1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Basilico cancerogeno?

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Mor@, 14 Aprile 2005.

  1. Mor@

    Mor@ Moderatrice Sez. Cactacee e Succulente Membro dello Staff

    Registrato:
    25 Maggio 2004
    Messaggi:
    14.385
    Località:
    Ancona
    Ciao a tutti, premetto che non ho mai scritto in questa sezione, ma avendo comprato alcune piante aromatiche... :froggie_r

    Tempo fa ho sentito la notizia che il basilico potesse contenere una sostanza cancerogena, poi semismentita dal fatto che bisogna mangiarne in quantità industriali... :food: .... avendo i figli pazzi per il pesto ho deciso di farlo in casa, ma sta cosa mi ha un po' "stranito".... :confuso: ... mi sembra che si diceva che alcune foglie, non ricordo però se le più vecchie o le più giovani, sono potenzialmente più rischiose... :astonishe

    Per caso voi vi ricordate? Sapete qualcosa di più preciso? È una bufala?

    Grazie a tutti in anticipo
    :Saluto:
     
  2. totoliseo

    totoliseo Guest

    anche io l'ho sentita e visto la gande importanza che gli ho dato................... :lol: l'ho dimenticata ;)
     
  3. boba74

    boba74 Esperto di alberi ed arbusti

    Registrato:
    26 Agosto 2004
    Messaggi:
    9.994
    Località:
    Ferrara
    Tutto è cancerogeno. Noi siamo quello che mangiamo.
    Praticamente ogni cibo contiene sostanze pericolose in un modo o nell'altro, ma chiaramente è tutta una questione di quantità.
     
  4. luckybamboo

    luckybamboo Florello Senior

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    8.952
    Località:
    vicenza
    a questi grandi che mettono paura alla gente aplrando di basilico cancerogeno (o mais...) vorrei chiedere se è potenzialmente più cancerogeno quello o lo smog che respiriamo ogni giorno..... :squint:
     
  5. valentinaTS

    valentinaTS Giardinauta Senior

    Registrato:
    30 Marzo 2004
    Messaggi:
    1.248
    Località:
    Trieste - Opicina
    Onestamente non ho mai sentito qualcosa del genere, spero tanto che non sia vero visto che anch'io coltivo il basillico per farne tantissimi vasetti di pesto da consumare o regalare. L'unica cosa che avevo letto (proprio qui sul forum) era la potenziale tossicita' di una cattiva conservazione del basilico (ad esempio solo basilico e olio non tenuto in frezzer).
    In ogni caso se fosse vero, farebbe male anche il pesto industriale che si compra gia' pronto, quindi io preferisco comunque farmelo da sola.
    Ciao
     
  6. boba74

    boba74 Esperto di alberi ed arbusti

    Registrato:
    26 Agosto 2004
    Messaggi:
    9.994
    Località:
    Ferrara
    Ma per me è la solita americanata. Per favorire il consumo di carni americane e hamburger dicono che la dieta mediterranea fa male alla salute. L'importante è crederci.
     
  7. Mor@

    Mor@ Moderatrice Sez. Cactacee e Succulente Membro dello Staff

    Registrato:
    25 Maggio 2004
    Messaggi:
    14.385
    Località:
    Ancona
    Sono contenta di sentirvi così tranquilli ;) .
    Comunque questa notizia l'ho sentita almeno due volte al telegiornale, una volta (quella in cui parlavano di queste foglie) su TG2 salute o giù di lì, hanno anche intervistato un coltivatore ligure, facendo vedere una gigantesca serra piena di piantine di basilico :food: .
    Comunque non è che sono allarmata, chiedevo solo il vostro parere, infatti il pesto sto continuando a mangiarlo, sia "compro" che fatto in casa!
    Grazie e ciao!
     
  8. Werther

    Werther Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Giugno 2001
    Messaggi:
    338
    Località:
    Montespertoli ( FI )
    Quello che so è che le piantine molto giovani contengono metil-eugenolo, che è la sostanza incriminata.
    In seguito tale sostanza viene trasformata in eugenolo, innocuo.
    Quindi basterebbe evitare di utilizzare piantine piccolissime, cosa che cerco di fare.

