• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Erba sotto siepe di Photinia

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Buonasera e buona domenica a tutti,
vorrei chiedervi info riguardo la crescita di erba sotto le siepi di Photinia.
A fine febbraio ho fatto posare il prato in rotoli, ma essendo inesperto nel campo mi sono affidato totalmente al giardiniere. Sono passati 3 mesi e dietro le siepi, ma anche nello spazio che intercorre tra una siepe e l'altra, cresce tanta erba ed io ho molta difficoltà a tagliarla. E oltre a questo c'è un effetto estetico brutto. Il giardiniere mi ha assicurato che una volta che le siepi saranno cresciute, quell'erba morirà e quindi non crescerà più. Ma al momento le siepi sono cresciute, e insieme ad esse anche l'erba che sta raggiungendo un'altezza preoccupante oltre che essersi infoltita. Un mese fa sono riuscito con molta difficoltà a passarci dietro con il rasaerba, ma è venuto fuori un mezzo disastro. Tra l'altro le siepi non si stanno infoltendo molto alla base.
Vi allego qualche foto per farvi vedere.
Quanto tempo dovrò aspettare per non vedere più la crescita dell'erba? La crescita di quest'erba alla base della siepe, può impedire la crescita di nuovi rami?

Come posso risolvere questa cosa?
 

Allegati

  • IMG_20200524_172650_copy_600x800.jpg
    IMG_20200524_172650_copy_600x800.jpg
    324,5 KB · Visite: 12
  • IMG_20200524_172646_copy_600x800_1.jpg
    IMG_20200524_172646_copy_600x800_1.jpg
    342,8 KB · Visite: 14

Davide N.

Giardinauta Senior
Mmm... per avere una siepe bella e folta fin dalla base il fattore più importante, al di là di una messa a dimora corretta, è la potatura. La Photinia è una pianta che sopporta molto bene i tagli, ma è tendenzialmente acrotonica, ovvero ama svilupparsi in altezza prolungando gli assi già esistenti. Bisogna quindi potare con criterio la siepe a fine inverno per stimolare la pianta a produrre getti là dove si vuole che appaiano. Questa operazione è molto importante soprattutto allo stadio giovanile per dare una buona struttura di base, che permette alla pianta di essere più bella e facile da potare in futuro.

A potatura effettuata, l'erba può impedire la comparsa di nuovi getti alla base solo se è veramente molto alta. A giudicare dalla foto, è cresciuta veramente troppo... bisogna falciarla regolarmente con un decespugliatore, ma attenzione a non intaccare i tronchi
Consiglio: crea una zona di circa 5 cm di larghezza attorno a ogni piede. Ti permetterà di falciare senza dover andare troppo vicino agli arbusti.
 
Ultima modifica:

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Mmm... per avere una siepe folta fin dalla base il fattore più importante, al di là di una messa a dimora corretta, è la potatura. La Photinia è una pianta che sopporta molto bene i tagli, ma è tendenzialmente acrotonica, ovvero ama svilupparsi in altezza prolungando gli assi già esistenti. Bisogna quindi potare con criterio la siepe a fine inverno per stimolare la pianta a produrre getti là dove si vuole che appaiano. Questa operazione è molto importante soprattutto allo stadio giovanile, perché una pianta ben strutturata sarà molto più bella e facile da potare in futuro.

L'erba può impedire la comparsa di nuovi getti alla base solo se è veramente molto alta. A giudicare dalla foto, è cresciuta veramente troppo... bisogna falciarla regolarmente con un decespugliatore, ma attenzione a non intaccare i tronchi. Consiglio: crea una zona di circa 5 cm di larghezza attorno a ogni piede. Ti permetterà di falciare senza dover andare troppo vicino ai tronchi.

Grazie per la risposta. Ma c'è un modo per non far crescere più l'erba dietro e alle basi delle siepi? Io avevo pensato di tagliarla al minimo e stenderci su un telo pacciamante. Oppure essendo erba in rotoli, di tagliare con un coltello tutta l'erba che cresce dietro e metterci sempre il telo. Fattibile o no? Preciso che parlo da esperto in materia 0,quindi perdonate eventuali castronerie.
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Sì, esistono più modi... Qualsiasi oggetto posato per lungo tempo sull'erba, la uccide. Oppure si può strappare con una zappa o a mano. Oppure usare un erbicida...

