1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Gli steli sfioriti di Oncidium, dendrobium e Odontoglossum, devo tagliarli?

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da riverviolet, 16 Novembre 2005.

  1. riverviolet

    riverviolet Guest

    Come da titolo dl post, che devo fare con gli steli sfioriti di queste orchidee?
    Inoltrequalche dendrobium ha sullo stelo più diramazioni, quindi come mi comporto?
    SOno abituata a non recidere quello delle Phal, perchè rifiorenti e comunque saprei come e dove tagliare, ma questi? :confuso:
     
  2. riverviolet

    riverviolet Guest

    Perdonatemi l'errore di scrittura nel titolo del post, causa mani artritiche :ros:
     
  3. DRAGON

    DRAGON Maestro Giardinauta

    Registrato:
    9 Luglio 2005
    Messaggi:
    2.285
    Località:
    Bologna
    ciao river, gli steli sfioriti di oncidium dend e odontoglossum vanno tagliati perchè non più rifiorenti,si tagliano il più vicino possibile al punto di attacco con forbici o altro sterili,io li passo un pò sulla fiamma.:) salutoni e a presto
     
  4. riverviolet

    riverviolet Guest

    E se lo stelo fiorifero è il terzo mediano di altri due laterali e sfiorisce solo questo, mentre gli altri due preparano e gonfiano i fiori?
     
  5. Mi permetto di esprmere la mia opinione sull'eliminazione degli steli fiorali delle orchidee.
    Ci sono molte specie (oncidium compresi) e ibridi di orchidee che hanno gli steli rifiorenti o"figlianti"pertanto, secondo me conviene aspettare che gli steli si siano seccati a quel punto possono essere eliminati anche senza sterilizzare gli attrezzi (le parti secche non trasmettono più alcuna malattia). Se vi interessa leggete il post "Keiki: le orchidee da bambine" sul mio blog. Ciao guido
     
  6. riverviolet

    riverviolet Guest

    Grazie infinite, :)
     
  7. DRAGON

    DRAGON Maestro Giardinauta

    Registrato:
    9 Luglio 2005
    Messaggi:
    2.285
    Località:
    Bologna
    Guido ciao,prendo atto del tuo pensiero...sto imparando anchio...piano piano:) Per River....il mio consiglio sul taglio dello stelo te l'ho dato dopo aver letto vari post precedenti che appunto indicavano conveniente tagliare,quindi esistono pareri assai discordi.Come dice Guido non ci sono leggi vere e proprie ma soluzioni in base alle nostre esperienze!E chi non ha esperienza????Bè allora ci si deve fidare di chi ne ha e Guido è una sicurezza:hands13:
     
  8. riverviolet

    riverviolet Guest

    Ma no! Non ti preoccupare e salutami la tua bimba :love_4:
     
  9. DRAGON

    DRAGON Maestro Giardinauta

    Registrato:
    9 Luglio 2005
    Messaggi:
    2.285
    Località:
    Bologna
    Ciao River...lo faccio subito:love_4: :love:
     
  10. Ciao Dragon, Daniel vero? Grazie per la fiducia, ho fatto la precisazione solamente per sottolineare un'aspetto poco conosciuto, con le orchidee tutti siamo maestri, neofiti compresi. Ciao e un bacino a Valentina anche da parte mia. Guido
     
  11. @diletta@

    @diletta@ Giardinauta Senior

    Registrato:
    8 Settembre 2005
    Messaggi:
    1.037
    Località:
    PROV.VARESE

    :rosa: Per quanto mi riguarda io sono l'allieva e loro le mie maestre! :lol: :eek:k07:
     
  12. DRAGON

    DRAGON Maestro Giardinauta

    Registrato:
    9 Luglio 2005
    Messaggi:
    2.285
    Località:
    Bologna
    Hai fatto bene a precisare Guido così la prossima volta non taglio lo stelo alla mia "Cambria"(tra l'altro sono abbastanza a sfavore dei tagli,specie per le phal):) -:-
     
  13. riverviolet

    riverviolet Guest

    Mi chiedevo se ho sbagliato a tagliare anche quello della Cattleya anche se i fiori erano attaccati da macchia nera, potevo eliminare i fiori, ma lasciare gli steli?
     

Condividi questa Pagina