• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiuto, moscerini! Olio di Neem e cannella potrebbero funzionare?

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Salve a tutti! Di recente ho letto degli articoli che parlano di mettere un po' di polvere di cannella sul terreno delle piante per prevenire funghi e insetti vari, qualcuno di voi ha già provato questo tipo di rimedio?
Perché purtroppo ho dei moscerini che girano per casa e non saprei come gestire la cosa senza usare prodotti troppo chimici, per adesso ho messo una ciotolina con acqua e zucchero per ucciderne un po'.
Inoltre ho comprato dell'olio di Neem da spruzzare settimanalmente alle piantine del mio appartamento sempre per prevenzione di insetti e funghi, dite che è una cosa sensata da fare?
Grazie mille a tutti in anticipo

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
Buonasera Eleonora, per quanto ne so io la cannella è un "rimedio della nonna" per allontanare alcuni insetti come le formiche o le zanzare dalle nostre piante, inoltre avendo delle proprietà antimicotiche può essere utilizzata su talee o in generale sui tagli delle piante per evitare la formazione di malattie fungine appunto. Per quanto riguarda i moscerini dipende da che moscerini sono, di solito nelle case si trovano moscerini appartenenti al genere Drosophila( i moscerini della frutta), che non creano nessun danno alle tue piante ma solo al tuo cibo( es. la frutta matura è il luogo ideale per la loro covata). Quindi a meno che non ci sia un'infestazione, o che siano altri moscerini, basterà quel poco di acqua e zucchero per tenere a bada il problema secondo me. Per quanto riguarda l'olio di Neem ne so poco quindi lascio la parola a chi è più informato di me, so che è un buon insetticida naturale che agisce sugli stadi giovanili di alcuni insetti e come deterrente per gli stadi adulti, e immagino che essendo oleoso c'è bisogno di attenzione nell'applicarlo perché deve essere diluito e applicato quando non c'è il sole o potrebbe bruciare le foglie.
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Buonasera Eleonora, per quanto ne so io la cannella è un "rimedio della nonna" per allontanare alcuni insetti come le formiche o le zanzare dalle nostre piante, inoltre avendo delle proprietà antimicotiche può essere utilizzata su talee o in generale sui tagli delle piante per evitare la formazione di malattie fungine appunto. Per quanto riguarda i moscerini dipende da che moscerini sono, di solito nelle case si trovano moscerini appartenenti al genere Drosophila( i moscerini della frutta), che non creano nessun danno alle tue piante ma solo al tuo cibo( es. la frutta matura è il luogo ideale per la loro covata). Quindi a meno che non ci sia un'infestazione, o che siano altri moscerini, basterà quel poco di acqua e zucchero per tenere a bada il problema secondo me. Per quanto riguarda l'olio di Neem ne so poco quindi lascio la parola a chi è più informato di me, so che è un buon insetticida naturale che agisce sugli stadi giovanili di alcuni insetti e come deterrente per gli stadi adulti, e immagino che essendo oleoso c'è bisogno di attenzione nell'applicarlo perché deve essere diluito e applicato quando non c'è il sole o potrebbe bruciare le foglie.
Ciao Luca, ti ringrazio tantissimo per la risposta!
Sì i moscerini sono quelli comunissimi da appartamento ma mi sono un po' allarmata perché ho letto su internet che possono comunque fare dei danni alle radici oltre ad essere un bel po' fastidiosi da vedere giraronzolare per casa
Giusto ieri sera comunque ho spruzzato dei piccoli rami o foglie delle mie piantine con l'olio di Neem per vedere come reagiscono, sono passate 24h e non sembra aver avuto effetti negativi (a parte rovinare un pochino la texture di una delle mie piantine che ha una patina argentata sulle foglie), da settimana prossima comincerò il trattamento per la prevenzione, si deve spruzzare una volta a settimana per tenerle protette, se vi fa piacere vi posso tenere aggiornati
Per quanto riguarda la cannella ne ho spolverata un po' sul terreno delle piantine e i moscerini sono usciti subito, poi ho appiccicato delle trappole di carta gialle con la colla fatta apposta per loro, vedremo se così riesco a risolvere

