• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

MLSN (Minimun level suistainable nutrition): Cos'é e a cosa serve.

Elio85

Giardinauta
Se avevo lampade fitoSTIMOLANTI sarei stato un puro egoista e usate solo per me...:D:D
quindi 0 e 1 è un valore con quelle variabili....N giustamente può arrivare fino a 2,5.... Grazie ancora ragazzi:bacio:.....sono le seghe mentali che mi fanno venire tutti sto dubbi....
 

Secca_tutto

Aspirante Giardinauta
ok, se c'è ancora un posto in clinica chiedo ricovero immediato.
Ho passato giorni a leggere e a cercare di cogliere almeno la teoria, ma non avendo alcuna cognizione chimica, per passare alla pratica ho bisogno di una spinta.
Ho un prato di 60 m2 che grazie a voi negli ultimi 2 anni mi sta regalando buone soddisfazioni, se fosse stato per il giardieniere che lo ha seminato la prima volta avrei gia piastrellato tutto.
Ora pero vorrei qualcosa in piu, perche sempre quel caprone travestito da giardiniere non mi ha suggerito di rifare il top soil quando ho ristrutturato interamente il giardino e ora é ormai troppo tardi. Mi ritrovo con con terreno molto argilloso e con poca struttura, che quando piove diventa pongo e quando é secco diventa duro come il porfido. Per cui il mio prato riseminato a sportplay da 2 anni alterna fasi di lussuria a fasi di sofferenza diffusa che addebito, almeno nella mia inesperienza, ad asfissia. Ho come l'impressione che non riesca ad assorbire i nutriente che do con il granulare. Adotto il metodo mlsn gia da un anno con le dosi dettate da @white sand e almeno ho evitato gli attacchi funginei del primo anno in cui seguivo le quantita criminali suggerite da bestprato.
Ho pensato che lo spoon liquido possa aiutare il prato a nutrirsi meglio senza fare i conti con quel maledetto top soil.
Grazie all'aiuto di @Elio85 e al supporto morale di @Jack1978 ho svangato il tema gp real, e ora ho qualche dubbio sulla pratica. Assodato che il gp real mi dice quanto N devo dare ogni settimana e che quindi K, P, Ca e Mg li calcolo in proporzione a N, non avendo tanto tempo da dedicare al prato ogni settimana, i dubbi sono:
- É cosi essenziale concimare settimanalmente? Quali sono le controindicazioni a dare la pappa ogni 2 settimane?
- ho capito che N e K vanno dati ad ogni concimazimazione. Per quanto riguarda P, Ca e Mg vanno dati sempre anche loro o posso concentrarli in interventi meno frequenti?
- considerato che devo fare la lista della spesa, ove possibile, vorrei trovare prodotti che si diluiscano facilmente senza stare li a macinare o pestare. Avete concimi da suggerire?
 
Ultima modifica:

Elio85

Giardinauta
ci
ok, se c'è ancora un posto in clinica chiedo ricovero immediato.
Ho passato giorni a leggere e a cercare di cogliere almeno la teoria, ma non avendo alcuna cognizione chimica, per passare alla pratica ho bisogno di una spinta.
Ho un prato di 60 m2 che grazie a voi negli ultimi 2 anni mi sta regalando buone soddisfazioni, se fosse stato per il giardieniere che lo ha seminato la prima volta avrei gia piastrellato tutto.
Ora pero vorrei qualcosa in piu, perche sempre quel caprone travestito da giardiniere non mi ha suggerito di rifare il top soil quando ho ristrutturato interamente il giardino e ora é ormai troppo tardi. Mi ritrovo con con terreno molto argilloso e con poca struttura, che quando piove diventa pongo e quando é secco diventa duro come il porfido. Per cui il mio prato riseminato a sportplay da 2 anni alterna fasi di lussuria a fasi di sofferenza diffusa che addebito, almeno nella mia inesperienza, ad asfissia. Ho come l'impressione che non riesca ad assorbire i nutriente che do con il granulare. Adotto il metodo mlsn gia da un anno con le dosi dettate da @white sand e almeno ho evitato gli attacchi funginei del primo anno in cui seguivo le quantita criminali suggerite da bestprato.
Ho pensato che lo spoon liquido possa aiutare il prato a nutrirsi meglio senza fare i conti con quel maledetto top soil.
Grazie all'aiuto di @Elio85 e al supporto morale di @Jack1978 ho svangato il tema gp real, e ora ho qualche dubbio sulla pratica. Assodato che il gp real mi dice quanto N devo dare ogni settimana e che quindi K, P, Ca e Mg li calcolo in proporzione a N, non avendo tanto tempo da dedicare al prato ogni settimana, i dubbi sono:
- É cosi essenziale concimare settimanalmente? Quali sono le controindicazioni a dare la pappa ogni 2 settimane?
- ho capito che N e K vanno dati ad ogni concimazimazione. Per quanto riguarda P, Ca e Mg vanno dati sempre anche loro o posso concentrarli in interventi meno frequenti?
- considerato che devo fare la lista della spesa, ove possibile, vorrei trovare prodotti che si diluiscano facilmente senza stare li a macinare o pestare. Avete concimi da suggerire?



