare il legno per mettere delle mattonellone 40X40 o 50X50, che vanno una appoggiata all'altra, fatte con i sassolini sopra, e ce ne sono di tanti colori, da 1,5 euro in su, fino a 4,9 per quelle con il trattamento anti-macchia.

    La metodologia consigliata sempre la stessa, cioè spianare il terreno, mettere uno strato di tessuto-non-tessuto, lo strato di sabbia (non ricordo come si chiami di preciso) e poi appoggiare sopra le mattonelle.

    Se, come penso, procederò per questa via, dovrò solo trovare un tipo di mattonelle che stiano bene con il resto del lastricato già esistente, visto che ci verranno messe vicine... e speriamo le dimensioni ridicano.
    Ciao.
     
  11. il conte verde

    il conte verde Giardinauta Senior

    Registrato:
    15 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.905
    Località:
    Roma (Battistini)
    Buongiorno Paola,
    scusami ma credo che le traversine, che anche io trovo molto belle, sia meglio non utilizzarle e non solo in presenza di animali. Sembra siano potenzialmente cancerogene, che vadano smaltite come rifiuto speciale e che sia illegale l’utilizzo. Io ne so poco, ma in rete ci sono molte informazioni a proposito, forse prima di utilizzarle sarebbe bene approfondire un po’. Un saluto
     
  12. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    Il discorso delle traversine mi era sfuggito... comunque non ho animali, ma alla salute ci tengo, quindi forse per questo mi era sfuggito! :cool2:

    Ciao.
     
  13. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    La base per queste mattonelle è un po' più complicata secondo me...
     
  14. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Che siano addirittura cancerogene mi sembra esagerato ma tanto slubri non lo sono senz'altro :baf:
     
  15. Nicyork

    Nicyork Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2008
    Messaggi:
    99
    Cioè? cosa si dovrebbe fare?

    L'hai detto tu che rilasciano cianuro... non sono esperto ma da quel che so il cianuro è sconsigliato da usare al posto del latte la mattina! :martello:

    Ciao.
     
  16. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Secondo me sotto devono avere una base perfettamente in piano, ben livellata e compressa....

    Per uqanto riguarda le traversine pensavo alla pericolosità per gli animali perché ci camminano sopra poi si leccano le zampette e se in effetti rilasciano cianuro non è certo un bene.....

    Ma noi non le mangiamo né le lecchiamo, non credo che possano essere così pericolose per gli uomini....

    Forse le esalazioni dell'evaporazione ad esempio dopo un acquazzone estivo e un bel caldo subito dopo può essere che siano pericolose? Non saprei....
     
  17. mammagabry

    mammagabry Maestro Giardinauta

    Registrato:
    22 Febbraio 2007
    Messaggi:
    2.817
    Località:
    Pianella(Pe)campagna 220 mt.L.M
    Anch'io ho sentito di questa cosa delle traversine che hanno proibito di usarle ,pero' non ricordo piu' cosa rilasciavano.
    Ma non e' che ce l'hanno detto apposta perche' si erano stufati di vedersele fregare di continuo? :)
     
  18. paolaas

    paolaas Guru Giardinauta

    Registrato:
    20 Maggio 2005
    Messaggi:
    3.342
    Località:
    Novara, Italy
    Quella del cianuro sono sicura perché me lo ha detto una persona "autorevole"..... (mi sembra di ricordare che avesse detto che le trattano col cianuro per conferirgli quell'estrema resistenza che devono avere per l'uso per cui sono previste....)

    Sul resto non saprei....
     

Condividi questa Pagina