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
La carta gialla va più che bene, dovresti riuscire a risolvere il problema. Chiedendo al negoziante dell'agrofarmacia ha confermato che quando si utilizza l'olio concentrato o puro va per forza di cose diluito in acqua con un emulsionante, se invece stai utilizzando quello già pronto l'unica accortezza è sempre di evitare il trattamento nelle ore di luce per evitare di bruciare o comunque rovinare la lamina fogliare. Mi farebbe piacere sapere come va avanti il trattamento, magari mi aiuterà a combattere i bruchi che mi stanno divorando il falso gelsomino :mazza:
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
La carta gialla va più che bene, dovresti riuscire a risolvere il problema. Chiedendo al negoziante dell'agrofarmacia ha confermato che quando si utilizza l'olio concentrato o puro va per forza di cose diluito in acqua con un emulsionante, se invece stai utilizzando quello già pronto l'unica accortezza è sempre di evitare il trattamento nelle ore di luce per evitare di bruciare o comunque rovinare la lamina fogliare. Mi farebbe piacere sapere come va avanti il trattamento, magari mi aiuterà a combattere i bruchi che mi stanno divorando il falso gelsomino :mazza:
Sì sì, sto usando una bottiglietta già diluita di olio di Neem e spruzzo sempre alla sera, in più è bene spruzzare da almeno 40/50cm di distanza per far sì che non si accumuli troppo sulle foglie!
Non so però se dovrei spruzzarne un po' anche sul terreno...

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
Considera che in generale i prodotti biologici hanno poche controindicazioni, quindi potresti provare a nebulizzare un pò di olio sul terreno senza inzupparlo. Magari prova a farlo su piccole piante e aspetta 24h, se non vedi danni( osserva le foglie, nel caso te lo fanno capire subito se ci sono problemi) nebulizzalo sul resto. Attenta che ci potrebbero essere delle interazioni con determinate specie di piante, con possibilità di fitotossicità.
 

Sybian

Aspirante Giardinauta
Scusate ma non capisco, se sono moscerini da frutta, perché intervenire sulla terra della pianta?
A mio avviso se Eleonora agisce sulla terra della pianta vuol dire che i moscerini arrivano da li e in quel caso è una noia perché con i prodotti si ammazzano i moscerini, ma il terreno è pieno di uova che prima o poi si schiuderanno.
Io consiglio di lasciar perdere combattere con i prodotti e rinvasare la pianta cambiando totalmente il terriccio e lavare radici e vaso e in futuro regolare meglio le innaffiare, poiché quei moscerini prolificano nel terriccio troppo umido.
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Scusate ma non capisco, se sono moscerini da frutta, perché intervenire sulla terra della pianta?
A mio avviso se Eleonora agisce sulla terra della pianta vuol dire che i moscerini arrivano da li e in quel caso è una noia perché con i prodotti si ammazzano i moscerini, ma il terreno è pieno di uova che prima o poi si schiuderanno.
Io consiglio di lasciar perdere combattere con i prodotti e rinvasare la pianta cambiando totalmente il terriccio e lavare radici e vaso e in futuro regolare meglio le innaffiare, poiché quei moscerini prolificano nel terriccio troppo umido.
Scusatemi, rettifico quello che ho detto.
In realtà non sono semplici moscerini da frutta, ho cercato su internet e sono dei moscerini da funghi!
Rinvaserei volentieri ma il problema è che i vasi che ho sono tantissimi e sarebbe un bel lavorone , per il momento ho sparso un velo di cannella sul terreno che è un anti fungino naturale e infatti molti moscerini li ho visti emergere e attualmente ce ne sono molti fuori che gironzolando, aspetto lunedì che il terreno di tutte le piante sia completamente asciutto e spruzzo dell'olio di neem sul terreno per togliere poi eventuali adulti rimasti e uova
Poi se vedo che nemmeno così si risolve qualcosa procederò al lavoraccio del rinvaso per precauzione questa domenica vado a comprare del terriccio e poi procederò ad annaffiare le piante da sotto invece che da sopra
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
Scusate ma non capisco, se sono moscerini da frutta, perché intervenire sulla terra della pianta?
A mio avviso se Eleonora agisce sulla terra della pianta vuol dire che i moscerini arrivano da li e in quel caso è una noia perché con i prodotti si ammazzano i moscerini, ma il terreno è pieno di uova che prima o poi si schiuderanno.
Io consiglio di lasciar perdere combattere con i prodotti e rinvasare la pianta cambiando totalmente il terriccio e lavare radici e vaso e in futuro regolare meglio le innaffiare, poiché quei moscerini prolificano nel terriccio troppo umido.
A quanto mi è sembrato di capire Eleonora sta usando le trappole cromotropiche e la cannella per combattere i moscerini, mentre l'olio di neem lo sta usando in via preventiva.
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
Scusatemi, rettifico quello che ho detto.
In realtà non sono semplici moscerini da frutta, ho cercato su internet e sono dei moscerini da funghi!
Rinvaserei volentieri ma il problema è che i vasi che ho sono tantissimi e sarebbe un bel lavorone , per il momento ho sparso un velo di cannella sul terreno che è un anti fungino naturale e infatti molti moscerini li ho visti emergere e attualmente ce ne sono molti fuori che gironzolando, aspetto lunedì che il terreno di tutte le piante sia completamente asciutto e spruzzo dell'olio di neem sul terreno per togliere poi eventuali adulti rimasti e uova
Poi se vedo che nemmeno così si risolve qualcosa procederò al lavoraccio del rinvaso per precauzione questa domenica vado a comprare del terriccio e poi procederò ad annaffiare le piante da sotto invece che da sopra
Riesci a postare la foto di qualche moscerino? Perchè se sono Sciaridi dovrai fare determinate azioni( tipo diminuire se non annullare le innaffiature, spargere sabbia sullo strato superficiale del terreno, piazzare le trappole vicino ai vasi e quindi al terreno per attrare gli adulti ovaioli).
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Riesci a postare la foto di qualche moscerino? Perchè se sono Sciaridi dovrai fare determinate azioni( tipo diminuire se non annullare le innaffiature, spargere sabbia sullo strato superficiale del terreno, piazzare le trappole vicino ai vasi e quindi al terreno per attrare gli adulti ovaioli).
Allora, chiedo profondamente scusa per la qualità imbarazzante della foto ma sono veramente piccoli e si muovono tanto e la povera fotocamera del mio telefono ha provato a fare del suo meglio
9ecabdd1819354f64007bd2fff1ea89f.jpg


Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

_Luca_

Aspirante Giardinauta
sciaridi-1.jpg
L'insetto mi sembra molto simile a questo, tu che riesci a vederli meglio puoi confermare o meno. Essendo Sciaridi, devi ridurre le innaffiature e rendere lo strato superficiale del terreno molto asciutto prima di poter irrigare di nuovo, preferiscono terreni molto umidi per deporre le uova perchè hanno bisogno di un determinato grado di umidità per potersi schiudere. Visto che hai già le trappole gialle applicale molto vicino ai vasi all'altezza del terreno, così da attirare quanti più adulti possibili. Ultima cosa utilizza l'olio di Neem sia da vaporizzare sulla chioma e sulla parte bassa delle piante e sia disciolto nell'acqua di irrigazione(sempre tenendo conto che devi ridurre le irrigazioni) secondo le quantità descritte dal prodotto( di solito si tende a diminuire di poco la dose di insetticida che viene consigliata per precauzione).

In ultima analisi se non dovessi riuscire a risolvere il problema potresti pensare al rinvaso di tutte le piante con eliminazione quasi totale del terreno vecchio attorno alle radici, e come prima irrigazione usare sempre acqua e olio di Neem per scongiurare il rischio di schiusa di qualche uovo rimasto attaccato alle radici, o di piccole larve che non hai visto.
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Vedi l'allegato 610887
L'insetto mi sembra molto simile a questo, tu che riesci a vederli meglio puoi confermare o meno. Essendo Sciaridi, devi ridurre le innaffiature e rendere lo strato superficiale del terreno molto asciutto prima di poter irrigare di nuovo, preferiscono terreni molto umidi per deporre le uova perchè hanno bisogno di un determinato grado di umidità per potersi schiudere. Visto che hai già le trappole gialle applicale molto vicino ai vasi all'altezza del terreno, così da attirare quanti più adulti possibili. Ultima cosa utilizza l'olio di Neem sia da vaporizzare sulla chioma e sulla parte bassa delle piante e sia disciolto nell'acqua di irrigazione(sempre tenendo conto che devi ridurre le irrigazioni) secondo le quantità descritte dal prodotto( di solito si tende a diminuire di poco la dose di insetticida che viene consigliata per precauzione).

In ultima analisi se non dovessi riuscire a risolvere il problema potresti pensare al rinvaso di tutte le piante con eliminazione quasi totale del terreno vecchio attorno alle radici, e come prima irrigazione usare sempre acqua e olio di Neem per scongiurare il rischio di schiusa di qualche uovo rimasto attaccato alle radici, o di piccole larve che non hai visto.
Grazie mille, è proprio quello che farò!
Vi terrò aggiornati sugli sviluppi

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 

000Eleonora000

Aspirante Giardinauta
Buonasera a tutti volevo aggiornarvi sulla piaga dei moscerini, lunedì ho spruzzato olio di neem sul terreno e sulle foglie di tutte le mia piantine dopo aver naturalmente aspettato che il terreno si seccasse, infine le ho irrigate e messo delle trappole di colla per decimare gli ultimi adulti rimasti.
A distanza di quasi una settimana non ho più visto moscerini gironzolare in giro finalmente, per prevenzione continuerò a spruzzare olio di neem anche lunedì prossimo, ma penso di aver risolto definitivamente il problema

Inviato dal mio FIG-LX1 utilizzando Tapatalk
 
Alto