• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

OPUNTIA CHE NON MI CONVINCE,,,,

ERIKA79

Aspirante Giardinauta
IMG_20160709_123045 2.jpg IMG_20160709_123045 2.jpg IMG_20160709_123045.jpg IMG_20160709_123054.jpg IMG_20160709_123123.jpg
Da qualche anno ho questa opuntia in vaso ,,quest'inverno ha patito il freddo,,,si è un po' ripresa e ha fatto nuove pale ma mi sembra che non stia bene,,,alcune pale sono come svuotate,,,adesso è al sole ,,,annaffio a giorni alterni,,,non riesco a capire se le sto dando troppa a acqua o troppo poca,,,forse è arrivato il mome to di rinvasare ? è da due anni che non cambio vaso e terra anche se ho sempre dato concime
cosa potrei fare per farla stare meglio ?
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se bagni ogni due giorni fai marcire la pianta.
Devi bagnare bene, fino a quando il terreno è zuppo, poi non bagnare più per giorni (resiste bene anche a parecchi giorni di siccità, devi bagnare solo quando il terreno è asciutto da parecchio tempo).

Il fatto che, con tutta l'acqua che le dai, sia vuota è dovuto, secondo me, a un problema alle radici. Probabilmente il terreno è troppo compatto e le radici soffocano. Devi svasare, pulire bene le radici dalla terra vecchia e da eventuale secco/marcio, lasciare asciugare con la pianta all'ombra e le radici all'aria per alcuni giorni, poi ripiantare in terreno molto drenante.

Senza questa operazione puoi bagnare finché vuoi ma le radici, non assorbendo umidità e nutrimento, finiranno per far morire la pianta.

Ste
 

MaryFlowers

Fiorin Florello
Ciao ti rispondo qui dalla terra anche dei fichi d' India e tutti i cactus in generale che possono viver felicemente sia nei vasi che in pieno terra fuori in inverno.infatti trovo strano e curioso che la tua spinosa ti sia sopravvissuto dal freddo inverno e acqua da dove vivi tu. . .le macchie brutte sul dorso e un po ovunque possono essere questo i motivi del suo cambiamento di color ( segnale che se proseguiva così ti avrebbe potuto lasciare) ma noto nel suo vaso bello grande che tutto sommato che e' in ripresa. . . Ogni tanto durante la settimana annaffia pure fa molto caldo il giorno le piacerà sicuramente e va messo al riparo quando arrivano i veri freddi invernale però . Per sicurezza e' stagione ideale ora di fare delle copie sue a talea : un vaso per una foglia sua buona tra le sue più piccole. . . Se hai bisogno di aiuto ti indico come procedere :)
 

MaryFlowers

Fiorin Florello
Ciao,

se bagni ogni due giorni fai marcire la pianta.
Devi bagnare bene, fino a quando il terreno è zuppo, poi non bagnare più per giorni (resiste bene anche a parecchi giorni di siccità, devi bagnare solo quando il terreno è asciutto da parecchio tempo).

Il fatto che, con tutta l'acqua che le dai, sia vuota è dovuto, secondo me, a un problema alle radici. Probabilmente il terreno è troppo compatto e le radici soffocano. Devi svasare, pulire bene le radici dalla terra vecchia e da eventuale secco/marcio, lasciare asciugare con la pianta all'ombra e le radici all'aria per alcuni giorni, poi ripiantare in terreno molto drenante.

Senza questa operazione puoi bagnare finché vuoi ma le radici, non assorbendo umidità e nutrimento, finiranno per far morire la pianta.

Ste
Non so . . . Ma con questo caldo se non vive in alta montagna tutti i vasi del mondo con all' interno delle sue radici dopo due o tre giorni esposti al massimo del sole saranno secchi completamente . . . Se noti in alto le sue nuove foglie ( palette ) sono buone possono significare che infondo delle radice del resto della sua stessa pianta non importa molto. . . È non va travasato o cambiato terra che senso tiene se vivo per molto tempo anche senza radice e senza terra?. . . . Speriamo che non abbia qualche forma di malattia . . . O fungo che causa appunto per troppa umidità avuto in inverno . . .
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

la nostra amica dice di bagnare un giorno si ed uno no.
Con tutta quell'acqua le pale dovrebbero essere gonfie al limite dello spaccarsi.
Invece, dalle foto, sono disidratate.
Significa che o la terra è troppo drenante (ma dalle foto non sembra) o le radici assorbono pochissimo. Ricevo acqua a sufficienza per creare nuova vegetazione ma troppo poca per idratare bene i tessuti.

Se le piante sono sane, non si bagnano a giorni alterni nemmeno in Nord Africa. Ci sono opuntie gonfie e piene in zone in cui nessuno da acqua per mesi.
Se le sue sono così vuote, con tutta l'acqua che ricevono, è quasi sicuramente colpa delle radici.

Ste
 

ERIKA79

Aspirante Giardinauta
si esatto Stefano bagno a giorni alterni perchè è in pieno sole e qui in questi giorni arriviamo a punte di 37 gradi e la terra è secchissima e caldissima
proprio ieri ho fatto come hai detto tu...però ho tolto solo la terra superficiale ...ho cercato di tegliere più terra possibile ma non ho tolto la pianta dal vaso perchè è alta più di me ed è troppo pesante da muovere...l'ho lasciata nel suo vaso...ho tolto più terra possibile e ne ho messa di nuova mescolata a sabbia, terra da giardino e ghiaia
dici che ho fatto bene ? se non dovessi vedere miglioramenti dici che può servire metterla all'ombra ?
questo inverno non è stata fuori ma in garage...ma ha comunque preso freddo e si è rovinata
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se le radici sono incementate nella terra, togliere solo la terra superficiale serve a poco.
Secondo me (se la pianta fosse mia io farei così) conviene cercare aiuto a svasare completamente, mettendo tutta terra nuova ed un vaso un po' più grande.

In ogni caso acqua ogni due giorni, anche se ci sono 40 gradi, è troppo. Se il terreno fosse "buono", anche con il caldo ed il sole avresti la terra superficiale asciutta ma in profondità sarebbe sempre umida.
Eppoi fai una prova. Cerca di infilare un dito nel terreno superando quello nuovo. Se ci riesci significa che la terra va bene e le radici possono crescere bene. Se non ci riesci significa che la terra è troppo compatta e le radici stanno soffocando.

Sono piante che vogliono il sole, l'ombra serve a poco.
In inverno è meglio metterla in un posto riparato da pioggia e neve ma che prenda sole. Se fa' freddo la copri con del Tessuto non tessuto e non bagni da ottobre a marzo. In un garage, se poi hai anche continuato a bagnare, il rischio marciume è altissimo.

Ste
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se ti armi di pazienza, guanti spessi ed un aiuto fisico per il peso della pianta, non farai nessun danno.
Se poi si dovesse rompere una pala durante il trapianto, interrala in un vaso e, dopo poco, avrai una pianta nuova.
Purtroppo le piante grandi danno questo genere di problemi. Ne so qualche cosa io che ho tutte piante molto grandi. Quando devo cambiare terra o vaso è sempre un lavoraccio lungo e, con certe piante, anche pericoloso (con le spine meglio sempre fare attenzione).

Ste
 
Alto