• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

progettazione orto

bambam90

Aspirante Giardinauta
salve necessiterei di consigli e aiuto per quanto riguarda la progettazione dell orto , sono nuovo all esperienza per cui non saprei bene come dislocare gli appezzamenti e quali e quanti ortaggi coltivare in base allo spazio ...

lo spazio da dedicare sarebbe all incirca 10x6m/12x8m oltre a questo spazio avrei un altro piccolo appezzamento dove montare un serretta invernale per timo e altre piante perenni che però soffrono il freddo , per tenere anche attrezzi e una cisternetta d acqua , ho già acquistato 4 piantine di pomodoro 12 di lattuga/insalata 4 di zucchine 5 di peperoncino 4 di basilico ( alcune doppie) e 1 di timo, inoltre vorrei prendere anche 1rosmarino(perenne se non sbaglio), peperoni, melanzane ,altri pomodori,coriandolo(perenne ?),fragole,cetrioli ,spinaci,meloni e poi cominciare a preparare per gli ortaggi invernali quali: cavoli,verza,carciofi ,broccoli,fagioli e zucche
 

cri1401

Florello
Fragole, rosmarino e carciofi sono perenni.
Il Coriandolo è annuale.

Per le fragole comunque è tardi o troppo presto dipende: si piantano o a inizio primavera o in autunno.

Gli zucchini sono grosse come piante, meloni, angurie e zucche (se non sono le rampicanti) strisciano e sono invadenti, i cetrioli come anche i fagioli hanno bisogno della rete per arrampicarsi.
Pomodori, peperoni, peperoncini e melanzane possono aver bisogno di un sostegno.

Le piante per l'orto invernale si trapiantano ad agosto: mio padre (ortolano) mette in fila finocchi, cappucci, verze, cavolfiori, broccoli, cardi ecc.. (quest'anno ho seminato anche il Kale e due tipi di cavolo rapa oltre a rutabaghe e pastinache)
 
Ultima modifica:

bambam90

Aspirante Giardinauta
come disporresti ? e sopratutto cosa mi consigli di evitare ? devo in ogni caso lasciare spazio per le invernali già da ora ?
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Devi vedere a seconda delle piante che metti,lo spazio che necessitano e lasciargliene a disposizione a seconda della crescita che faranno,poi che li metti da una parte o dall'altra,non ha importanza!!!Se metti i pomodori calcola che devono stare abbastanza distanti x fare in modo che prendano sole,meglio se le metti a file e in testate degli appezzamenti,così non occupi troppo posto,oppure puoi fare le file e in mezzo metterci una fila d'insalata,o il pisello,i cornetti,così poi una volta che hanno finito la produzione,vengono tolte e resta lo spazio x i pomodori!!!
 

bambam90

Aspirante Giardinauta
la porzione di terreno da dedicare ad orto è completamente piena di erbacce infestanti , ho spuzzato diserbante è sono morte quasi tutte la ora non so assolutamente come toglierle, ieri ho provato a mano e con una zappetta ma è una cosa insostenibile c'è uno strato di 10 cm di erbacce ovunque, in 1 ora sono riuscito a pulire parzialmente solo 2x1 m e i primi 10 cm di terra sono zuppi di radici da estirpare... dovrei raccogliere tutta l erba e muovere la terra sottostante di almeno 50 cm per renderla lavorabile e mischiarla con torba , il fatto è che non vorrei lasciare pezzi di erbacce e radici nel terreno avendo diserbato e ho paura che l unica maniera sia tramite ausilio di macchinare che esportino i primi 10 cm di terreno e che muovano i 50 cm sottostanti , il diserbo che ho usato è quello per le foglie e non dovrebbe intaccare le radici... voi che dite avete consigli perchè sopno davvero demoralizzato,ieri hof atto un lavoraccio inutilmente, ho riempito un sacco di quelli neri da spazzatura con l erba di quei 2m^2 e le misure precise del appezzamento sono 8x18 ( ma non tutto da dedicare a orto )
 

