• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il mistero del foro fantasma

Nottu

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, scusate per il titolo così "fantasioso" ahah

Ho questo vaso bello grande e volevo metterci un falso gelsomino, visto che ho anche una "retina" dove potrebbe arrampicarsi.
WhatsApp Image 2022-03-19 at 13.14.43.jpeg (perdonate la sporcizia)
La terra era molto vecchia e sul fondo l'argilla espansa si era talmente degradata che era diventata uno spesso strato di argilla durissima. Per cui ho rimosso tutto ma con mia sorpresa il foro di drenaggio che c'è sul fondo non porta a niente. cioè... C'è. Ma non arriva fino al fondo del vaso, è praticamente chiuso. Sapete dirmi il motivo? Dovrei forse farlo io il buco con, che ne so, un martello? Perché così praticamente l'acqua non ha nessun modo per sgorgare via

WhatsApp Image 2022-03-19 at 13.14.43 (1).jpeg
EDIT: Per completezza vi dico che il vaso ha un diametro di circa 50cm e un'altezza di circa 45cm
 

lore.l

Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor
Membro dello Staff
Il buco è meglio se lo fai con un trapano,così eviti eventuali rotture del vaso!!!
 

Amy

Guru Giardinauta
se metti una pianta che deve stare al sole diretto magari è meglio non essere parsimoniosi con le annaffiature ...

Di che materiale è il vaso?
Magari potresti riuscire con martello e cacciavite (da buttare) ... oppure vai a suonare il campanello del vicino e gli chiedi in prestito il trapano ...
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Probabilmente è una predisposizione per il foro, se vuoi che il vaso scoli, trapani, altrimenti tieni il vaso chiuso come se fosse un semplice coprivaso.
Io non so come sono le precipitazioni da te, ma se come succede qui in autunno, o in primavera che può piovere per una settimana intera o durante un grande acquazzone, come ne succedono sempre più spesso, il vaso può diventare una piscina per qualsiasi pianta.
Anch'io trapanerei o proverei con un martello e una punta piccola, per cominciare.
@Amy Sembrerebbe cemento.
 

Nottu

Aspirante Giardinauta
Non so dirti che tipo di materiale sia. Probabilmente si, è cemento, Devo dire però che il vaso è in una posizione riparata, anche quando piove abbondantemente al massimo i primissimi centimetri di terra rimangono bagnati, per cui non avrei problemi in quel senso. Anzi, ne ho altri di vasi simili, stesso materiale e niente foro di drenaggio (purtroppo), e da un anno a questa parte gerani e rosmarino sono ancora vivi fortunatamente.

Rifletterò se trapanare o se lasciare così, vi ringrazio comunque per le risposte
 

Amy

Guru Giardinauta
Non so dirti che tipo di materiale sia. Probabilmente si, è cemento, Devo dire però che il vaso è in una posizione riparata, anche quando piove abbondantemente al massimo i primissimi centimetri di terra rimangono bagnati, per cui non avrei problemi in quel senso. Anzi, ne ho altri di vasi simili, stesso materiale e niente foro di drenaggio (purtroppo), e da un anno a questa parte gerani e rosmarino sono ancora vivi fortunatamente.

Rifletterò se trapanare o se lasciare così, vi ringrazio comunque per le risposte
se è il materiale che mi sembra (non cemento) allora sappi che mi ha procurato un bel litigio con la vicina di sotto ... ho annaffiato in modo un pochinoinoinoino (no, non è vero, era proprio tanto) abbondante e le ho fertilizzato balconcino e prato ... poi ho cambiato casa!
 

Nottu

Aspirante Giardinauta
se è il materiale che mi sembra (non cemento) allora sappi che mi ha procurato un bel litigio con la vicina di sotto ... ho annaffiato in modo un pochinoinoinoino (no, non è vero, era proprio tanto) abbondante e le ho fertilizzato balconcino e prato ... poi ho cambiato casa!
Mi dispiace! Ahahah

Purtroppo però non passa assolutamente nulla, l'acqua rimane lì.

