• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Piccolo impianto irrigazione

ZTM83

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti e buona domenica, ho un piccolo giardino 6x3,8 e sto pensando di fare un impianto di irrigazione. Mi collegherei direttamente alla fontanella del giardino la portata è di circa 8,8 litri al minuti la pressione non la conosco. Ho buttato giù una bozza di impianto e vorrei capire dai più esperti se può andare bene e che materiale utilizzare. Allego la bozza è una foto del giardino. Grazie a tutti
 

Allegati

  • B8A0BA52-2092-455F-B7F6-9B7177268C8E.jpeg
    B8A0BA52-2092-455F-B7F6-9B7177268C8E.jpeg
    612,6 KB · Visite: 22
  • F4C76B09-373B-4367-9701-E56B2D200F1C.jpeg
    F4C76B09-373B-4367-9701-E56B2D200F1C.jpeg
    92 KB · Visite: 22

america

Maestro Giardinauta
Ci vogliono sei irrigatori, uno per angolo e uno in centro sui due lati lunghi.

Misura la portata a 2,5 bar.

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
 

ZTM83

Aspirante Giardinauta
Nessuno che può darmi indicazioni su che irrigatori acquistare e come collegarli se con presa a staffa o con raccordi.
Grazie
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Nessuno che può darmi indicazioni su che irrigatori acquistare e come collegarli se con presa a staffa o con raccordi.
Grazie
Ti si chiede della pazienza...tutti gli utenti ma sopratutto gli esperti del settore "impianti da giardino" sono utenti con un proprio lavoro ...(non sono dipendenti stipendiati dal forum) con l'arrivo della primavera SONO molto impegnati nella cura di giardini e del verde e ti risponderanno appena sarà loro possibile nel rimanente loro tempo libero...
Intanto con questo mio post ti riporto in cima alla lista "NUOVI MESSAGGI" dove sarai ben più visibile ed avrai più possibilità di risposte.
Marco
Ciao
 

Mania2

Giardinauta
se prima non verifichi che portata e pressione hai, rischi di fare l'impianto e poi scoprire che non hai portata o pressione sufficiente.
America ti ha dato una indicazione ma penso che tu non l'abbia capita perchè ti ha detto di fare la misura della pressione dinamica (cioè di misurare la portata che hai con 2.5 atm di pressione). Se non sai cosa significa, ci sono diverse discussioni storiche che spiegano come fare. prova a leggerle e se hai dubbi ci risentiamo.
 

ZTM83

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, dopo diversi mesi dal mio ultimo post volevo condividere con voi il mio primo prato.

So che per i più esperti non sarà nulla di che ma comunque avevo piacere di condividere anche per ricevere eventuali consigli/modifiche da apportare.

Il giardino è grande circa 23mq, a febbraio ho provveduto a diserbare rastrellare e ripulire diverse volte.

Essendo vicino al mare il suolo è sabbioso ho provveduto a togliere uno strato di sabbia (circa 10 cm) ho mescolato la sabbia tolta con terriccio e ho livellato il tutto.

A marzo ho seminato Bottos maciste ricoperto con terriccio e rullato.

Ho provveduto personalmente a realizzare l'impianto di irrigazione interrato ( 3 pop up statici 90° agli angoli e uno laterale 180°) non posso mettere un altro irrigatore nell’ultimo angolo perché sotto c’è un pozzetto in cemento, adesso stavo pensando di aggiungerne uno sull'altro lato lungo da 180° ma non so se ne valga la pena, comunque devo ancora completarlo in quando al momento ho messo un programmatore provvisorio sul rubinetto della fontana (aquauno della claber, orribile da vedere lo so), adesso ho acquistato un programmatore da pozzetto della hunter che a breve provvederò ad installare.

Irrigazione: 2 partenze con durata di 5 minuti (ore: 6.30, 18.30).

Di seguito le varie fasi e come sempre grazie a chi mi dedicherà qualche minuto del suo tempo per consigli e pareri.
 

Allegati

  • dicembre 2021.jpg
    dicembre 2021.jpg
    113,2 KB · Visite: 14
  • 19 marzo.jpg
    19 marzo.jpg
    158,7 KB · Visite: 13
  • 16 aprile.jpg
    16 aprile.jpg
    188,4 KB · Visite: 13
  • 22 aprile.jpg
    22 aprile.jpg
    175,8 KB · Visite: 13
  • 6 maggio.jpg
    6 maggio.jpg
    155,7 KB · Visite: 13
  • 14 maggio.jpg
    14 maggio.jpg
    164,5 KB · Visite: 13
  • 24 MAGGIO.jpg
    24 MAGGIO.jpg
    181,3 KB · Visite: 12
  • 28 maggio.jpg
    28 maggio.jpg
    121,4 KB · Visite: 12
  • 18 giugno.jpg
    18 giugno.jpg
    178,2 KB · Visite: 13
  • irrigatori.jpg
    irrigatori.jpg
    201,8 KB · Visite: 14

Mania2

Giardinauta
per quanto riguarda l'irrigazione, mediamente nella stagione calda, il prato ha bisogno di circa 15 l ogni mq, ogni 3 giorni. Parlo di un prato adulto che quindi va innaffiato solo ogni 3 giorni e non 2 volte al giorno. Nelle stagioni meno calde, sempre 15 l/mq, ma ogni 4-5 giorni. Per verificare quanta acqua dai devi disporre scatolette di tonno sul prato e misurare quanti mm di acqua trovi dentro a fine irrigazione, per 15 l/mq ci devono stare 15 mm di acqua. Ovviamente bisogna abituare il prato con gradualità a ricevere acqua ogni 3 giorni.
 

ZTM83

Aspirante Giardinauta
Da profano mi stavo chiedendo ma con questo caldo anche se il prato è abituato non si rischia che si secchi irrigandolo ogni due/tre giorni?
Appena fatto l'impianto avevo verificato il consumo di acqua e sono di circa 160l al giorno per 23 mq sono circa 7 l/mq al giorno provo comunque a ridurre gradualmente e vediamo come va.
Bene grazie mille adesso provo a fare il test con le scatolette di tonno così dovrei anche vedere se l'irrigazione è ben distribuita su tutta l'area.
 

Mania2

Giardinauta
diminuendo la frequenza delle irrigazioni si spinge il prato a sviluppare le radici in profondità per cercare acqua e questo gli fornisce una maggiore capacità di sfruttare l'umidità del terreno su uno strato più spesso di terreno. tutto con gradualità
 
Alto