• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Consigli Hoya??

JessOrchidLover

Giardinauta
Buonasera a tutti, la mia vicina di casa, per ragioni di forza maggiore, ha lasciato tutte le piante alla sottoscritta. Sono quasi tutte grasse, e tra queste c'è quella che ho scoperto chiamarsi Hoya.

Premetto che sono anni che sta fuori tutto l'anno, rivolta ad est, e fiorisce SEMPRE. Anche adesso é in fiore, ha 4 peduncoli, però vorrei sapere, dato che é una pianta che mi piace tantissimo e mi spiacerebbe perderla, come trattarla:
>Quanta acqua dare
>Quanto (e quale) fertilizzante dare e, in ultimo, visto che é la mia prima Hoya... >Metto le mani in avanti e vi chiedo come si fanno le talee (nel caso qualcosa andasse storto almeno posso riprovarci). Le posso far radicare in acqua?

Grazie!
Screenshot_20210706_213118_com.android.gallery3d.jpg Screenshot_20210706_213207.jpg
 

Stefano Sangiorgio

Fiorin Florello
Buonasera a tutti, la mia vicina di casa, per ragioni di forza maggiore, ha lasciato tutte le piante alla sottoscritta. Sono quasi tutte grasse, e tra queste c'è quella che ho scoperto chiamarsi Hoya.

Premetto che sono anni che sta fuori tutto l'anno, rivolta ad est, e fiorisce SEMPRE. Anche adesso é in fiore, ha 4 peduncoli, però vorrei sapere, dato che é una pianta che mi piace tantissimo e mi spiacerebbe perderla, come trattarla:
>Quanta acqua dare
>Quanto (e quale) fertilizzante dare e, in ultimo, visto che é la mia prima Hoya... >Metto le mani in avanti e vi chiedo come si fanno le talee (nel caso qualcosa andasse storto almeno posso riprovarci). Le posso far radicare in acqua?

Grazie!
Vedi l'allegato 657216 Vedi l'allegato 657219
Trattasi di Hoya carnosa.
Ombra luminosa tutto l'anno (no sole diretto che schiarisce e brucia le foglie) acqua abbondante lasciando asciugare bene la terra tra una innaffiatura e l'altra (e' una succulenta). In inverno si bagna molto meno perché va a riposo. Le talee è ora il momento adatto: taglia un tralcio con una bella coppia di foglie lungo anche pochi cm e interri fino a portare la coppia di foglie a filo di terra in terra per succulente. Tieni all' ombra e umido senza esagerare. In acqua io non le ho mai fatte ma @Mile e @Lucylu' ti diranno. La pianta cresce in modo strano: prima allunga i tralci poi fa fiori e foglie. Non tagliare i peduncoli dei fiori caduti perché dai monconi nascono altri peduncoli. Io non le concimavo mai ma un buon fertilizzante liquido per grasse va bene!
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Trattasi di Hoya carnosa.
Ombra luminosa tutto l'anno (no sole diretto che schiarisce e brucia le foglie) acqua abbondante lasciando asciugare bene la terra tra una innaffiatura e l'altra (e' una succulenta). In inverno si bagna molto meno perché va a riposo. Le talee è ora il momento adatto: taglia un tralcio con una bella coppia di foglie lungo anche pochi cm e interri fino a portare la coppia di foglie a filo di terra in terra per succulente. Tieni all' ombra e umido senza esagerare. In acqua io non le ho mai fatte ma @Mile e @Lucylu' ti diranno. La pianta cresce in modo strano: prima allunga i tralci poi fa fiori e foglie. Non tagliare i peduncoli dei fiori caduti perché dai monconi nascono altri peduncoli. Io non le concimavo mai ma un buon fertilizzante liquido per grasse va bene!
Grazie mille Stefano!
Allora vado a tagliare qualche rametto e li interro, se poi qualcuno mi dirà per la coltura in acqua ne provo a mettere giù qualcuna anche a quel modo.

Appena ho due minuti liberi dagli esami la pulisco bene e vedo come é messa.
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

radica con facilità (anche se con lentezza) direttamente in terra.
Eviti di dover poi fare il passaggio dalle radici acquatiche a quelle terrestri.

Quando tagli la talea hai più facilità di radicazione se il pezzo che prendi è legnificato e non è una "nuova liana".
Se prendi un pezzo vecchio con alcune foglie e lo infili in un vasetto (seguendo i consigli di Stefano) la radicazione è quasi garantita.

Ste
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Ciao,

radica con facilità (anche se con lentezza) direttamente in terra.
Eviti di dover poi fare il passaggio dalle radici acquatiche a quelle terrestri.

Quando tagli la talea hai più facilità di radicazione se il pezzo che prendi è legnificato e non è una "nuova liana".
Se prendi un pezzo vecchio con alcune foglie e lo infili in un vasetto (seguendo i consigli di Stefano) la radicazione è quasi garantita.

Ste
Perfetto, grazie mille. Mi metto subito all'opera!
 

Mile

Florello Senior
Ciao, io ho fatto radicare in acqua le talee che mi spedito una forumista.
Non è difficile ci vuole solo molto tempo. Le metti a bagno in un vasetto di vetro per almeno 2-3 mesi.
Poi le trasferisci in vaso con terriccio drenante (come quello per le piante grasse), e all'inizio lo tieni più umido rispetto che a coltivazione avviata
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Ciao, io ho fatto radicare in acqua le talee che mi spedito una forumista.
Non è difficile ci vuole solo molto tempo. Le metti a bagno in un vasetto di vetro per almeno 2-3 mesi.
Poi le trasferisci in vaso con terriccio drenante (come quello per le piante grasse), e all'inizio lo tieni più umido rispetto che a coltivazione avviata
Okay, come ho fatto anche per altre piante quindi. In acqua quindi più o meno 2-3 mesi, in terra invece come siamo a tempo?
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Non ho più fatto aggiornamenti, perché non é cambiato più nulla se non che dopo un paio di settimane dalla crescita delle radici (erano lunghe circa 2/3cm ed erano tante) l'ho passata alla terra.

Tutto fermo da allora, tranne che ieri ho notato questo:
Screenshot_20220222_164619_com.android.gallery3d.jpg non é un insetto, l'ho toccato e non si muove. Potrebbe essere l'inizio di una nuova liana? Che colore hanno normalmente?
 

Stefano Sangiorgio

Fiorin Florello
Non ho più fatto aggiornamenti, perché non é cambiato più nulla se non che dopo un paio di settimane dalla crescita delle radici (erano lunghe circa 2/3cm ed erano tante) l'ho passata alla terra.

Tutto fermo da allora, tranne che ieri ho notato questo:
Vedi l'allegato 696057 non é un insetto, l'ho toccato e non si muove. Potrebbe essere l'inizio di una nuova liana? Che colore hanno normalmente?
Nuova crescita. Le nuove crescite e foglie sono rosso scuro. Maga anche con le Hoya?
Poveri noi!!!
 
Alto