EDIT: Ne ho messa di più ed effettivamente l'acqua ha iniziato a gocciolare via, ma mooooolto lentamente. Il 99% dell'acqua è ancora nel vaso. Magari pulendo meglio tutta quell'argilla che è rimasta sul fondo ne può passare di più
 
  • Like
Reactions: Amy

Amy

Guru Giardinauta
ottimo! ora sai che non ti serve l'argilla in fondo al vaso perché il tuo vaso ... è senza fondo. L'acqua esce anche se non ci sono i fori di scolo.
Buon lavoro di ... spazzola ;)
meglio se di metallo, gratta meglio l'argilla via dalle fessure.
 

Sybian

Aspirante Giardinauta
Confermo quanto dice Lisyy, è una predisposizione se vuoi o non vuoi il foro.

Io non rischierei, l'acqua che vedi uscire magari è per capillarità o perché c'è una crepa non visibile, in ogni caso rischi uno scarico dell'acqua troppo lento e non certo.

Al primo pranzo/merenda/cena tra amici chiedi che qualcuno ti porti un trapano con una punta da muro, togli la percussione e fori come se fosse legno, ci metti un attimo e non rischi nulla
 

sasiks

Giardinauta
Ma se provi a usarlo come coprivaso e basta? Compri un vaso leggermente meno alto da mettere dentro e lasciare sollevato con dei mattoni. Se inserisci una corda nel vaso puoi ricreare una sorta di vaso a riserva d'acqua. E se proprio vedi che il sottovaso è troppo pieno, lo svuoti con una pompa

Oppure appunto, fai un vaso con riserva d'acqua con tanto di galleggiante per misurarne il livello.
 

Nottu

Aspirante Giardinauta
Ma se provi a usarlo come coprivaso e basta? Compri un vaso leggermente meno alto da mettere dentro e lasciare sollevato con dei mattoni. Se inserisci una corda nel vaso puoi ricreare una sorta di vaso a riserva d'acqua. E se proprio vedi che il sottovaso è troppo pieno, lo svuoti con una pompa

Oppure appunto, fai un vaso con riserva d'acqua con tanto di galleggiante per misurarne il livello.
Effettivamente anche questa è un'opzione più che valida. Forse farò così anche perché sto avendo molta difficoltà a togliere tutta l'argilla che si è accumulata sul fondo
 
  • Like
Reactions: Amy

parsifal

Maestro Giardinauta
A vedere la profondità del foro si vede che lo spessore è minimo, puoi usare un punteruolo che con dei colpetti di martello te lo allarga. Il vaso è sicuramente di cemento e difficile da romperesi a differenza della terracotta.
 

Nottu

Aspirante Giardinauta
Ciao ragazzi, riesumo questa discussione per alcuni consigli. Alla fine il foro l'ho fatto.
Il problema è che il vaso è enorme e ho provato due volte a metterci dei falsi gelsomini ma dopo un po' sono entrambi morti, credo perché il terreno non si asciugava abbastanza rapidamente. Immagino che il problema sia passare da un vaso di 20/25cm direttamente ad uno di circa 50.
Mi dispiace però lasciarlo così vuoto e sprecare questo spazio che potrebbe essere riempito da una bella pianta.
La domanda è: come procedo?
Io ritenterei con un falso gelsomino però:
1- Tolgo la terra e metto un vaso più piccolo all'interno del vaso più grande cambiandolo man mano col susseguirsi degli anni finché le radici non raggiungono una lunghezza tale da stare bene nel vaso grande?
2- Riprovo semplicemente mettendolo a dimora? Magari cambiando la terra e mettendone una più drenante o comunque cercando di annaffiare meglio? (anche se non saprei come)
3- Visto che lo spazio è tanto, ci abbino qualche altra pianta che magari abbia le stesse esigenze idriche di un falso gelsomino (non ho idea di quale)?

Grazie per l'attenzione <3
 

Sybian

Aspirante Giardinauta
Ritenta, rivedi il terriccio, se hai capito che scarica poco, usa un terriccio più drenante e/o annaffia con meno frequenza, usa un igrometro oppure tuffa il dito nel terreno per almeno 15cm, per capire se la terra ha necessità di essere bagnata oppure no.

Io quando i vasi sono troppo grandi, quando ho qualche seme o talea per mano, le ficco sempre, poi si regolano da sole!
 
Alto