• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Bosso consigli e lavorazioni

Niknik

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti, mi hanno ceduto questo grande bosso. La sua chioma misura 1mt di circonferenza ed è posto in un mastello di 40 cm.diametro. Qui vedo che c'è da lavorarci su di potature (ha bisogno di arretrare tanta vegetazione) ha foglie solo esternamente e ha bisogno di un nuovo pane di terra poiché l'acqua filtra con troppa fatica.
Vorrei capire se il bosso permette di fare un falso rinvaso e permetterebbe anche di effettuare una potatura in questo periodo IMG_20220918_153909.jpg
IMG_20220918_154006.jpg IMG_20220918_153952.jpg IMG_20220918_153927.jpg
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
calcola che il bosso ha crescita lentissima.
è molto generoso, ma io come prima cosa, guarderei il terreno.
io li coltivo in terreni drenantissimi, per evitare patologie fungine, molto insidiose per la pianta.
 

francobet

Moderatore Sez. Bonsai
Membro dello Staff
io lo
Quindi franco, cosa mi consiglieresti di fare ?
estrarrei dal vaso senza toccare le radici, per curiosare l'apparato radicale ( se rimane compatto); dopo costruirei una cassettina o vaso di coltivazione basso e largo poi un rinvaso in pomice almeno al 80 %. , dopo la ripresa, concimazione con organico ( ti consiglio one 9 e poi inizierei ad accorciarlo.
 

Niknik

Aspirante Giardinauta
io lo

estrarrei dal vaso senza toccare le radici, per curiosare l'apparato radicale ( se rimane compatto); dopo costruirei una cassettina o vaso di coltivazione basso e largo poi un rinvaso in pomice almeno al 80 %. , dopo la ripresa, concimazione con organico ( ti consiglio one 9 e poi inizierei ad accorciarlo.
Non ti nascondo che ho gia curiosato l'interno del vaso, con fatica è venuto fuori intero il panettone. Un blocco di pietra sembrava il terriccio nonostante lo avessi bagnato. È stato li che ho pensato... falso rinvaso o rinvaso adesso? Chiedo a qualcuno con più esperienza. Ora mi chiedevo se un sempreverde come il bosso può essere rinvasato adesso rimuovendo cometamente il terreno.
 

Niknik

Aspirante Giardinauta
io lo

estrarrei dal vaso senza toccare le radici, per curiosare l'apparato radicale ( se rimane compatto); dopo costruirei una cassettina o vaso di coltivazione basso e largo poi un rinvaso in pomice almeno al 80 %. , dopo la ripresa, concimazione con organico ( ti consiglio one 9 e poi inizierei ad accorciarlo.
Quindi consigli un rinvaso adesso?
 

Niknik

Aspirante Giardinauta
Ho appena eseguito il rinvaso , rimosso il panettone di terra ( una colla) accorciato di un terzo e tagliato qualche fittonante. Ho lasciato parte del terriccio vecchio nel mezzo del panetto che ho ottenuto per non creargli troppi fastidi alle radici.
IMG_20220922_145210.jpg IMG_20220922_154618.jpg
Come terriccio ho usato la mia solita miscela per sempreverdi 70% pomice 20% fibra di cocco fine 10% zeolite. Ho aggiunto una spolverata di micorrize al substrato. Messo in ciotola da 50 cm e coperto con sfagno.
IMG_20220922_182815.jpg
IMG_20220922_182908.jpg
 

Niknik

Aspirante Giardinauta
Per la potatura, come consigliatami da @francobet sarà effettuata a ripresa vegetativa , se non ho capito male, quindi se ne riparlerà piu in la ,difatti non ho toccato nessun ramo. Sto notando comunque che la pianta ha tantissime protuberanze in mezzo allo stelo delle foglie che a me sembrano boccioli di fiori che si apriranno penso a breve. Sbaglio se li rimuovo? Vorrei che la pianta alla ripartenza concentri le sue energie solo per emettere nuova vegetazione
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Per la potatura, come consigliatami da @francobet sarà effettuata a ripresa vegetativa , se non ho capito male, quindi se ne riparlerà piu in la ,difatti non ho toccato nessun ramo. Sto notando comunque che la pianta ha tantissime protuberanze in mezzo allo stelo delle foglie che a me sembrano boccioli di fiori che si apriranno penso a breve. Sbaglio se li rimuovo? Vorrei che la pianta alla ripartenza concentri le sue energie solo per emettere nuova vegetazione
Mi sembra un lavoro da certosino spilluzzicare via i futuri fiori.
Lasciala tranquilla di fare i suoi cicli: non si stressa a fiorire.
 
Alto