1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Arieggiatore o scarificatore?

Discussione in 'Il Prato' iniziata da sonia-7236, 31 Agosto 2009.

  1. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    CIAO A TUTTI!!
    ho deciso di comperare un arieggiatore per il mio giardino ma sono indecisa su quale scegliere,considerando che ho circa 400mq di prato chi può consigliarmi sulla scelta? chiaramente tra quelli economici....

    grazie

    PS ma la differenza tra scarificatore ed arieggiatore in cosa consiste?
     
  2. Green thumb

    Green thumb Moderatore Sezz. Prato / Libri Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    15.528
    Località:
    Centro Italia
    L'arieggiatore è a lame ed incide il terreno pochi mm in profondità recidendo anche il primo strato di radici, lo scarificatore è a molle e si limita a spazzolare il prato e ad elimianre il feltro
     
  3. giardiniealtro

    giardiniealtro Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    371
    Località:
    torino ma lavoro assolutamente fuori citta'
    dipende che tipo di miscuglio hai nel tuo prato e dall'utilizzo che ne vuoi fare. le festuche a parer mio patiscono le lame dell'arriaggiatore. se hai dell'agrostide piu' ne talgli via con l'arieggiatore (verticut= taglio verticale). ma a roma non credo che tu abbia agrostide. lo scarificatore elimina essenzialmente il feltro o il muschio e non "danneggia" il prato. se hai macroterme l'arieggiatore va meglio perche' tagliando verticalmente sfoltisce gli stoloni, la scarificatore te lo "spettina solo .
     
  4. RunDLL

    RunDLL Giardinauta Senior

    Registrato:
    30 Luglio 2009
    Messaggi:
    1.221
    Località:
    Perugia
    L'arieggiatore manuale come si utilizza, si trascina sul prato oppure si fa avanti e indietro?
     
  5. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    ciao

    giorni fà ho usato lo scarificatore manuale(faticaccia!!!) come se usassi un pettine sui capelli ricci,cioè con le punte prendevo il feltro e lo sollevavo a scattini, se fai avnti/indietro secondo me massacra anche l'erba

    buon lavoro
     
  6. Green thumb

    Green thumb Moderatore Sezz. Prato / Libri Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    15.528
    Località:
    Centro Italia
    Certo che massacra anche l'erba m ahai avuto troppa fretta è prestissimo per arieggiare un prato casa farai adesso lo concimerai per farlo riprendere quando siamo ancora oltre i 30°C?
     
  7. Alberto_Jazz

    Alberto_Jazz Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Maggio 2009
    Messaggi:
    181
    Località:
    Castelnuovo del Garda (VR)
    Ciao, potresti per favore postare qualche foto di uno scarificatore manuale? Non riesco a capire come sia fatto questo attrezzo :martello:
    Grazie!
     
  8. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    mi piacerebbe mettere qualche foto ma non sono capace?!:martello:
     
  9. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    mi dispiace sono proprio un casino!!!
    pensavo di fare bene...
    considerando che per maggio 2010 vorrei avere un bel prato mi puoi consigliare come procedere?
    dalla scarificazione, all'arieggiamento...tansemina ecc...
    ti ringrazio anticipatamente....sono di roma il mio prato è misto:festuca, dicondra e ....soleirolia ?! che vorrei proprio eliminare



    ciao
     
    Ultima modifica: 2 Settembre 2009
  10. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    PS rileggendo il tuo messaggio ho notato che parli di arieggiatore........ma io ho usato lo scarificatore
     
  11. sandrino

    sandrino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    247
    Località:
    Pisa
    ...leggere questa cosa mi ha un po' preoccupato.

    Tra qualche settimana ho intenzione di riseminare una piccola porzione di prato semi-pelata di circa 25mq.

    Prima di seminare (aggiungendo dopo anche terriccio per prati) pensavo di tagliare bassissimo e poi passare l'arieggiatore a lame in modo da muovere anche un po' la terra che in questo momento è dura e screpolata.

    Mi domando però cosa possa succedere a quella poca erba già presente.

    E' meglio sostituire le lame con le molle ?

    Grazie
    S
     
  12. Green thumb

    Green thumb Moderatore Sezz. Prato / Libri Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    15.528
    Località:
    Centro Italia
    In ogni caso il passaggio di un arieggiatore o di un scarificatore "rovina" un prato ma nessuno dei due è nato per lavorare la terra nuda dove ti converrà munirti di zappetta e sarchiare il terreno con quella.
     
  13. giardiniealtro

    giardiniealtro Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Luglio 2009
    Messaggi:
    371
    Località:
    torino ma lavoro assolutamente fuori citta'
    sarebbe cosa utile utilizzare una carotatrice e aggiungere sabbia e terriccio leggero o, ancor meglio un decompattatore ma e' sicuramente difficile da trovare in affitto.
     
  14. sandrino

    sandrino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    247
    Località:
    Pisa
    Dici che utilizzare un arieggiatore a lame, come se fosse una mini-motozappa, insieme all'aggiunta (successiva) di terriccio per prati, non è sufficiente a creare un substrato adatto ad una piccola semina su 15 mq. ?

    Nemmeno se ammorbidisco (ovviamente senza creare un pantano) un po' il terreno con innaffiature nei giorni antecedenti il lavoro ?

    Grazie
    S
     
  15. Green thumb

    Green thumb Moderatore Sezz. Prato / Libri Membro dello Staff

    Registrato:
    9 Ottobre 2007
    Messaggi:
    15.528
    Località:
    Centro Italia
    Se la macchina è tua fai come ti pare, però sono macchine nate per lavorare su un tappeto erboso non per essere usate come motocoltivatori impropri! :storto:
     
  16. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    finalmente oggi ho comperato un arieggiatore/scarificatore marca AL/CO è corredato di 2 rulli uno a lame che serve per incidere il terreno, uno con dei denti particolari per togliere il feltro, ho notato che c'è disinformazione tra i rivenditori ,addirittura se non insistevo con il mio nel dirgli che doveva esserci un rullo per scarificare e metterlo in condizioni di telefonare al grossista quello me lo vendeva senza!
    ora non vedo l'ora di utilizzarlo chi mi può aiutare a fare un calendario che comprenda:
    scarificazione
    arieggiatura
    transemina
    concimazione
    abito a roma e qui le temperature sono quelle che sono
    per maggio prossimo vorrei avere un bel prato!!!

    grazie
     
  17. frossie

    frossie Giardinauta

    Registrato:
    23 Novembre 2005
    Messaggi:
    612
    Località:
    BERGAMO
    Brava ! hai comprato un bel prodotto che coniuga un buon rapporto qualità/prezzo..il rullo a lame utilizzalo se il prato è in condizioni disastrate o ha molto feltro ed è tua intenzione fare una trasemina..
    Invece se vuoi dare solo una "pettinata" usa le molle,che rimuovono il feltro senza impattare troppo l'erba già esistente.

    ciao,
     
  18. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    grazie del brava! m'è venuta sta fissa per il prato. Sono impaziente di usare lo scarif/arieg.ma mi tocca aspettare che si abbassa la temperatura.
    Domanda:secondo te per il terriccio da usare che ne pensi di quello del compost?

    ciao ciao
     
  19. sonia-7236

    sonia-7236 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    51
    Località:
    Roma
    grazie!
    un'altro consiglio: ho il prato infestato dall'helxinia non esistono per essa erbicidi selettivi ho comperato il glisofate, siccome l'helxinia si trova anche sotto alcuni alberi come il limone la camelia ecc come posso fare per non seccare tutto?
    aspetto una risposta con ansia
    ciao
     

Condividi questa Pagina