• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Dichondra

Iaia65

Aspirante Giardinauta
Buongiorno e grazie in anticipo a chi vorrà prestarmi cortese attenzione.
Circa due settimane fa ho acquistato una confezione contenente 500 gr di semi per prato della specie Dichondra nana repens che ho posto a dimora nella porzione di terra desiderata opportunamente preparata.
Inaspettatamente i germogli nati manifestano caratteristiche del tutto differenti da quelle della Dichondra come è possibile evincere dalle seguenti foto.
La domanda è questa: A quale genere di pianta erbacea corrispondono i germogli nati? Se non si tratta di Dichondra che tipo di iniziative posso intraprendere a mia tutela per aver seminato semi non graditi diversi da quelli indicati sull'etichetta della confezione acquistata? Ringrazio ancora per l’attenzione e resto in attesa di risposte.
 

Allegati

  • 20190913_071627.jpg
    20190913_071627.jpg
    179,5 KB · Visite: 18
  • 20190913_071827.jpg
    20190913_071827.jpg
    113,3 KB · Visite: 18

Jack1978

Florello
Cavolo ma ti dice sempre male......... ti ho appena risposto nell’altro tuo thread sul “Gramignone” :LOL: penso proprio che devi cambiare rivenditore di sementi.
 

Jack1978

Florello
No no per carità...... il problema è che se acquisti un prodotto che sia prosciutto e ti danno la mortadella , pane e ti danno pizza ecc ecc c’è qualcosa che non va...... quindi il problema non è il tuo ma di chi ti vende il prodotto.
 

Iaia65

Aspirante Giardinauta
Non sono certo è solo un'ipotesi dettata dalla copiosa diffusione dei germogli nati a due settimane dalla semina della dichondra. Per avere certezza devo aspettare ancora qualche giorno perché se ho seminato veri semi di dichondra dovranno pur germinare.
 

Iaia65

Aspirante Giardinauta
E comunque se si tratta di infestante qualcuno sa indicarmi di che specie? E soprattutto nel caso comincino a germogliare i semi di dichondra come eliminare l'infestante senza creare danni?
 

biscia.luppoli

Maestro Giardinauta
Ma perché continui a seminare macroterme a Settembre ??

E soprattutto perché nessuno te lo ha ancora detto ? :LOL::LOL:

Sono semine che non produrranno nulla (come stai appurando) e ti faranno solo spendere soldi inutilmente .

bl
 

Iaia65

Aspirante Giardinauta
Gentile biscia.luppoli è ovvio che mi sia poco chiaro il ciclo di vita delle macroterme ed è appunto per capirne di più che mi sono iscritto a questo forum di esperti e appassionati come te.
Circa la semina fatti contingenti mi hanno permesso di seminare solo il primo settembre e trattandosi di un'area limitata (70 mq) la considero una prova.
 

biscia.luppoli

Maestro Giardinauta
Ciao,
non volevo essere sgarbato. Ti stavo solo tentando di dire che le Macroterme si seminano a Maggio. Hanno il loro ciclo di sviluppo maggiore con temperature superiori ai 30 gradi e quindi a Luglio/Agosto per poi andare in dormienza in autunno/inverno.

Nella fase di dormienza la parte fogliare si secca e il prato ti diventa di un bel giallo paglierino per tutto l'inverno. A Marzo cominciano a risvegliarsi fino al Settembre successivo.

Per questo non ha senso seminarle a Settembre perché non ci sono le temperature adatte e oltre a germogliare con estrema difficoltá non sopravviveranno al freddo che arriverá.

bl
 

Iaia65

Aspirante Giardinauta
Ti ringrazio questo lo avevo letto ma ho voluto provare lo stesso. A volte la natura offre risorse inaspettate anche ai più esperti ti terrò aggiornato sugli esiti.
 

Deimosprato

Aspirante Giardinauta
Ciao,
non volevo essere sgarbato. Ti stavo solo tentando di dire che le Macroterme si seminano a Maggio. Hanno il loro ciclo di sviluppo maggiore con temperature superiori ai 30 gradi e quindi a Luglio/Agosto per poi andare in dormienza in autunno/inverno.

Nella fase di dormienza la parte fogliare si secca e il prato ti diventa di un bel giallo paglierino per tutto l'inverno. A Marzo cominciano a risvegliarsi fino al Settembre successivo.

Per questo non ha senso seminarle a Settembre perché non ci sono le temperature adatte e oltre a germogliare con estrema difficoltá non sopravviveranno al freddo che arriverá.

bl

approfitto di questa discussione per fare una domanda...
premessa: ho il problema opposto (si fa per dire), nel senso che ho una parte di prato infestata dalla Dichondra... a giugno avevo diserbato con successo ma in una zona è tornata, e per tutta una serie di motivi non ho "ripassato" il diserbante.
domanda: visto il periodo sono ancora in tempo per diserbare?
 

biscia.luppoli

Maestro Giardinauta
Si puoi fare una passata, io per la dicondra uso Evade in dose di 15ml in un litro in uno spruzziono e vado solo dove serve. Ovviamente funziona se hai un prato di festuca/poa altrimenti dicci che specie hai.

bl
 

Deimosprato

Aspirante Giardinauta
Si puoi fare una passata, io per la dicondra uso Evade in dose di 15ml in un litro in uno spruzziono e vado solo dove serve. Ovviamente funziona se hai un prato di festuca/poa altrimenti dicci che specie hai.

bl

Nel mio caso la dichondra, insieme a qualche altra voglia larga si distribuisce in una zona di circa 150mq; al momento non so le infestanti quanti mq occupano, comunque non mi basta uno spruzzino da 1 litro.... forse dovrei utilizzare quello da 4 litri.
Come dosaggio in generale dell’Evade sapevo 60ml/10L/100mq... confermi?
Il te é Festca a./Poa p. (ICL Thermal Force).
Volessi utilizzare il Dicotex il dosaggio sarebbe 100ml/10L/100mq... giusto?
 

Iaia65

Aspirante Giardinauta
Buongiorno tornando alle foto dei germogli sopra postate se si tratta di infestante può essere che si tratti di Chenopodio?
 
Alto