• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Olivo sdradicato ...

Annibale72

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti !


avrei bisogno di alcune informazioni (meglio dire rassicurazioni ...), spero questa sia la parte corretta del forum....

Giorni fa un fortissimo vento mi ha sradicato un Olivo (circa 12 anni, diametro fusto circa 12 cm) facendomelo appoggiare a terra. Ieri con un amico siamo riusciti a raddrizzarlo ed a riposizionarlo dopo averne tagliato alcuni rami (era troppo pesante anche per due persone considerando che era carico di olive).

Per poterlo raddrizzare ho prima scavato alla base della pianta togliendo un po' di terra. Successivamente, una volta riposizionato, o rimesso la terra aggiungendovi un po' di concime Starter 19-25-5 ad alto titolo di fosforo per poter favorire il più possibile la radicazione (il concime è stato mescolato alla terra man mano che questa veniva inserita nella buca).
Successivamente gli ho posizionato accanto un palo in legno del diametro di 7 cm, conficcandolo a terra per circa 1-1,3 mt ed a questo ho legato saldamente l'olivo per impedire altre "cadute" ..

Vorrei sapere se la procedura seguita è stata corretta (concimazione compresa) e se vi sono possibilità che si riprenda.

Grazie a tutti per il vostro contributo
 
Il concime te lo potevi risparmià,per il resto aspetta primavera,eventualmente ci siano problemi lo vedi ed allora taglia a capitozzare le branche,ma credo non ce ne sia bisogno.
Se vuoi una volta raccolto puoi dare una bella potata ad accorciare .ciao
vincenzo
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

la procedura che hai seguito è corretta. Non ti resta che aspettare la primavera quando darai una bella potata (sia per rinforzare la pianta, sia per infoltire la chioma che, se non potata, tende a spogliarsi internamente).

Ste
 

kiwoncello

Master Florello
Il concime te lo potevi risparmià,per il resto aspetta primavera,eventualmente ci siano problemi lo vedi ed allora taglia a capitozzare le branche,ma credo non ce ne sia bisogno.
Se vuoi una volta raccolto puoi dare una bella potata ad accorciare .ciao
vincenzo

Vero Vincé, ma forse converrebbe potare basso già adesso, la pianta ha avuta una bella sberla....Certo è che gli olivi hanno capacità di ripresa invidiabili.
 
Vero Vincé, ma forse converrebbe potare basso già adesso, la pianta ha avuta una bella sberla....Certo è che gli olivi hanno capacità di ripresa invidiabili.

ciao Kiwo...infatti ho anche consigliato una volta raccolto di potare ad accorciare .
comunque lo vedrà subito se ci sarà bisogno ,la pianta darà segni inconfondibili.
Hai iniziato a raccogliere?
io oggi ho pulito tutto sotto e sabato iniziamo ,ma quest'anno non vi è mlto ,staremo a vedere.
ciao
vincenzo
 

Annibale72

Aspirante Giardinauta
Vincecos, Kiwo, Stefano grazie per le vs risposte.

Per quanto riguarda la raccolta noi qui abbiamo appena iniziato e raccoglieremo la settimana prossima (pioggia permettendo ...).

Come da vs consiglio cercherò di accorciare un po' i rami, ma preferisco farlo a primavera perchè tra poco inizieranno le gelate notturne e diurne e vorrei non infierire troppo sulla pianta.

Ho osservato le olive che sono sull'albero: in 2 giorni si stanno avizzendo tutte, immancabilmente, volevo chiedrvi se era normale?

Attendo vs gentili info.

Ciao!
 

kiwoncello

Master Florello
Inevitabile in quanto le radici non riescono ad assorbire abbastanza acqua per idratare chioma e frutti: per questo converrebbe tagliare basso subito.
 
Alto