1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Narcisi

Discussione in 'Bulbi - Cormi - Rizomi - Tuberi' iniziata da SueFab, 7 Aprile 2005.

  1. SueFab

    SueFab Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Dicembre 2004
    Messaggi:
    81
    Località:
    Romagna-provincia di Ravenna
    Alcuni dei nostri Narcisi, stanno rinsecchendo i fiori, ed abbiamo deciso di non toglierli, ma di lasciarli maturare al sole. La base del fiore ormai è enorme, quindi saranno pieni di semi, che dite, li semino appena si apronono? E se si come li metto? a che distanza l'uno dall'altro o lascio che cadano in terra senza il mio intervento o che se li porti via il vento?
     
  2. SEBBY

    SEBBY Guest

    Non vorrei dire cavolate... ma penso che sia sempre meglio togliere il fiore appassito dalle bulbose, perchè toglie energia al bulbo che, quindi, non immagazzina come dovrebbe per l'anno successivo.

    Non bisogna, invece, mai tagliare le foglie prima del completo disseccamento perchè il bulbo attinge da esse.

    La riproduzione da seme credo che sia una cosa da esperti... ma, molto più semplicemente, i narcisi si riproducono da soli dai bulbilli che si formano intorno al bulbo principale ed ogni anno aumentano di numero.

    Se poi tu vuoi provare a seminarli..... facci sapere come va!!!!!!!
     
  3. mario87

    mario87 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Aprile 2003
    Messaggi:
    2.705
    Località:
    Cava de' Tirreni (SA) 180 m s.l.m.
    Come ti dice SEBBY alle bulbose è sempre meglio togliere i fiori appassiti per evitare che la pianta sprechi energie per formare i semi, comunque se vuoi provare lascia maturare una capsula su di una pianta, non appena il frutto diventa marrone ed inizia a fendersi raccoglilo e conserva i semi in sacchetti di carta in un luogo freddo fino al momento della semina. Il periodo migliore per la semina della maggior parte delle bulbose resistenti è l'autunno, ma si può anche seminare prima, di solito la germinazione avviene la primavera seguente, puoi usare del terriccio specifico per le semine mescolato a della sabbia grossolana circa 1/4, i semi vanno coperti con uno strato sottile di terriccio, giusto per nascondere il seme, dopo la semina metti i vasi all'aperto ma in un luogo riparato, magari in serra fredda, e mantieni il terriccio umido.
     

Condividi questa Pagina