• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Finalmente rifaccio il prato! (2)

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Tranquillo.....per come stai ora ( dedizione sfrenata al tuo tappeto erboso ) ti do tempo un’altra stagione e sicuramente rifarai il top soil , cambierai varietà , concimerai settimanalmente ecc ecc caro @mttbalsamo questa è la clinica e da come ti vedo fidati che non sbaglio quindi fai tu.......:cool:
Jack direi che sia il caso di fare prima una stagione con un prato come si deve e poi iniziare ad avere mire espansionistiche
Magari riuscissi ad arrivare al livello di ztm... Per me sarebbe fantastico. Quest anno miglioramento fantastico per me, però c'e quel colore verdino spento tendente al grigetto che odio...
Per cambio varietà e concimazione settimanale mi tocca cambiare lavoro

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

ztm

Apprendista Florello
@mttbalsamo ho spostato l'acero nella parte di prato che ho rimosso, è stato un lavoro truculento. Già dopo poche ore ha arricciato quasi tutte le foglie, ora credo le perderà tutte e speriamo che a primavera si presenti in buona forma. Purtroppo si sono spezzate quasi tutte le radici grandi :(

IMG_7198.JPG
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
@mttbalsamo ho spostato l'acero nella parte di prato che ho rimosso, è stato un lavoro truculento. Già dopo poche ore ha arricciato quasi tutte le foglie, ora credo le perderà tutte e speriamo che a primavera si presenti in buona forma. Purtroppo si sono spezzate quasi tutte le radici grandi :(

Vedi l'allegato 523777

Poverino....speriamo che si riprenda!
Vedrai che farà il suo figurone!

Ma l'acero non dovrebbe stare sempre al sole? Quella non è una zona d'ombra?
 

ztm

Apprendista Florello
A me risultava che tollerasse bene l'ombra, infatti la posizione di prima era di ombra semi-perenne. Il lato negativo è che le foglie tengono molto meno il rosso.
Adesso in confronto a prima sta in spiaggia :D
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
A me risultava che tollerasse bene l'ombra, infatti la posizione di prima era di ombra semi-perenne. Il lato negativo è che le foglie tengono molto meno il rosso.
Adesso in confronto a prima sta in spiaggia :D
Il mio sta al sole e le foglie non tengono molto il rosso. Sono rossissime a marzo aprile, poi piano piano diventano verdi con qualche venatura sul rosso....ho sempre pensato che non avesse ore di luce a sufficienza, ma se anche tu hai lo stesso problema il motivo sarà un altro.... Chissà

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
 

ztm

Apprendista Florello
Oggi primo trattamento della storia con trichoderma e simili.

Da queste parti gli unici attacchi di solito arrivano in mezza stagione, quando si verificano diverse settimane di fila di pioggia e clima umido (questo autunno non ancora). L'esposizione a nord ostacola l'asciugatura del prato, così come attenua la calura estiva, periodo in cui invece non ho mai avuto alcun tipo di problema. Il piano è di trattare 2 volte adesso e altre 2 volte a marzo-aprile, vedremo se questo eviterà i soliti piccoli episodi di dollar spot, leaf spot o yellow patch che mi sono capitati in passato, risparmiandomi di dover trattare con prodotti più impegnativi.

Per il resto, ho diminuito la frequenza di calpestamento del robot, ma in questo periodo il taglio non è ottimale, visto che c'è una forte crescita, perciò penso che dovrò rimetterlo ogni giorno o quasi. Ora i solchi da calpestamento si vedono, ma rimangono nel limite dell'accettabile.

Il taglio del bordo rimane il mio incubo, nonostante la bordura con il passa-ruota crescono dei cespi enormi di festuca praticamente in orizzontale che fatico a tagliare anche con il decespugliatore, per non parlare poi della raccolta.

La concimazione con il micro-granulare a spaglio è andata bene, il prato è di un colore e una densità omogenei. Direi che dopo 1 anno dalla semina, finalmente è arrivato alle condizioni top :)

IMG_7263.JPG

IMG_7262.JPG
 

Jack1978

Apprendista Florello
@ztm ma quale trichoderma e simili appena si rimette un pochino il tempo ( piogge ) faccio un trattamento con Propiconazolo..... dopo aver quasi disintegrato la Bent con Verticut , bucatura ecc e con condizioni climatiche del genere elevata umidità e stress del prato post lavorazioni cerco di “prevenire” eventuali problemini che in questo periodo transitorio si possono presentare e come , ciao vedo che sta benone il tuo prato anche il problema cromatico è passato quindi tutto ok.
Oggi primo trattamento della storia con trichoderma e simili.

Da queste parti gli unici attacchi di solito arrivano in mezza stagione, quando si verificano diverse settimane di fila di pioggia e clima umido (questo autunno non ancora). L'esposizione a nord ostacola l'asciugatura del prato, così come attenua la calura estiva, periodo in cui invece non ho mai avuto alcun tipo di problema. Il piano è di trattare 2 volte adesso e altre 2 volte a marzo-aprile, vedremo se questo eviterà i soliti piccoli episodi di dollar spot, leaf spot o yellow patch che mi sono capitati in passato, risparmiandomi di dover trattare con prodotti più impegnativi.

Per il resto, ho diminuito la frequenza di calpestamento del robot, ma in questo periodo il taglio non è ottimale, visto che c'è una forte crescita, perciò penso che dovrò rimetterlo ogni giorno o quasi. Ora i solchi da calpestamento si vedono, ma rimangono nel limite dell'accettabile.