ciao caro ti rispondo in base a quello che ho imparato da quando sono qui nel forum :
come suggeritomi tempo fa da @Jack1978 la concimazione risponde nella maniera ottimale andando settimanalmente di spoon. jack per esempio mi suggeri un suo schema.... concimzioni settimanali da giugno -agosto,il restante ogni 15 giorni.io credo che facendolo ogni 15 giorni cambi poco,non lo vedo un gran problema.
Ca e mg sono dei microelementi...il prato ha bisogno anche di quelli....ho letto da qualche parte che ci e una legge di un tizio che dice che la crescita su una pianta è determinata dall elemento presente in quantità minore quindi a rigore di logica ca e mg non andrebbero trascurati.
Per i concimi devi vedere agraria Gioiese tecknoagri o perfarelalbero
 

Secca_tutto

Aspirante Giardinauta
Grazie mille @Jack1978 mi metteva in crisi questo dettaglio
- Ossido di calcio (CaO) complessato con ligninsolfonato di ammonio 20,0%

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

xxfabio

Aspirante Giardinauta
Ragazzi ho riletto tutta la discussione dal primissimo post ma non ho ben chiaro in pratica cosa e come somministrare "cibo" al mio prato.... Correggetemi se sbaglio in qualcosa...arrivato a questo punto
https://forum.giardinaggio.it/threa...e-nutrition-cosé-e-a-cosa-serve.246129/page-2...
ho eseguito i calcoli relativi alla superficie dei miei 25 mq di prato composto da festuca.
Punto di partenza è la prima concimazione primaverile, copio e incollo i calcoli di @white sand:
Prima concimazione:
Tipologia del concime: Superturf Bottos 24-6-9
Periodo di concimazione: tra metà e fine marzo
Periodo cumulativo di azoto previsto dal GPrl: (dal 1°gennaio al 15 Maggio)
Azoto stimato dal GPrl pari a 2,55 g/mq di N
Fosforo apportato: 0,63 g/mq di P
Potassio apportato: 0,95 g/mq di K
Dosaggio concime: 10,6 g/mq

Quindi per i miei 25mq ci vorranno 10,6 g/mq x 25=233 grammi di Superturf di Bottos.

Seconda concimazione:
Tipologia concime: 50%Superturf Bottos (24-6-9)+50%Summer K(10-0-30). Mescolati assieme per ottenere un concime medio 17-3-19,5
Periodo di concimazione: 15 Maggio
Periodo cumulativo di azoto previsto dal GPrl (dal 16 Maggio a fine Giugno)
Azoto stimato dal GPrl pari a 2,62 g/mq di N
Fosforo apportato: 0,46 g/mq di P
Potassio apportato: 3,0 g/mq di K
Dosaggio concime (50%+50%): 15,4 g/mq

Quindi per i miei 25mq ci vorranno 15, 4 g/mq x 25=338 grammi così composti: 169 grammi di superturf e 169 grammi di summer K.................

è corretto il ragionamento??? E così via per le altre 2 concimazioni....
 