Se vuoi usare un coltello fai attenzione a non ferire le radici degli arbusti, potrebbero essere nei paraggi... però è un peccato aver pagato per un lavoro che vuoi distruggere...
 

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Sì, esistono più modi... Qualsiasi oggetto posato per lungo tempo sull'erba, la uccide. Oppure si può strappare con una zappa o a mano. Oppure usare un erbicida...

Se vuoi usare un coltello fai attenzione a non ferire le radici degli arbusti, potrebbero essere nei paraggi... però è un peccato aver pagato per un lavoro che vuoi distruggere...

Infatti la soluzione del coltello è quella che eviterei.
Quale soluzione mi consigli per non far crescere più quell'erba?
 

mr.fix

Giardinauta
Ciao, premetto che non mi piace criticare il lavoro fatto da altri, anche perchè non conosco le motivazioni, comunque con le zolle bisgnava fermarsi
prima della siepe, ad una misura che fosse della larghezza definitiva della siepe stessa; diciamo per esempio ad 1 mt.
stendere il telo pacciamante e la pacciamatura. Io farei così: tiri un filo alla distanza desiderata lungo tutta la siepe, con l'aiuto di un
tagliabordi ( l'attrezzino a mezzaluna ) o di un vanghetto tagli il prato che essendo stato posato non da tanto potrebbe staccarsi non troppo difficilmente,
magari aiutandoti con un badile; una volta fatto, telo e pacciamatura. Spero di esserti stato utile e di essere riuscito a spiegarmi.:ciao:
 

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Ciao, premetto che non mi piace criticare il lavoro fatto da altri, anche perchè non conosco le motivazioni, comunque con le zolle bisgnava fermarsi
prima della siepe, ad una misura che fosse della larghezza definitiva della siepe stessa; diciamo per esempio ad 1 mt.
stendere il telo pacciamante e la pacciamatura. Io farei così: tiri un filo alla distanza desiderata lungo tutta la siepe, con l'aiuto di un
tagliabordi ( l'attrezzino a mezzaluna ) o di un vanghetto tagli il prato che essendo stato posato non da tanto potrebbe staccarsi non troppo difficilmente,
magari aiutandoti con un badile; una volta fatto, telo e pacciamatura. Spero di esserti stato utile e di essere riuscito a spiegarmi.:ciao:

Ciao, effettivamente è stato un errore quello fatto dal giardiniere. Purtroppo, come già detto, ero totalmente ignorante in materia e mi sono completamente affidato a lui. Non conoscevo nemmeno questo forum.
Tornando al tema principale, mettendo il telo dietro le siepi, c'è il rischio che queste non crescano più? Ribadisco che il mio obiettivo è quello di non far crescere più l'erba dietro, perché quella davanti riesco a tagliarla con il tagliaerba.
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Ciao, effettivamente è stato un errore quello fatto dal giardiniere. Purtroppo, come già detto, ero totalmente ignorante in materia e mi sono completamente affidato a lui. Non conoscevo nemmeno questo forum.
Non si tratta propriamente di un errore: il prato ha un valore estetico, però in certi casi, come il tuo, complica molto le operazioni di manutenzione (aspetto forse sottovalutato dal tuo giardiniere). La pacciamatura semplifica la vita, e può essere anche bella...
Tornando al tema principale, mettendo il telo dietro le siepi, c'è il rischio che queste non crescano più? Ribadisco che il mio obiettivo è quello di non far crescere più l'erba dietro, perché quella davanti riesco a tagliarla con il tagliaerba.
Se intendi un telo messo a terra dietro la siepe no, non influisce minimamente sulla crescita delle piante. Evidentemente dev'essere un telo semi-permeabile, che lascia passare l'acqua...
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Una soluzione alternativa è quella di lasciare l'erba crescere indisturbata e falciarla subito prima della potatura.
 

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Non si tratta propriamente di un errore: il prato ha un valore estetico, però in certi casi, come il tuo, complica molto le operazioni di manutenzione (aspetto forse sottovalutato dal tuo giardiniere). La pacciamatura semplifica la vita, e può essere anche bella...

