Eliminare un formicaio dal giardino

Discussione in 'Parassiti e Malattie' iniziata da rossouno, 11 Maggio 2007.

  1. rossouno

    rossouno Guest

    Salve a tutti, sono alle prese con un problema piuttosto comune per chi ha il giardino: le formiche.
    Circa una settimana fa una colonia molto numerosa di formiche ha traslocato dalla vicina campagna al mio giardino. Non ho seminato ancora nulla se non del prezzemolo in vasetti (francamente non credo abbia niente a che fare). L’unica novità è che ho zappato via un po’ d’erbaccia che poi è rimasta al suolo…
    Le formiche con buona approssimazione sembrano del tipo “lasio nero” o in alternativa potrebbe trattarsi delle ben più aggressive “Tapinoma” (mordere, mordono! L’ho provato). Per intenderci circa 3mm, nere con addome tendente al grigio e antenne piegate ad angolo, composte da “due segmenti”.
    Si sono annidate sotto terra senza edificare formicai particolarmente vistosi in superficie. Direi piuttosto che sono dappertutto un po' alla rinfusa. In qualche caso si nota la classica terra sbriciolata intorno all'accesso del formicaio. A pochissima profondità si vedono anche le uova. Si muovono perlopiù incolonnate anche se la quantità è tale da non permettermi di notare comportamenti particolarmente omogenei.
    Da alcuni giorni sto cercando di controllarne l'invadenza con un insetticida esca granulare della Bayer (il Baythion) a base zuccherina. Disposto secondo le indicazioni lungo le vie di passaggio e vicino ai formicai, per ora il prodotto non ha dato alcun esito. Anzi ho l'impressione che le formiche proliferino indisturbate e non si interessino più di tanto ai granuli. Come se non bastasse sto assistendo impotente al “trasloco” di una nuova colonia nel mio giardino. Cosa posso fare? Grazie in anticipo per i consigli.
     
  2. coccinella40

    coccinella40 Master Florello

    Registrato:
    18 Marzo 2005
    Messaggi:
    13.016
    Località:
    ROMA
    [​IMG]Benvenuto nel forum Rossouno:froggie_r :froggie_r Inserisci la tua località nel profilo così potrai avere informazioni anche in base al tuo clima:hands13: :hands13:
     
  3. scardan123

    scardan123 Guest

    o trovi il formicaio in terra e con pala e badile lo estirpi (a volte basta seguire le formiche e vedere dove convergono) e -scusa la brutalità, cospargi di benzina e incendi (molto radicale, e ovviamente so se non c'è nulla di infiammabile nei pressi!!!), o usi le esche per le formiche. Per me hanno sempre funzionato.
     
  4. rossouno

    rossouno Guest

    I formicai sono diversi e sto provando strategie diverse nella speranza d'individuarne una efficace.

    Uno lo sto semplicemente trattando con esche a base di imidacloprid da alcuni giorni. Vorrei sapere dopo quanto tempo si dovrebbero vedere i risultati. Non riesco purtroppo a trovare da nessuna informazioni al riguardo. Nel tuo caso dopo quanto hanno funzionato?

    Altri due formicai li attacco quotidianamente con pala (uno) e sterpi incendiati l'altro sperando di logorare la resistenza delle formiche. Mi sembrano attivissimi e credo non risentano dello "stress"! Inoltre temo che tale attività non faccia altro che farle spostare da un posto all'altro.

    Grazie cmq!

    rossouno
     
  5. passion

    passion Giardinauta Senior

    Registrato:
    28 Febbraio 2007
    Messaggi:
    1.087
    Località:
    prov. Frosinone
    Io ho sempre usato il baygon formiche e scarafaggi polvere o spray quello verde, le ammazza stecchite in pochi istanti e non ci tornano più.:Saluto:
     
  6. rossouno

    rossouno Guest

    quali prodotti biologici?

    Poichè la chimica (insetticida con effetto esca) non sta dando i risultati sperati credo di dover passare al Piano B. :confuso:
    Armato di vanga cerco di smuovere il più possibile la terra infestata dalle formiche inducendole a venire in superfice. Il problema è: poi che ci faccio??? :martello2
    Dovrei ammazzarle con qualcosa! Ma non voglio avvelenare la terra con prodotti che magari restano in ambiente per anni!!!
    Chi mi può consigliare qualche prodotto efficace ma naturale?

    Grazie :martello:

    PS: ho una foto del piccolo invasore: http://s196.photobucket.com/albums/aa227/rossouno/?action=view&current=foto_form2.jpg
     

Condividi questa Pagina