1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Olmo bonsai: rinvaso.

Discussione in 'Bonsai' iniziata da Pasgal_X, 21 Gennaio 2007.

  1. Pasgal_X

    Pasgal_X Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Gennaio 2007
    Messaggi:
    29
    Località:
    Agropoli (SA)
    Salve a tutti!

    Mi sto rendendo conto che la terra con la quale il mio Bonsai è stato venduto è davvero povera cosa. Si presenta come un blocco unico e compatto ancorato alle radici dell'alberello.
    Quando si secca ha la tendenza a screpolarsi lungo i bordi del vaso, creando delle vere e proprie "crepe", mentre quando innnaffio presenta una natura alquanto argillosa poiché in un primo tempo impedisce all'acqua di venire assorbita. Appare chiaro che dovrò rinvasare... però la mia domanda è... quando? Inoltre, dove trovo la terra specifica per il mio bonsai? Potrò utilizzare lo stesso vaso o dovrò cambiarlo?

    Un salutone a tutti!

    Pas

    :hehe:
     
  2. ciao,
    il tuo olmo cinese ha quella "terra" perchè viene importato dall'oriente e per fargli sopportare il viaggio usano l'argilla per garantire mesi di umidità!
    Certo è che va tolta quanto prima.
    Se l'olmo sta bene aspetta primavera per rinvasare, se vedi che soffre, trova un vaso da fiori abbastanza grande e ficcaci l'alberello dentro ricoprendo la pinata di terra.
    Il terriccio lo puoi trovare pronto in centri bonsai anche on line (www.pagineverdi.it o altri) e il vaso andrà benissimo dopo una bella pulita.
    Il rinvaso sarà un po' complicato perchè l'argilla che imprigiona le radici sarà difficile da togliere via, ma dopo aver immerso la pinata in acqua e lasciata lì ad ammorbidirsi, con un po' di pazienza ed un rastrellino dovresti riuscire a recuperare un nebari sufficiente per far riprendere il tuo olmetto.
    facci sapere

    Il Marchese
     
  3. Pasgal_X

    Pasgal_X Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Gennaio 2007
    Messaggi:
    29
    Località:
    Agropoli (SA)
    Grazie per il consiglio Marchese!

    Ci sentiamo alle prossime!

    :hands13:
     
  4. Non c'è di che, spero a presto!
     

Condividi questa Pagina