Ultima modifica:

xxfabio

Aspirante Giardinauta
Allora ragazzi ho riepilogato il tutto in una tabella dopo aver letto e riletto le discussioni inerenti l'argomento. Spero di non aver fatto errori. Leggo spesso invece di spoon feeding.......quanto i 2 metodi possono coesistere? Sono indispensabili entrambi o uno può compensare l'altro? E secondo la vostra esperienza, adottando solo il metodo MLSN per ovvie ragioni di tempo.....questo può essere integrato con la somministrazione di altre sostanza in forma liquida magari con cadenza mensile piuttosto che settimanale? aspetto vostre opinioni
 

Allegati

  • Tabella.jpg
    Tabella.jpg
    44,2 KB · Visite: 25

Elio85

Giardinauta
Ciao... Ti rispondo non nell atto della mia esperienza perché ne ho poca.... Anche io faccio spoon.... Non credo si possano mixare le due cose.... Con lo spoon cadenza 7-15 preparando le dosi con singoli elementi mentre andando l altra strada sia granulare..... Di spoon ci puoi andare di biostimolanti
 

xxfabio

Aspirante Giardinauta
Ed in fase di trasemine autunnali o primaverili come si agisce a livello di concime se si adotta il metodo MLSN?
 

Jack1978

Apprendista Florello
È chiaro che se effettui una rigenerazione del t.e. mediante defeltratura , trasemina e top dressing non puoi fornire ad esempio 0,25 gr/mq di N ma dovrai dargli una spinta iniziale per ovviare allo stress delle lavorazioni , una volta che tutto si è sistemato ti allinei al MLSN oppure ti personalizzi la nutrizione in base alle condizioni meteo e soprattutto da come risponde il prato.
Ed in fase di trasemine autunnali o primaverili come si agisce a livello di concime se si adotta il metodo MLSN?
 

Elio85

Giardinauta
È chiaro che se effettui una rigenerazione del t.e. mediante defeltratura , trasemina e top dressing non puoi fornire ad esempio 0,25 gr/mq di N ma dovrai dargli una spinta iniziale per ovviare allo stress delle lavorazioni , una volta che tutto si è sistemato ti allinei al MLSN oppure ti personalizzi la nutrizione in base alle condizioni meteo e soprattutto da come risponde il prato.


jack perdonami....su un esempio reale invece quanto gliene daresti dopo una rigenerazione a posto di un errato 0.25g/m2?
rispondimi jack che devo chiudere un loop di idee personali....questa tua risposta e' essenziale......:D:bacio:
anzi provo a rispondere io....al massimo mi cazzi!!!! 2-2.5gr/mq?
 

Jack1978

Apprendista Florello
Se parliamo mensile quel dosaggio ok mai in una sola concimazione no..... un’altra cosa importante è la forma di N che si utilizza , ad esempio se verso la fine di settembre fai un verticut e il t.e. lo vedi abbastanza stressato puoi fare anche 2 concimazioni fogliari ogni 15 giorni utilizzando come N nitrato Ammonico più veloce nell’assorbimento , l’importante è sempre agire in base alle temperature e da come vedi il prato , mi è capitato anche di somministrare 1,3 gr/mq di N diviso nelle tre forme Urea , Solfato Ammonico , Nitrato Ammonico..... il bello dello Spoon è proprio questo ;)
jack perdonami....su un esempio reale invece quanto gliene daresti dopo una rigenerazione a posto di un errato 0.25g/m2?
rispondimi jack che devo chiudere un loop di idee personali....questa tua risposta e' essenziale......:D:bacio:
anzi provo a rispondere io....al massimo mi cazzi!!!! 2-2.5gr/mq?
 

Secca_tutto

Aspirante Giardinauta
Scusate, lo avrete scritto centinaia di volte ma ho dato il mio primo spoon liquido poco fa e non ricordo se devo dare una breve irrigazione dopo un'ora o se posso evitare rimandando tutto al turno di irrigazione di domattina. Grazie mille

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

xxfabio

Aspirante Giardinauta
Ragazzi, pongo una domanda, spero non risulti "stupida"...........somministrando concime granulare a lenta cessione (es. superturf bottos) per "sfamare" il prato, rispettando le 4 concimazioni, è evidente la minore quantità di concime stesso da impiegare rispetto alle indicazioni della casa produttrice. Nel caso del mio prato piccolo di circa 22 mq, calcoli alla mano, riferendomi alla prima concimazione, dovrei utilizzare 10,6 grammi al mq di prodotto per apportare 2,55 grammi di N/mq................dato di gran lunga inferiore ai 35 grammi al mq come da indicazioni.
Arrivo alla fatidica domanda....................cospargere omogeneamente in un mq 10 grammi di granulare è impresa ardua ma se per assurdo riuscissi a farlo, l'N rilasciato e conseguentemente le altre sostanze in che modo si diffondono nel terreno? Si rischia di lasciare zone scoperte da nutrienti? Spero sia chiaro............
 
Alto