• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Normale o dovrei potare?

orazio_cheru

Aspirante Giardinauta
Ciao, sono un po' inesperto con le piante e col forum, ho scelto questa sezione perché mi pareva abbastanza generica da riguardare anche la mia domanda. La pianta in questione (di cui in realtà non so il nome) si è da poco ripresa da un periodo difficile, causato da me, in cui non ha bevuto nulla. Ho seguito i consigli di questo forum per farla riprendere e in effetti sono stati efficaci. Noto però che sta rinascendo soltanto alla base e i rami che c'erano già precedentemente sono rimasti spogli. Dovrei fare qualcosa al riguardo oppure lasciare che faccia la pianta? Il dubbio che mi veniva è che magari i rami più vecchi sono ormai morti e quindi potarli poteva addirittura aiutare le nuove parti a crescere: se è una scemenza mi farebbe piacere saperlo.
Allego foto per avere un riferimento.
P.S. ho anche notato che queste nuove foglie sono considerevolmente più grandi di quelle che c'erano prima (anche il doppio o il triplo). All'inizio pensavo si fosse intrufolata un'altra pianta spontaneamente, ma guardando bene sbucano dall'arbusto stesso. Altra ipotesi è che prima stesse male ma, per quanto sia inesperto, mi pareva fosse pienamente in salute con le foglie di un bel verde intenso e produceva anche tanti fiori. Se poteste spiegarmi anche questo fenomeno misterioso (per me) ne sarei grato!
 

Allegati

  • IMG_20220922_085645[1].jpg
    IMG_20220922_085645[1].jpg
    428,3 KB · Visite: 13

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

se gratti la pelle dei rami spogli e sotto è secco puoi anche tagliarli via.
I nuovi getti bassi sono sempre vigorosi e lo dimostrano le foglie più grandi.

Ste
 

orazio_cheru

Aspirante Giardinauta
Ciao,

se gratti la pelle dei rami spogli e sotto è secco puoi anche tagliarli via.
I nuovi getti bassi sono sempre vigorosi e lo dimostrano le foglie più grandi.

Ste
Ottimo, quanto in basso dovrei grattare? Chiedo perché a mio parere i rami più sottili sono leggermente verdini, ma abbassandosi si schiariscono. Lo so perché avevo già provato a vedere se la pianta era viva anche con questo metodo.
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Giusto per curiosità, ma anche per capire come andrebbe trattata, sarebbe meglio identificare la pianta. Potresti descriverne il periodo di fioritura e le modalità: colore, profumazione, tipo di infiorescenza (a grappolo, a ombrello, a mazzetti, ecc.)?
 

orazio_cheru

Aspirante Giardinauta
Giusto per curiosità, ma anche per capire come andrebbe trattata, sarebbe meglio identificare la pianta. Potresti descriverne il periodo di fioritura e le modalità: colore, profumazione, tipo di infiorescenza (a grappolo, a ombrello, a mazzetti, ecc.)?
Hai ragione, anche così magari la tratto meglio. La foto per vedere il tipo di pianta c'è, come ho detto le foglie erano un po' più piccole quando era verde. Ha fiorito più o meno da primavera in poi, nel senso che ha mantenuto e sostituito i fiori fino a quando, ahimè, l'ho fatta seccare, che è stato più o meno fra luglio e agosto: non so fino a quando avrebbe potuto tenere i fiori. I fiori erano violetti a campana e ce n'erano diversi: se serve forse riesco a trovare una foto. Riguardo al profumo devo dire che non saprei, forse non intensissimo visto che non ricordo...
 
Alto