• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

centra la luna con il trapianto????

franxi

Aspirante Giardinauta
salve a tutti devo trapiantare delle piante in un vaso piu grande e mi chiedevo quale fosse il momento piu opportuno per farlo, e siccome ho sempre sentito che la luna influisce sulla crescita delle piante mi chiedevo se fosse solo riguardo alla semina o anche al trapianto quindi per farla breve quando sarebbe meglio trapiantare le mie piantine, con luna crescente o calante?
 

rOHpota

Giardinauta Senior
la luna non c'entra con nulla (per quanto riguarda il mondo vegetale), non ci sono basi scientifiche che accompagnino certe credenze inutili!
 

Stefano-34666

Master Florello
la luna non c'entra con nulla (per quanto riguarda il mondo vegetale), non ci sono basi scientifiche che accompagnino certe credenze inutili!

Ciao,

mi spiace contraddirti ma la luca centra molto con il mondo vegatale.
Prova a potare due piante simili, una in luna vecchia ed una in luna nuova e vedrai le differenze.
Prova a seminare in luna vecchia ed in luna nuova ed anche qui vedrai le differenze.

Ti posso dire che, in luna crescente, si piantano le piante che vanno a fiore.
In luna calante le altre.
Ad esempio tutte le piante che devono fiorire (pomodori, zucchine, melanzane etc.) vanno piantate in luca crescente.
Quelle che non si vuole che vadano a fiore (insalata, cavolo etc.) si piantano in luna calante.
Le potature degli alberi ed il taglio dell'erba è meglio farlo in luna calante.
Seguendo queste indicazioni le diversità sono molto notevoli.
Anche per il vino la luna è importante. Imbottigliare in luna crescente significa avere vini più frizzanti. In luna calante vini più fermi.

Ste
 
Ultima modifica:

Kellybona

Aspirante Giardinauta
ma allora il pratino?? è meglio seminarlo cn luna crescente??? anch'io sn una sostenitrice dell'importanza dell'influenza della luna! ma nn saprei dire x quanto riguarda il prato!!! help! :) grazieee
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

anche io credo che per il prato l'influenza non sia nulla ma meno rilevante.
Per taglio sicuramente non bisogna aspettare le giuste fasi lunari (28 giorni tra un taglio e l'altro sarebbero troppi).

Ste
 

tonio

Florello
nella semina del prato i periodi idonei sono inizio primavera ed inizio autunno ,preferibile autunno in quanto le infestanti sono meno aggresive...tutto quì.....
 

Magutt

Giardinauta
Ciao,

mi spiace contraddirti ma la luca centra molto con il mondo vegatale.
Prova a potare due piante simili, una in luna vecchia ed una in luna nuova e vedrai le differenze.
Prova a seminare in luna vecchia ed in luna nuova ed anche qui vedrai le differenze.

Ti posso dire che, in luna crescente, si piantano le piante che vanno a fiore.
In luna calante le altre.
Ad esempio tutte le piante che devono fiorire (pomodori, zucchine, melanzane etc.) vanno piantate in luca crescente.
Quelle che non si vuole che vadano a fiore (insalata, cavolo etc.) si piantano in luna calante.
Le potature degli alberi ed il taglio dell'erba è meglio farlo in luna calante.
Seguendo queste indicazioni le diversità sono molto notevoli.
Anche per il vino la luna è importante. Imbottigliare in luna crescente significa avere vini più frizzanti. In luna calante vini più fermi.

Ste

Interessante!
Mi sono chiesto sempre anch'io se la Luna avesse influenza o meno sulle semine/trapianti/ ecc... ma non ho mai trovato una risposta suffragata da prove concrete.
Io di solito semino/trapianto da primavera all'autunno non badando mai alla Luna e non ho mai avuto insuccessi, se non per errore mio.

Puoi fornire dei link o citare delle prove scientifiche a supporto di quello che hai scritto?
Perchè sarebbe interessante magari vedere un confronto in foto di semine effettuate in fasi lunari differenti...

Ciao, :)
Magutt
 

Stefano-34666

Master Florello
Interessante!
Mi sono chiesto sempre anch'io se la Luna avesse influenza o meno sulle semine/trapianti/ ecc... ma non ho mai trovato una risposta suffragata da prove concrete.
Io di solito semino/trapianto da primavera all'autunno non badando mai alla Luna e non ho mai avuto insuccessi, se non per errore mio.

Puoi fornire dei link o citare delle prove scientifiche a supporto di quello che hai scritto?
Perchè sarebbe interessante magari vedere un confronto in foto di semine effettuate in fasi lunari differenti...

Ciao, :)
Magutt

Ciao,

più che prove scientifiche o fotografie (che potrebbero anche trovarsi su Internet facendo una ricerca) credo che conti molto di più l'esperienza decennale di agricoltori e contadini.
Ad esempio noi, in Piemonte, Lombardia e Valle d'Aosta, utilizziamo un libricino che si chiama Almanacco di Chiaravalle che, quest'anno, è arrivato alla 262 edizione (ed è annuale).
In questo libricino sono riportate tutte le pratiche dell'orto, i periodi di semina e potatura etc.
Inoltre in campagna conta molto il tramandarsi le tecniche, i trucchi, le esperienze dell'orto.
Sono convinto comunque che, cercando sui libri oppure Internet, trovi tutto ciò che cerchi.

Ste
 

Magutt

Giardinauta
Ciao,

più che prove scientifiche o fotografie (che potrebbero anche trovarsi su Internet facendo una ricerca) credo che conti molto di più l'esperienza decennale di agricoltori e contadini.
Ad esempio noi, in Piemonte, Lombardia e Valle d'Aosta, utilizziamo un libricino che si chiama Almanacco di Chiaravalle che, quest'anno, è arrivato alla 262 edizione (ed è annuale).
In questo libricino sono riportate tutte le pratiche dell'orto, i periodi di semina e potatura etc.
Inoltre in campagna conta molto il tramandarsi le tecniche, i trucchi, le esperienze dell'orto.
Sono convinto comunque che, cercando sui libri oppure Internet, trovi tutto ciò che cerchi.

Ste

Sì io non metto in dubbio che l'esperienza, i trucchetti e le tecniche sono molto importanti.
Anche io coltivo l'orto e le piante da fiore e la maggior parte delle cose che ho imparato non le ho trovate scritte su libri o su Internet ma le ho imparate con la pratica, gli anni e soprattutto sbagliando.

Volevo solo sapere, visto che il tema è molto dibattuto, qual è la spiegazione scientifica sottesa (Perchè deve pur esserci, ovviamente).

Cercherò ancora su Internet, ma trovo sempre teorie discordanti, forse una vera prova scientifica non è mai stata fatta...
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

io credo che la fase lunare incida, come per le maree, sulla velocità e quantità di linfa che raggiunge le parti "alte" di una pianta.
Credo cioè che in luna calante vi sia meno attrazione linfatica verso l'alto, con conseguente riduzione della crescita "fuori terra".

Ste
 
Alto