1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

phal con apice secco

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da saturn121, 8 Settembre 2019.

  1. saturn121

    saturn121 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    81
    Località:
    Trento
    Ciao a tutti!
    Ho in affido l'orchidea di mia sorella. L'apparato radicale è in condizioni gravi e l'interno (l'apice) mi pare secco. Dubito possa produrre nuove foglie.
    L'unica possibilità è la formazione di un keiki basale?
    Avete consigli per il recupero?
     

    Files Allegati:

  2. saturn121

    saturn121 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    81
    Località:
    Trento
    Stamattina ho deciso di optare per la semi-idroponica, senza argilla.
    Solo un acqua sul fondo del contenitore, lontana dai rimasugli delle radici.
    È accanto ad un pothos, quindi credo abbia un microclima sufficientemente umido.
    Al tatto le foglie non sembrano molto idratate.
    Per ora la lascio tranquilla.
     
  3. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.510
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ciao, vista ora

    la foto è un po' sgranata, ma sembra avere qualche radice,
    lasciarla con acqua a vista, a mio avviso non serve, la pianta non si bagna
    meglio sfagno o argilla, e anche il microclima per vicinanza di altre piante lo trovo inutile

    i recuperi li faccio in sfagno, e in genere funzionano, la tua pianta mi sembra in condizioni discrete per avere buone possibilità di recupero
     
  4. saturn121

    saturn121 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    81
    Località:
    Trento
    Per stimolare l'emissione di nuove radici è necessario che il colletto sia umido?
     
  5. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.510
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    perchè la pianta sopravviva con tale scarsità di radici bisogna trovare il modo di idratarla il più diffusamente possibile

    e penso che farle vedere l'acqua e non bagnarla.. la disidrati
     
  6. saturn121

    saturn121 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    81
    Località:
    Trento
    ho dato un'occhiata, dopo circa una settimana.
    Pur avendola presa con delicatezza, mi sono rimaste in mano due foglie, completamente ingiallite.
    Ne resta una sola.
    Il colletto è umido. Cosa parecchio strana dato che non c'è alcuna traccia d'acqua intorno.
     
  7. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.510
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Marciume che ha proseguito?
     

Condividi questa Pagina