1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Formaggi

Discussione in 'In cucina!' iniziata da Alex15, 24 Giugno 2009.

  1. Alex15

    Alex15 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2009
    Messaggi:
    106
    Località:
    Toscana
    so che non c'entra niente con i nostri orti e bei giardini , ma siccome ieri ero in casa e non potevo uscire (un pò di febbre) mi sono dedicata ad un'altra cosa che mi piace da sempre..Fare formaggi!
    Così ho fatto una bella ricotta e una formaggetta tipo primo sale che ci siamo mangiati la sera, mia figlia con la nutella!
    se qualcuno si dedica a queste cose fatte in casa possiamo parlarne...!:food:
     
    A Loulou piace questo elemento.
  2. ninfa77

    ninfa77 Guest

    Ma le foto????
    Io mi dedico al pane fatto in casa
     
  3. bacarat

    bacarat Maestro Giardinauta

    Registrato:
    10 Marzo 2008
    Messaggi:
    2.298
    Località:
    io a Milano, le mie piante in Toscana sul mare
    Alex, raccontaci come fai.
    Mi interssa soprattutto come fai il primo sale.
    Una specie di ricotta avevo imparato a farla anch'io, ma niente di speciale, però.
     
  4. giulia67

    giulia67 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.068
    Località:
    salento
    Dai dai alex!!! ho sembre sognato fare il formaggio in casa!!!!Aspettiamo tue notizie:food:
     
  5. vilalobos

    vilalobos Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Giugno 2009
    Messaggi:
    335
    Località:
    brugherio-MI-
    :food::food::food: vai Alex sto aspettando!!!
     
  6. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Non ci lascerai così con la voglia di formaggio,vero???
     
  7. Alex15

    Alex15 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2009
    Messaggi:
    106
    Località:
    Toscana
    no mai con la voglia!!! eccomi!!
    Allora innanzitutto bisogna comprare il caglio( lo vendono in farmacia,quello naturale, non chimico!).
    il primo sale l'ho fatto così:Ingredienti: 2l di latte intero (io l'ho preso al supermercato), 20 gocce di caglio liquido

    Mettere il latte in un tegame, accendere il fuoco basso e mescolare, quando la temperatura sarà arrivata a 37° (non avendo il termometro per alimenti ho usato quello per la febbre :martello:) spegnere il fuoco, aggiungere le gocce di caglio e mescolare
    lasciare riposare 40 minuti in modo che si formi la cagliata rassodata e tagliarla in modo orizzontale e verticale con una lama (a quadretti)poi lasciare riposare 10 minuti e dopo con l'aiuto di una frusta (o forchetta)rompere la cagliata, lasciare riposare un quarto d'ora in modo che la cagliata scenda verso il basso, con una schiumarola sollevare la cagliata e versarla in un cestello forato, lasciare riposare un'ora e girare la cagliata aiutandosi con le mani, (mettete il cestello dentro una insalatiera in modo che non tocchi sul fondo perchè butta acqua).
    Dopo circa 3/4 ora il primo sale è pronto (se vi piace più saporito potete aggiungere un pò di sale quando è nel cestello)
    quando è pronto conservare in frigo..

    la foto la prossima volta...quello che ho fatto ieri ce lo siamo già pappato!!
     
  8. soniag78

    soniag78 Apprendista Florello

    Registrato:
    25 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.388
    Località:
    prato
    sicuramente da provare!!!!
     
  9. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Lo proverò di sicuro!!!ma il latte vuole fresco o anche a lunga conservazione???ciao ciao
     
  10. soniag78

    soniag78 Apprendista Florello

    Registrato:
    25 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.388
    Località:
    prato
    scusa e per la ricotta?
     
  11. Alex15

    Alex15 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2009
    Messaggi:
    106
    Località:
    Toscana
    giusto!!! alora il latte è molto meglio fresco.. e intero l'ideale per chi può sarebbe quello del contadino che ha il solo neo di non essere pastorizzato..
    la Ricotta... allora con il siero avanzato dal primo sale...si fa la ricotta..
    latte intero fresco 500ml se il siero era l'avanzo dei 2 litri di prima, (un cucchiaio di panna se si vuole più cremosa.. e qualcuno ci mette anche un cucchiaio di yogurt bianco,io no non mi piace il sapore, se la volete più soda aggiungere qualche goccia di limone nel siero e latte e lasciare riposare per mezzora),versare il latte nel siero e portarlo ad ebollizione ,si forma già i fiocchi di ricotta.
    Spengere il fuoco e tirar su con un colino i fiocchi che metterò in una fuscella o un colino per pasta (buchi fini) per far uscire il liquido. aspettare che si raffreddi ed è pronta..e buona!!

    buon appetito..
     
  12. giulia67

    giulia67 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Novembre 2008
    Messaggi:
    2.068
    Località:
    salento
    mmmmhhh! Proverò appena possibile!!!!:food:
     
  13. soniag78

    soniag78 Apprendista Florello

    Registrato:
    25 Settembre 2008
    Messaggi:
    4.388
    Località:
    prato
    che spettacolo di ricette, voglio provare a farle entrambe....
     
  14. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Anch'io le proverò,ma sono andata in farmacia e il caglio in gocce naturale non ce l'hanno!!!!
     
  15. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Alexxxxx aiutoooo,non mi è venuto il formaggio!!!A 37° ho messo dentro 20 gocce di caglio e dopo 40 minuti è ancora latte!!!!Cosa faccio????
     
  16. Alex15

    Alex15 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2009
    Messaggi:
    106
    Località:
    Toscana
    allora... calma!! fai una cosa controlla se hai una siringa 20 gocce quanto sono (io ho messo 2) se si, lascia riposare ancora un po (metti qualche goccia di limone) e poi procedi come da ricetta...se invece 20 gocce sono meno aggiungi quello che manca e lascia riposare magari una mezzoretta ( puoi riportare il tutto fino a 45 gradi non oltre casomai ripeti l'operazione)
     
    Ultima modifica: 26 Giugno 2009
  17. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Io il caglio l'ho messo nella siringa e ho lasciato cadere 20 gocce come avevi detto ma non so se corrispondono a 2cc!!!Vado a provare e torno!!!
     
  18. Loulou

    Loulou Florello

    Registrato:
    30 Ottobre 2008
    Messaggi:
    6.961
    Località:
    Messina
    wowwwwwwwwwwwwwwwwww bravooooooooooooooo
    ci voglio provare
     
  19. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.129
    Località:
    prov.Cremona
    Allora 20 gocce di siringa sono 1cc,però mentre io ti chiedevo aiuto mia mamma ha acceso il fuoco sotto e si è un pò rappreso,cosa faccio ora???Ho subito spento il fuoco!!!
     
  20. Alex15

    Alex15 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Maggio 2009
    Messaggi:
    106
    Località:
    Toscana
    aggiungi un po di caglio e misura la temperatura... cerca di mantenerla per un po sui 37 gradi almeno una mezzora (copri il tegame con un panno e mettilo anche in torno) vedrai che si forma il formaggio...non lo girare una volta spento il fuoco e fammi sapere
     

Condividi questa Pagina