1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Costruire un grigliato per le rose

Discussione in 'Arredo e illuminazione del giardino' iniziata da Hélène, 9 Agosto 2009.

  1. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    Ciao a tutti,
    avrei bisogno di qualche consiglio per costruire un grigliato per le mie rose rampicanti.

    Il grigliato deve essere molto grande (ed è per questo che non lo compro, perchè quelli in commercio sono troppo piccoli, soprattutto troppo bassi).

    Il grigliato, infatti, deve essere largo almeno 4 metri e alto sui 3 (meglio se di più).

    Fosse per me comprerei tre pali di legno e ci metterei della rete plastificata MA il posto in cui devo metterla è di mia sorella, mi sembra già di sentirla che urla:storto:. Insomma...deve essere una cosa un po' più di classe...:crazy:

    La mia idea era:

    1) farlo con delle canne molto lunghe (forse l'aspetto "naturale" potrebbe piacere...). Ma: come assemblarle?

    2) comprare dei listelli in legno e unirlil con dei chiodi.

    In seguito vedrò come fissarli alla parete retrostante.

    Penso che sarebbe meglio trattare entrambi i materiali con un impregnante...giusto? Quali prodotti mi consigliate?

    Avete altre proposte alternative?
     
  2. e.leo

    e.leo Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Novembre 2007
    Messaggi:
    2.630
    Località:
    Ad Ovest di paperino
    Ciao Hélène.
    Le misure dei grigliati che trovi in commercio sono proporzionate tra altezza e larghezza per dargli un minimo di rigidità.Per evitare che flettino troppo se si aumenta la lunghezza si deve aumentare di conseguenza lo spessore del legno dei singoli listelli diminuendo il foro quindi oltre certe misure non possono andare se no perderebbero la loro funzionalità.
    Per le misure che ti servono tieni conto che dovrai usare ogni 70/80cm un palo di sostegno.Se li fai più lunghi non puoi andare sotto i 3/3,5cm di spessore dei listelli se li fai più alti aumenterà lo spessore del palo di sostegno.
     
  3. scardan123

    scardan123 Guest

    Usa assi di legno, che metti in diagonale e inchiodi tra loro.
    Tutto intorno una cornice rettangolare di robusti assi di legno, che tiene fermo il tutto.
    Impregnante da esterni su tutto.

    Farei due pezzi separati, da m2x3, che poi affianchi.
    Mi sembra però molto strano che a un castorama o brico tu non trovi grigliati già fatti da 2x3, sono sicuro al castorama di bologna di averne visti anche di ben più grandi in legno!
     
  4. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    Grazie per le informazioni...

    Purtroppo ho controllato bene e nella mia zona non ne vendono, al massimo arrivo sui due metri.
    L'unico valido che arriva a 3 metri (ma è largo 1,50 e quindi me ne servirebbero almeno due) costa sui 40 euro:crazy:.

    Penso che comprero delle assi e le assemblerò come mi avete spiegato. In fondo è un lavoro divertente.

    Vi faccio vedere poi come procedo e il risultato finale, chissà che poi non possa essere utile a qualche altro utente!
     
  5. mammagabry

    mammagabry Maestro Giardinauta

    Registrato:
    22 Febbraio 2007
    Messaggi:
    2.817
    Località:
    Pianella(Pe)campagna 220 mt.L.M
    Se compri il legno in un brico la cifra ti viene quasi quanto il grigliato,lo so perche' c'ho passato un intero inverno a fare i conti e il disegnino,alla fine ho ripiegato su quello di plastica economico non mi serviva per le rose,quindi andava bene.
     
  6. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    Oggi, dopo aver fatto la spesa, passo al Brico e guardo un po' i materiali che ci sono e poi vi dico!
     
  7. chi1403

    chi1403 Giardinauta Senior

    Registrato:
    27 Marzo 2008
    Messaggi:
    1.570
    Località:
    Milano(Peschiera B.) - Luino
    A me piaciono molto i grigliati di bambù, che sono anche più leggeri di quelli di legno sia fisicamente che visivamente. Io per il fissaggio uso essenzialmente spago e chiodi solo se indispensabili.
    Se decidi per il bambù ti consiglio di fare più grigliati e di accostarli tra loro per raggiungere le dimensioni che ti servono.
     