    Un saluto
     
  9. vilfed

    vilfed Guest

    Concordo con la tua risposta, la sostanza ritenuta "cancerogena" non dovrebbe essere più presente nelle piantine che hanno superato una certa altezza, quindi occhio al basilico con le foglioline troppo giovani.
     
  10. Mor@

    Mor@ Moderatrice Sez. Cactacee e Succulente Membro dello Staff

    Registrato:
    25 Maggio 2004
    Messaggi:
    14.385
    Località:
    Ancona
    Ah, ecco, allora un fondo di verità c'è!
    Quindi sono le foglioline giovani le più pericolose... e quindi una piantina alta una 15na di cm è troppo giovane?
    Mi sa che mi tocca aspettare quest'estate per coglierle, sempre se continuerà a vivere :embarrass ... è la prima volta che mi cimento col basilico!

    Grazieeee!
    Ciao
     
  11. Janka

    Janka Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2005
    Messaggi:
    49
    Località:
    Genova
    Qui genovese DOC!
    Abitoa 1km da Prà (NDR la patria del basilico).
    Mangio oesto da sempre, e tutti quelli che conosco anche!!!


    :hands13: Stai tranquilla :hands13:
    L'unica cosa che rischi è la dipendenza da basilico :eek:k07:
     
  12. Iacopo

    Iacopo Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Settembre 2004
    Messaggi:
    1.107
    Località:
    Lucca
    Anch'io ho letto che è una cosa che riguarda solo le piante molto giovani, quindi niente pericolo :) Non riguarda le foglie piccole delle piante adulte, bensì solo le piante appena germogliate dal seme fino a quando non raggiungono la struttura adulta con le foglie ben sviluppate.

    ciao
     
  13. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    10.199
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio

    Interessante e curioso l'argomento. Come risposta alla Tua domanda accludo un mio articoletto di qualche anno fa.....Spero che risulti leggibile, ma ho difficoltà a trasferire testi di giornale così come sono.
    kw
     
  14. vilfed

    vilfed Guest

    Dal sito www.italiasalute.it

    BASILICO CANCEROGENO SE LA PIANTA È SOTTO I 10 CM

    "per gustare tranquillamente un buon piatto di pasta condita con il pesto alla genovese è sufficiente avere l'accortezza di utilizzare le foglie delle piante adulte, cioè quelle alte circa 18-20 centimetri. "
     
  15. Janka

    Janka Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2005
    Messaggi:
    49
    Località:
    Genova
    Smettetela di dire C.....E :burningma basta parlar male del mio basilico!!!!

    Non vi basta un'intera regione che ne mangia a tonnellate?????????
    e di tutte le misure!
    :food: :food: :food: :food: :food: :food: :food: :food: :food:
    Belin!
     
    A fio_rella piace questo elemento.
  16. vilfed

    vilfed Guest

    Ben detto! :hands13:
     
  17. zoid59

    zoid59 Guest

    ragzzi quella del basilico può pure essere una leggenda ma quella del mais no!!!!!
    attenzione co sto mais!
    io concordo con quello ogm!
     
  18. giova67

    giova67 Guest

    Ultima modifica di un moderatore: 15 Aprile 2005
  19. luckybamboo

    luckybamboo Florello Senior

    Registrato:
    1 Febbraio 2005
    Messaggi:
    8.952
    Località:
    vicenza
    oh su via.....
    non mi pare il caso ora di metterci a far pubblicità all'OGM...ci pensano già i grandi che vengono pagati per farlo...:squint:
    scusate ma questa cosa non la sopporto...è meglio cibarsi di ortaggi manipolati che di quelli di madre natura??? (magari con l'accortezza di farli crescere prima di mangiarli, ok, ...il mais cancerogeno è la stessa solfa del basilico, tossine presenti nella pannocchia verde non matura)

    su....:squint:
     
  20. giova67

    giova67 Guest

    forse sono stato troppo stringato:
    io concordo con te lucky, se hai tempo leggiti bene la ricerca
    e scorprirai quanto ne devi mangiare perchè sia pericoloso...
    sono dell'opinione che prima di disperarci per qualcosa è bene documentarsi
    NON SIAMO PIU' NEL TEMPO DI "MA L'HANNO DETTO PER TELEVISIONE (...QUINDI E' VERO)"
     

Condividi questa Pagina