cri1401

Florello
Le infestanti sono un problema di tutti purtroppo, i miei genitori mettono la pacciamatura con il nylon ecologico nero e usano la fresa o raschiano a mano tra una fila e l'altra.
Mio padre dispone i solchi (come anche le serre) sempre frontali al sole, nel senso: se il lato corto del tuo terreno è di fronte al sole, i solchi saranno paralleli al lato lungo e viceversa.
Come ti ha già detto lore.l devi scegliere tu che piante mettere e in base progettare. Quest'anno magari non otterrai grandi risultati ma è un inizio: il prossimo inverno, in base all'esperienza che ti farai quest'anno, siediti a tavolino e comincia a progettare il tuo orto così quando arriverà la bella stagione sarai preparato.
 

bambam90

Aspirante Giardinauta
ok tutto chiaro, il più grosso delle infestanti lo sto togliendo a mano poi dovrei poter recuperare una motozappa per passare il terreno e girare le zolle in modo da renderlo più areato e togliere le radici e il restante dell erba che a mano è indistribabile , la mia preoccupazione e che lasciando nel terreno lavorato i residui di erbaccie diserbate mi rovinino le culture... il diserbante e fogliare e non dovrebbe intaccare le radici ma con la decomposizione non so se possa essere dannoso. si, ormai è un pochino tardi per interrare le piantine per cui non mi aspetto un raccolto stratosferico, mi accontento di quel che sarà e di fare esperienza , oltretutto l anno prossimo non avrei nemmeno il problema delle erbaccie , dovrei solo ripreparare il terreno opportunamente e a differenza di quest anno pacciamarlo... però potrei eventualmente pacciamare la parte di orto dedicato alle invernali in modo che ad agosto sia perfetto per la semina e iniziare così a prendere il giro... il terreno va vangato e pacciamato tutti gli anni giusto ? ovviamente tralasciando gli appezzamenti dove si hanno le perenni intendo , inoltre dovrei fare rotazione del terreno per la semina(anche se non è un grosso problema) ?
 

cri1401

Florello
Guarda che le erbacce non te le toglierai mai.....ci vuole olio di gomito e pazienza....non è perché quest'anno le hai tolte, l'anno prossimo non ci saranno, ci saranno eccome anche dopo zappa, fresa, diserbante e quant'altro.
Le invernali non le pacciamiamo.
Comunque trapianta pure quello che vuoi, è il momento giusto adesso.
 

bambam90

Aspirante Giardinauta
scusa mi sono spiegato male ahaha , quando ho detto che l hanno prossimo non ci saranno intendevo dire che non dovrò rifare un lavoraccio simile , stando attenti e estirpandole alla radice quando sono ancora piccine man mano che nascono è una cosa accettabile ma questo non lo è ahahah : 024.jpg
questa invece è l'estremità opposta dell'orto parzialmente lavorata:
025.jpg
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Ho visto solo ora le foto,io avrei tagliato l'erba prima di usare il diserbante,così il grosso veniva via senza fatica e ti rimaneva poca roba da raccogliere!!Ma poi usi una fresatrice o lo fai a mano??La fresatrice sarebbe meglio,perchè ti spezza la terra in piccoli pezzetti,perchè da quel che vedo della foto,mi sà che il tuo terreno sia argilloso!!!
 

bambam90

Aspirante Giardinauta
per lavorare il terreno ho una fresatrice/motozappa , si il terreno è argilloso ma ora si procede abbastanza bene senza erbaccie, la prossima volta farò sicuramente come consigliato perchè tirare via la malerba così è stato un impresa non indifferente dato che l orto sarà circa 80/100 m^2 :squint: anche se spero che la prossima volta non ci sia ahahah :D domani posterò le foto dell orto completo con annessi orari illuminati e non per zona per farmi consigliare magari una sistemazione più consona alle esigenze degli ortaggi ... una volta passato più volte con la motozappa posso evitare di vangare prima della messa a dimora ?
 
Alto