• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Nuovo prato terreno argilloso e compatto

LunaBetulla

Aspirante Giardinauta
Buongiorno a tutti,
sto cercando di sistemare 20 mq. di giardino, dopo aver letto qua e là e contattato giardinieri vari.
Il terreno mi è stato detto argilloso, è sempre umido, ristagnante, compatto e dopo 3 anni di mal cura, si è ricoperto di un tappeto di muschio maleodorante. Inoltre è esposto a nord, tra 2 siepi alte e la casa, il sole lo vede per poche ore al mattino presto, in estate.
A suo tempo il giardiniere ha visto bene di installare una abbondante irrigazione, che ha peggiorato il tutto.
Ho già passato il solfato di ferro, estirpato poi il muschio secco, vangato per asciugare la terra. Vorrei ora seminare erba da ombra e fare aiuola di ortensia e felci, prima che arrivi il caldo vero. So che è già tardi, ma ha spesso piovuto e ho dovuto fermare i lavori.

Vi chiedo un consiglio su come procedere. Dovrei rastrellare mettendo torba e sabbia, per rendere terreno più drenante? In che proporzioni?
Devo dare una pendenza al terreno per evitare nuovi ristagni?
Poi spargo i semi da ombra, ricopro con altra terra e innaffio ecc, ma quando andrà concimato?

Spero di farcela a creare un bel giardino ed evitare ricrescano i muschi (ne ho rastrellato via 3 sacchetti grandi, non ci potevo credere quanto ce n'era)
 

Allegati

  • IMG_20180601_114647-600x800.jpg
    IMG_20180601_114647-600x800.jpg
    177 KB · Visite: 19

Phil

Esperto Sez. Prato
Ciao, la tua esposizione di ombra luminosa non è assolutamente male per un prato a bassa manutenzione di festuche fini.
Il consiglio che ti posso dare e più importante di tutti e quello di seminare ormai a fine agosto (festuche fini in purezza: rubra rubra, rubra commutata, ovina, trichopylla).
Nel frattempo dedicati a migliorare in modo consistente il tuo terreno, aggiungendo SOLO sabbia silicea di fiume mescolandola nei primi 15 cm circa. Il rapporto ottimale da ottenere sarebbe 80% sabbia e 20 % terreno nei primi 10 cm almeno di suolo.
Questo sarà fondamentale per ottenere una corretta ossigenazione radicale, contrastare umidità e muschio.
 

LunaBetulla

Aspirante Giardinauta
Quindi non consigli di seminare adesso ma aspetto 3 mesi col terreno sabbiato? Per 20 mq quanti sacchi di sabbia dovrei acquistare? La torba la dovrò poi mettere quando semino?
Ho acquistato una confezione già pronta per terreno ombreggiato, spero vada bene lo stesso...



Ciao, la tua esposizione di ombra luminosa non è assolutamente male per un prato a bassa manutenzione di festuche fini.
Il consiglio che ti posso dare e più importante di tutti e quello di seminare ormai a fine agosto (festuche fini in purezza: rubra rubra, rubra commutata, ovina, trichopylla).
Nel frattempo dedicati a migliorare in modo consistente il tuo terreno, aggiungendo SOLO sabbia silicea di fiume mescolandola nei primi 15 cm circa. Il rapporto ottimale da ottenere sarebbe 80% sabbia e 20 % terreno nei primi 10 cm almeno di suolo.
Questo sarà fondamentale per ottenere una corretta ossigenazione radicale, contrastare umidità e muschio.
 

Phil

Esperto Sez. Prato
-sì.
-Ti conviene fartela portare sfusa, e se puoi alzarti di livello, non servirà nemmeno asportare parte del terreno presente. In teoria parecchia.. almeno 1 m3 di materiale... 1400 kg circa. Costo variabile dai 40 ai 70 euro.
-niente torba, non ti serve.
-che marca e composizione ha? è fondamentale sia corretta altrimenti cambia tutto.
 

LunaBetulla

Aspirante Giardinauta
La torba andrà messa al momento di seminare, ho letto, come nutrimento. Troppo impegnativo girare così tanta sabbia, ne prenderò molta di meno, quella da edilizia... , qualcosa farà lo stesso. Poi le ortensie, felci e piante per giardini freddi come questo, dovrebbero drenare parecchio il terreno. O almeno spero.
 

Phil

Esperto Sez. Prato
meglio usare altro tipo di materiale se si vuole usare qualcosa come nutrimento... ad esempio stallatico, o compost.
la torba fa solo confusione specie in caso di forti piogge per il fatto che essendo molto diversa fisicamente con il resto del terreno, questa si sposta e viaggia portandosi dietro semi e rovinando la semina alla fine. Te la sconsiglio proprio.
Per la sabbia sappi solo che più ne metti meglio è.
 
Alto