Il taglio del bordo rimane il mio incubo, nonostante la bordura con il passa-ruota crescono dei cespi enormi di festuca praticamente in orizzontale che fatico a tagliare anche con il decespugliatore, per non parlare poi della raccolta.

La concimazione con il micro-granulare a spaglio è andata bene, il prato è di un colore e una densità omogenei. Direi che dopo 1 anno dalla semina, finalmente è arrivato alle condizioni top :)

Vedi l'allegato 526598

Vedi l'allegato 526601
 

ztm

Apprendista Florello
@ztm ma quale trichoderma e simili appena si rimette un pochino il tempo ( piogge ) faccio un trattamento con Propiconazolo..... dopo aver quasi disintegrato la Bent con Verticut , bucatura ecc e con condizioni climatiche del genere elevata umidità e stress del prato post lavorazioni cerco di “prevenire” eventuali problemini che in questo periodo transitorio si possono presentare e come , ciao vedo che sta benone il tuo prato anche il problema cromatico è passato quindi tutto ok.

Ogni volta che devo sfoderare quei prodotti, la maschera e la tuta mi viene un po' di ansia e di tristezza. In prevenzione, quindi, vorrei proprio evitare di utilizzarli e in cura, per quanto pronta, comunque un piccolo dispiacere lo crea.
Ho sperimentato un po' di tutto, non vedo perché non provare anche questo. Ho preso un buon prodotto e sto cercando di utilizzarlo nel modo giusto.
 
Nome prodotto? Grazie
Ogni volta che devo sfoderare quei prodotti, la maschera e la tuta mi viene un po' di ansia e di tristezza. In prevenzione, quindi, vorrei proprio evitare di utilizzarli e in cura, per quanto pronta, comunque un piccolo dispiacere lo crea.
Ho sperimentato un po' di tutto, non vedo perché non provare anche questo. Ho preso un buon prodotto e sto cercando di utilizzarlo nel modo giusto.
 

ztm

Apprendista Florello
Nome prodotto? Grazie

Ho preso Tricoder, che ho trovato solo della Geosism, perché mi interessava lo streptomyces.
Poi ho letto l'etichetta e ho visto che la composizione è apparentemente identica a Frame, solo che Tricoder è liquido e Frame è in polvere. Sono anche prodotti dalla stessa azienda (Eurobiofert), ma la differenza di prezzo è notevole. Mi piacerebbe molto capirne il motivo...
 

ztm

Apprendista Florello
Da qualche giorno sono uscite 3 macchie. Rhizoctonia cerealis / yellow patch?
Purtroppo il trattamento con trichoderma e simili non è servito a evitarlo. Qui piove quasi tutti i giorni da 3 settimane e non poteva che finire così...
Tratto con propiconazolo?

IMG_7319.JPG IMG_7320.JPG IMG_7321.JPG IMG_7322.JPG IMG_7323.JPG IMG_7324.JPG
 
Da qualche giorno sono uscite 3 macchie. Rhizoctonia cerealis / yellow patch?
Purtroppo il trattamento con trichoderma e simili non è servito a evitarlo. Qui piove quasi tutti i giorni da 3 settimane e non poteva che finire così...
Tratto con propiconazolo?

Vedi l'allegato 530372 Vedi l'allegato 530373 Vedi l'allegato 530374 Vedi l'allegato 530375 Vedi l'allegato 530378 Vedi l'allegato 530379
Se fosse Rhizoctonia cerealis (presumo visto che non ci sono miceli) sarebbe meglio azoxystrobin che ha efficacia maggiore rispetto al propiconazolo.
 
  • Like
Reactions: ztm

ztm

Apprendista Florello
ho appena speso 5 ore di vita a leggere entrambi i topic, complimenti per l'impegno
Grazie :D

Il prato va benissimo, se non fosse che lo spettro della poa annua incombe ogni anno sempre più minaccioso.
Ogni settembre/ottobre e marzo/aprile passo giornate a estirparla e a spennellare i ciuffetti più alti con il diserbante, ma ogni volta ne trovo più di quella precedente.
Non ce la faccio più, ho necessità di passare alla chimica. Da quello che ho capito in Italia mi posso affidare al Callisto (mesotrione) oppure al Nominee, che però costa 450 euro a confezione. Anche per il Callisto serve il patentino verde, quindi non so come fare per procurarmelo :(
 

mttbalsamo

Maestro Giardinauta
Grazie :D

Il prato va benissimo, se non fosse che lo spettro della poa annua incombe ogni anno sempre più minaccioso.
Ogni settembre/ottobre e marzo/aprile passo giornate a estirparla e a spennellare i ciuffetti più alti con il diserbante, ma ogni volta ne trovo più di quella precedente.
Non ce la faccio più, ho necessità di passare alla chimica. Da quello che ho capito in Italia mi posso affidare al Callisto (mesotrione) oppure al Nominee, che però costa 450 euro a confezione. Anche per il Callisto serve il patentino verde, quindi non so come fare per procurarmelo :(

Ciao,
Perché non trovi un giardiniere con patentino e gli chiedi di procurarti il prodotto e fare il trattamento?
Molto giardinieri hanno il patentino, poi magari non sanno che prodotti usare però se glielo indichi tu…


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Alto