• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Problema con un paio di haworthia

Kyros87

Aspirante Giardinauta
Buongiorno, ho un problema con un paio di haworthia, nella prima le foglie hanno le punte secche e poi ingialliscono fino a doverle rimuovere, c'è stato un periodo che le lasciavo al sole, ma poi ingiallivano e rimettendole dentro son tornate come prima, adesso mi sembra un problema diverso avendole rimesse dentro già da un pò di tempo. La seconda invece continua a perdere colore, le foglie in basso si rammolliscono fino a diventare gialle, ho visto rimuovendo il terreno che aveva anche delle radici secche, continua a rovinarsi e la tengo all'interno.

Cosa posso fare per queste due piante?

Grazie IMG_20190701_070432_179.jpg IMG_20190701_070453_754_2.jpg
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

la pianta 1 sta bene (è normale che alcune foglie "vecchie" secchino e vadano eliminate)
La pianta 2 ha bisogno di irrobustirsi con l'aria aperta e la luce filtrata del sole. E' molto debole.
Mettila all'aperto, in posizione in cui prenda il sole al mattino presto o alla sera tardi.
Le foglie "vecchie" le perderà ma, quelle che nasceranno nuove, saranno verdi e sode.
Se puoi io svaserei la 2. Una bella pulizia delle radici ed il terriccio nuovo dovrebbero darle vigore.

Ste
 

Kyros87

Aspirante Giardinauta
Ciao,

la pianta 1 sta bene (è normale che alcune foglie "vecchie" secchino e vadano eliminate)
La pianta 2 ha bisogno di irrobustirsi con l'aria aperta e la luce filtrata del sole. E' molto debole.
Mettila all'aperto, in posizione in cui prenda il sole al mattino presto o alla sera tardi.
Le foglie "vecchie" le perderà ma, quelle che nasceranno nuove, saranno verdi e sode.
Se puoi io svaserei la 2. Una bella pulizia delle radici ed il terriccio nuovo dovrebbero darle vigore.

Ste

Ok grazie, per la prima l'ho rimessa all'aperto perchè il vaso mi sembra ancora "bagnato",se dovessi vedere altre radici secche nella 2a e farle rimanere senza, la devo lasciare all'aria? poichè l'ho reinvasato da un mese o due al max, il terriccio va buttato? l'avevo mischiato il suo con un pò di terreno universale.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se vuoi togliere tutte le radici poi devi lasciarla una settimana su un foglio di carta ad asciugare le ferite.
Quando hai svasato dovevi pulire le radici, buttare la terra originale ed usare un terreno drenante (quello per cactacee addizionato con inerti oppure una miscela "fai da te" composta da 1/3 terra, 1/3 sabbia grossolana ed 1/3 inerti).
Il terriccio universale, da solo, non va bene.

Ste
 

Kyros87

Aspirante Giardinauta
Ciao,

se vuoi togliere tutte le radici poi devi lasciarla una settimana su un foglio di carta ad asciugare le ferite.
Quando hai svasato dovevi pulire le radici, buttare la terra originale ed usare un terreno drenante (quello per cactacee addizionato con inerti oppure una miscela "fai da te" composta da 1/3 terra, 1/3 sabbia grossolana ed 1/3 inerti).
Il terriccio universale, da solo, non va bene.

Ste

Ok , vedrò allora come sono messe le radici.

Grazie ancora
 

Kyros87

Aspirante Giardinauta
Ok , vedrò allora come sono messe le radici.

Grazie ancora

Purtroppo la 2a è diventata "marcia", c'è qualche possibilità di recuperarla? ho tolto quello che potevo, ho eliminato la parte marcia ma c'è del marrone all'interno del fusto. Adesso l'ho messo su della carta all'aperto

IMG-20190703-WA0005_2.jpg IMG-20190703-WA0007_2.jpg
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

la causa è, quasi sicuramente, il terreno sbagliato.
Sia quello originale sia quello messo da te in aggiunta.

Il terreno torboso blocca lo sviluppo delle radici e, quando umido, non asciuga mai. Se invece si asciuga diventa come il cemento e non permette l'idratazione delle radici.

Il marciume è, quasi sempre, causato da questo terreno sbagliato.

A volte può essere determinato anche da patogeni ma, nel tuo caso, darei la colpa al terreno.

Ste
 
Alto