  8. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    Anche a me piace molto l'idea del bambù...appena posso faccio una foto del posto perchè le problematiche per la costruzione sono parecchie e non so decidermi sulla scelta da fare.

    Ieri ho visto degli altri grigliati, ma erano molto cari, più di 100 euro. Guardando i prezzi dei listelli in legno e facendo due conti ho visto che costruirlo comunque mi costerebbe molto meno, contando che come minimo avrei bisogno di due di quei grigliati....
     
  9. myrtus

    myrtus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Maggio 2009
    Messaggi:
    365
    Località:
    prov.ferrara, ma fiera meridionale

    Vedrai che sarà anche più bello fatto da te!
     
  10. Datura rosa

    Datura rosa Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    12.163
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    E una rete elettrosaldata (m 3x4) dipinta nel colore preferito con del Fernovus?
    Io l'ho utilizzata per coprire la parte di giardino dove "immagazzino talee, semine, terricci e ci sto facendo arrampicare dei Rinco ed un Solanum.
    Ti metto una foto anche se se ne vede un pezzetto piccolo.
    [​IMG]
     
  11. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    In effetti è una buona idea....potrei dipingerlo dello stesso colore della parete in maniera che risulti quasi invisibile...

    Tu dove l'hai comprata?
     
  12. Datura rosa

    Datura rosa Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    12.163
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    A me le ha procurate il mio padrone di casa, non so se le avesse già lui o le abbia comprate. Tutte e due mi sono costate 40€.
    Credo si acquistino nelle rivendite di materiale da costruzione e ci sono diverse misure sia della rete vera e propria che dei quadrotti che la compongono. Inoltre ci sono sia con cornice perimetrale che senza.
    Qui, poi, puoi trovare la gamma di colori delle vernici Fernovus (quelle che si applicano direttamente sulla ruggine).
    http://www.saratoga.it/ita/schede_prodotti/fernovus_colori.asp
     
  13. new dawn

    new dawn Guru Giardinauta

    Registrato:
    9 Aprile 2008
    Messaggi:
    3.682
    Località:
    tra Napoli e Procida
    Il grigliato di canne è bellissimo e facile da farsi. Se ne trovano dalle tue parti? Anche se non usi il bambù, che in genere costa parecchio, delle buone canne del diametro di due-tre centimetri vanno benissimo.
    Se poi le metti in diagonale, potrai allungare la struttura all'infinito secondo le tue esigenze.
    Pianta saldamente nel terreno (il tuo è argilloso, forse avrai bisogno di un attrezzo) le canne in diagonale a circa trenta centimetri di distanza l'una dall'altra per una lunghezza che deciderai tu. Poi ne pianti altrettante nell'altro verso infilandole al centro dello spazio che c'è fra le prime. Avrai così un grigliato diagonale nel quale con rafia o fil di ferro (meglio la prima) potrai legare i punti in cui le canne di sovrappongono e formano dei rombi. Spero sia chiaro.
    Ti mando unan foto, non molto chiara ma spero si capisca:

    [​IMG]
     
  14. Hélène

    Hélène Esperta Sezz. Rose

    Registrato:
    22 Settembre 2007
    Messaggi:
    19.545
    Località:
    Asti
    E' una bella idea...ho individuato, inoltre, dei bei canneti selvatici, dove potrei prelevare un po' di canne.

    Mi sapete dire come vanno trattate le canne fresche appena prelevate? bisogna farle seccare? Mio padre ne ha tantissime pronte per l'orto, ma se gli rubo quelle mi taglia le mani...
     
  15. mammagabry

    mammagabry Maestro Giardinauta

    Registrato:
    22 Febbraio 2007
    Messaggi:
    2.817
    Località:
    Pianella(Pe)campagna 220 mt.L.M
    Conviene farle seccare prima perche' si restringono un po' quindi poi i nodi risulterebbero lenti meglio un buon fil di ferro robusto nel caso sta troppo esposto all'intemperie la rafia si rovina piu' velocemente.
    La canna ha a mio parere la stessa robustezza del bambu' ed e' anche gratis
     

Condividi questa Pagina