Se intendi un telo messo a terra dietro la siepe no, non influisce minimamente sulla crescita delle piante. Evidentemente dev'essere un telo semi-permeabile, che lascia passare l'acqua...

Si intendo il telo messo dietro le siepi.. per quanto riguarda il passaggio di acqua, mi hanno installato l'ala gocciolante su tutto il percorso della siepe. Quindi credo che procederò con il taglio dell'erba, la stesura del telo e la pacciamatura.. Effettivamente esteticamente me la immagino più bella, perché adesso con tutta quell'erba dietro non lo è!!
Altra domanda, giusto per curiosità: quanto tempo ci mette la photinia a diventare bella folta e creare l'effetto oscurante? Alcune siepi si "abbracciano", altre tendono a crescere solo in altezza. Ci sono metodi particolari per la potatura?
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Non ci sono metodi particolari: servono un buon paio di forbici da giardino e competenza. Bisogna saper leggere ogni pianta e tagliare dove serve... è impossibile spiegare così su un forum come potare. Per inciso, il tagliasiepi non serve a nulla nel tuo caso.

Credo che in 3 anni dovrebbe acquisire un buon volume. Si pota in inverno se si vuole stimolare nuovi getti, si pota a fine estate se si vuole calmare la pianta e darle la forma voluta per l'inverno.
 

Alecuc

Aspirante Giardinauta
Non ci sono metodi particolari: servono un buon paio di forbici da giardino e competenza. Bisogna saper leggere ogni pianta e tagliare dove serve... è impossibile spiegare così su un forum come potare. Per inciso, il tagliasiepi non serve a nulla nel tuo caso.

Credo che in 3 anni dovrebbe acquisire un buon volume. Si pota in inverno se si vuole stimolare nuovi getti, si pota a fine estate se si vuole calmare la pianta e darle la forma voluta per l'inverno.

Ok, grazie mille!
 

assodifiori

Maestro Giardinauta
L'errore è evidente, la posa del prato andava fermata almeno una trentina di centimetri prima del filare di photinie, e creare una aiuola che col tempo si sarebbe autogestita. Nel tuo caso o ti armi di santa pazienza e tagli con la forbice, o chiami il giardiniere e fai eliminare la striscia di erba interessata. Poi mi sembra strano che il professionista sia stato li a complicarsi la vita ad aggirare ogni singola pianta,a meno che è stata una tua richiesta. il telo lo sconsiglio,ma se proprio vuoi metterlo devi eliminare quella striscia. In quel caso non so se 10 anni bastano perchè non cresca più. A te la scelta, buon lavoro ciao
 

Alecuc

Aspirante Giardinauta
L'errore è evidente, la posa del prato andava fermata almeno una trentina di centimetri prima del filare di photinie, e creare una aiuola che col tempo si sarebbe autogestita. Nel tuo caso o ti armi di santa pazienza e tagli con la forbice, o chiami il giardiniere e fai eliminare la striscia di erba interessata. Poi mi sembra strano che il professionista sia stato li a complicarsi la vita ad aggirare ogni singola pianta,a meno che è stata una tua richiesta. il telo lo sconsiglio,ma se proprio vuoi metterlo devi eliminare quella striscia. In quel caso non so se 10 anni bastano perchè non cresca più. A te la scelta, buon lavoro ciao

No, io non ho chiesto di mettere il tappeto anche dietro le siepi. Ma non ho nemmeno chiesto di non metterlo. Semplicemente, mi sono affidato a lui essendo io totalmente al buio in questo campo. Poi con il passare del tempo, e con la conoscenza di questo forum, ho imparato qualcosina e mi sono reso conto che effettivamente era da evitare quell'intervento. Ma quindi anche se mettessi il telo pacciamante, una volta portata l'erba al minimo, c'è sempre il rischio della ricrescita? Se dovessi eliminare quella striscia, c'è il rischio che l'erba circostante e le radici delle siepi ne risentano?
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Come detto da mr.fix, forse sarà relativamente facile strappare i rotoli d'erba, essendo stati posati solo qualche mese fa'... prova già con questo, poi vediamo. In ogni caso no, non ci sono rischi per le radici delle photinie o dell'erba circostante.
 
Alto