potatura lampone

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da luca66, 19 Dicembre 2008.

  1. luca66

    luca66 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Novembre 2008
    Messaggi:
    73
    Località:
    firenze
    Salve a tutti ,ho un dubbio ,dato che ormai il mio lampone ha smesso di fruttificare avrei deciso di tagliare i rami che hanno fruttificato ad un altezza di dieci cm circa , è tutto corretto? secondo un vivaista il lampone fruttifica x due anni nei soliti rami é giusto o si sbagliava? secondo vari articoli letti ogni anno vanno tolti i rami vecchi sapete dirmi qualcosa? ps trattasi di lampone rifiorente
     
  2. sir biss

    sir biss Giardinauta

    Registrato:
    14 Luglio 2008
    Messaggi:
    567
    Località:
    varese (VA)
    ciao
    io ne e ho appena tagliato i rami che avevano gia prodotto.
    me l ha consigliato un vivaista e dice che l anno prossimo in primavera ributterà meglio di quest anno.
    ma gia dai miei nonni facevo cosi e quello era selvatico, piu lo tagliavi piu ributtava nuova materia l anno successivo in primavera.
    :)
    auguri di buone feste!
     
  3. ian7771

    ian7771 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    14 Maggio 2007
    Messaggi:
    2.478
    Località:
    prov. Catania
    ciao anch'io ho tagliato i rami che hanno fruttificato quest'anno e ho pure accorciato i nuovi getti ....così come ho fatto l'anno scorso e sinceramente sembra aver gradito!

    :):)
     
  4. marcisett

    marcisett Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Gennaio 2008
    Messaggi:
    487
    Località:
    Chiavari (riviera ligure di levante9
    Ciao. Se ben ricordo se ne era già parlato tempo fà. Di lamponi ne esistono due varietà : le unifere e, le bifere(rifiorenti) che danno fruttificazione due volte l'anno , una all'inizio dell'estate dai tralci dell'anno precedente e una a fine estate dai polloni formati nello stesso anno . La potatura è diversa a seconda se sono lamponi che danno un solo raccolto all'anno(uniferi) o con varietà che producono due volte all'anno (bifere). Nel primo caso si deve intervenire durante il periodo invernale per eliminare tutti tralci che hanno già fruttificato e per diradare e spuntare gli altri , vanno eliminati i tralci più deboli , quelli troppo distanti dalla base e quelli in sopranumero , inoltre vanno spuntati. Per i lamponi rifiorenti invece dopo la produzione non si deve tagliare i tralci alla base , perchè questi danno un secondo raccolto all'inizio dell'estate seguente, devi solo tagliare il tratto apicale che ha già fruttificato e conserva il resto , che lo eliminerai in estate dopo la seconda produzione. Se tagli alla base i lamponi rifiorenti , al posto di due avrai solo un raccolto. Marcello
     
  5. luca66

    luca66 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Novembre 2008
    Messaggi:
    73
    Località:
    firenze
    Noooo :Saluto: ero già con le cesoie pronto a dare una bella tosata :lol: allora tolgo solo 20 cm dall alto? siete sicuri? io son sicuro che il mio lampone è rifiorente tra l altro ha ancora qualche frutto sopra
     

Condividi questa Pagina